DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

lunedì 25 luglio 2011

Amy Winehouse è morta

Si è spenta prematuramente una stella della musica internazionale. Un'altro mito è nato. tante volte mi sono chiesto quali fossero le caratteristiche di una donna dalla vita così travagliata come è stata quella di Amy. Un talento straordinario, un esempio musicale per tantissimi artisti eppure un triste epilogo. Mi aspettavo aspetti dissonanti di Nettuno e infatti guardando il tema natale emerge proprio questa segnatura.
Tanto per cominciare Amy è una vergine di quelle appartenenti alla categoria dei segni compensati. Al perbenismo, alla precisione si sostituisce una vita sregolata fatta di eccessi, di droga e di alcool; caratteristiche più legate al nevrotico e confusionario pesci. Se a ciò aggiungiamo che il Sole è in aspetto dissonante a Nettuno, allora comprendiamo la fragilità psichica aggravata da una 5^ casa (quella dello spettacolo) lesa. Proprio il successo, la popolarità, la fama, han contribuito ad alimentare i problemi di una donna fragile e sensibilissima (Luna congiunta a Nettuno) ma allo stesso tempo creativa e originale. La 5^ casa è anche l'amore, la ragione per cui la cantante ha deciso di salutare il mondo definitivamente. La rivoluzione solare, se letta secondo le regole dell AA è da manuale: 
Il Sole sulla cuspide dell' 11^ casa, assieme a Saturno, ci parla di morte, di lutti. Ennesima dimostrazione di quanto questa casa sia luttuosa ancor più dell'8^. Marte è nella 12^ casa, spesso presente in anni terribili. Nello stesso settore abbiamo Venere che ha testimoniato le problematiche affettive, le delusioni amorose, sorrette da Urano nella 5^ casa. Giove invece avrà significato i grossi guadagni provenienti dalle feste private a cui era invitata ad esibirsi. L'ascendente di rivoluzione è nella 6^ casa. Il Sole ha agito anche in X^ indicando la forte popolarità conseguente alla morte. Le indicazioni ci sono tutte. Anche questo caso dimostra che eventi terribili spesso sono spalleggiati da precise posizioni di rivoluzione solare. Avere posizioni astrologiche del genere ovviamente non significa che vivremo un anno terribile ma che le probabilità che ciò possa accadere aumentano, a maggior ragione se vi sono transiti di un certo tipo e se il tema natale si presta a confermare un profilo tragico.
Le passate rsm di Amy erano pesanti; ma solo questa poteva indicare la sua morte a causa di transiti particolari. Inoltre, le stesse indicazioni dovevano necessariamente essere presenti anche nei temi, transiti, rs dei parenti e amici stretti.

8 commenti:

uranio15 ha detto...

Hai ragione Giuseppe,alla sua spiccata sensibilità e' venuta a mancare l'essere compresa da altri e l'incapacità di esternare emozioni,Nettuno dal sagittario si quadra a mercurio.
La rivoluzione solare ha fatto il resto ed allora ha riversato su se stessa la tendenza all'autodistruzione del Saturno in scorpione.

Danila Madau Perra ha detto...

Bravo Al Rami. I quattro pianeti in 6° campo del tema natale di Amy sarebbero stati troppi per chiunque. Un abbraccio.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

grazie Danila! P.S.: complimenti per i tuoi articoli sempre molto gustosi da leggere...

Danila Madau Perra ha detto...

Grazie! Ora che ho un pò più di tempo leggerò con molto interesse i tuoi dei mesi scorsi.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

qualcuno dice che se parliamo di segni compensati "praticamente ogni tema natale diventa una chimera imprevedibile". In realtà a rendere imprevedibile (in una certa misura) un tema natale vi sono diversi fattori tra cui i condizionamenti genetici e quelli ambientali. Dunque non dobbiamo meravigliarci se esiste un item astrologico che rende più complicato leggere il tutto. Però, non bisogna cadere nell'errore di pensare che "l'imprevedibilità" sia qualcosa da evitare e scongiurare. Tra l'altro non sappiamo nemmeno se essa possa definirsi in termini assoluti o relativi: con ciò voglio dire che al momento non possiamo dimostrare che esiste un mezzo per comprendere quando un segno sarà compensato o meno; ma questo non significa che non esiste. E ammettendo che non esista, che problema c'è? Mi sa tanto di bisogno inconscio di avere il controllo su tutto.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

in giro per il web qualche timido cita il mio post dicendo: " Al Rami ritiene che la sua morte (quella di Amy)sia indicata dalla sua ultima RS, ma non poteva morire un anno prima, visto che era brutta anche la RS precedente? Cosa fa la differenza?"
La domanda è evidentemente una provocazione. Ma altri più distratti potrebbero non aver compreso che la risposta è contenuta nell'articolo stesso e quindi proverò ad essere più chiaro: la differenza è data dai transiti che evidentemente negli anni passati non erano così pessimi; e se lo erano, non spalleggiavano una Rivoluzione Solare come l'ultima. Inoltre, eventi di questa portata debbono essere necessariamente descritti anche attraverso i transiti e le rivoluzioni solari dei parenti e degli amici stretti. Ciò significa che ogni volta che noi abbiamo l'11^ casa di rivoluzione in evidenza, non avremo un lutto; ma se abbiamo avuto un lutto probabilmente è in evidenza l'11^ casa. Ciò dipende dal fatto elementare che una casa si manifesta attraverso un ventaglio di possibilità di espressioni. Sta all'intelligenza, all'intuito, alle capacità di analisi e sintesi dell'astrologo riconoscere quale emergerà tra i simboli dell'11^ casa e in quale misura.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Lo stesso principiante di astrologia dice: "Le RS indicano quasi sempre eventi negativi, ed è per questo che bisognerebbe partire quasi ogni anno, per cercare quelle configurazioni che di norma non capitano se si resta a casa".
Di norma le rs mostrano posizioni che possano attivare le indicazioni contenute dal tema natale. Si rende necessario un viaggio per incentivare a funzionare positivamente quei settori che sono penalizzati. Se in più ci aggiungiamo che possiamo ridurre al minimo i danni causati da altre posizioni di rivoluzione, allora possiamo migliorare sensibilmente la qualità della nostra vita, sempre in relazione alle indicazioni descritte dal tema natale. Uno degli errori più frequenti dei principianti è quello di pensare che durante un anno segnato da cattive posizioni di rivoluzione non possa accadere nulla di positivo. Questo è sciocco perchè Venere e Giove continuano a promettere cose positive nel settore in cui vengono a trovarsi. Il consiglio che do ai novelli astrologi è di approfondire lo studio dell'astrologia prima di esporsi a criticare ciò che non han minimamente compreso a causa della loro superficialità o limitatezza intellettuale.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

27-07-2011, 02:28 PM #6
Moody's Mood
Administrator
Join Date: Jul 2007
Age: 23
Posts: 4,052
Re: birthday 2010
She was at home on her 27th birthday. Zalon tweeted this:

At Amy Winehouse's house, she thanks you all for her Birthday wishes x
3:43 PM Sep 14th via Twitter for BlackBerry®

Amy era a casa sua nel giorno del suo compleanno.
L'ennesimo smacco per i miei detrattori.
tratto da http://www.amywinehouseforum.co.uk/forum/showthread.php?p=137055&posted=1#post137055