DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

mercoledì 15 dicembre 2010

GLI OROSCOPI IN TV DI AL RAMI


http://www.youtube.com/watch?v=8CqmQRea720  OROSCOPO PER IL 2011

http://www.youtube.com/watch?v=xPU_ZhUdfQs    oroscopo di natale

http://www.youtube.com/watch?v=EPuVHYm6cOA

http://www.youtube.com/watch?v=ezzZPBXbqmc

http://www.youtube.com/watch?v=PannTdHQBWg

Vorrei ricordare che gli oroscopi in TV non sono rappresentativi della vera astrologia. Sono solo un gioco per intrattenere il pubblico. L'oroscopo segnosolare nacque all'inizio del '900 grazie all'astrologo Allan Leo che riteneva troppo complesso lo studio della materia per renderla fruibile al pubblico di massa.


L'astrologo non ha la pretesa di prevedere il futuro per ogni segno zodiacale; ma analizza il quadro specifico di ogni soggetto considerando il giorno, il luogo, l'ora di nascita. Alcuni prendono in considerazione altre variabili come per esempio l'influenza della società, dell'ambiente, della famiglia, dell'educazione, della cultura, e del patrimonio genetico.


L'arte della previsione è complicatissima e difficilissima. All'interno della scuola di cui faccio parte, le previsioni vengono effettuate studiando i transiti, le rivoluzioni solari, le rivoluzioni lunari e applicando le 33 regole stabilite dal maestro Ciro Discepolo.


Ma oroscopi e astrologia sono la stessa cosa? No! Tutti e due parlano di segni, è vero; ma l'astrologia considera un infinità di altri elementi che in televisione non si possono mostrare: sarebbe troppo lungo, difficile e noioso. Fare oroscopi invece distende, rallegra il pubblico; ma certe volte serve anche ad invogliare qualcuno per approfondire la materia. Ma attenzione: non è una cosa per tutti! Praticare astrologia richiede una certa predisposizione allo studio e la conoscenza di alcune materie umanistiche e scientifiche.


La mia filosofia è questa: dato che l'oroscopo è un gioco allora divertiamoci e scherziamoci sopra; ma diventiamo seri se parliamo di astrologia. 

Nessun commento: