DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

domenica 11 marzo 2012

amore e predestinazione

Salve Sig. Al Rami, approfitto della Sua grande cultura astrologica...mi chiamo (...) Sono assieme da circa un annetto e un po' a (...)
Come vede la nostra relazione in base alla nostra sinastria e ai transiti che ci aspettano?
Pensa che il nostro sia stato un incontro karmico?
Grazie per la Sua disponibilità,
Daniela




Cara lettrice ho scritto che purtroppo posso rispondere gratuitamente a una sola domanda; ma la tua presuppone che io debba controllare due grafici: quello tuo e quello del partner. L'analisi sinastrica è complessa e richiede troppo tempo; pertanto qui posso solo rispondere in maniera flash. Premetto che non credo nel Karma perchè io sono di religione cattolica. Non credo in incontri predestinati e cose del genere, ma credo nel fatto che incontriamo le persone che sono più in linea coi significati del nostro tema astrologico. In questo senso vi è una predestinazione. Al di la di ciò, credere o non credere nel karma non serve a nulla perchè tanto non esiste modo di verificare se è vero o no che un preciso partner era destinato a entrare nella nostra vita; e chiunque sostiene di poterlo fare, secondo me sta mentendo perchè non abbiamo nemmeno prove della reincarnazione. Ripeto, è solo una questione di fede e io penso che è meglio lasciarla da parte nello studio dell'astrologia. Siccome hai una dominante Plutone incollato all'ascendente hai la tendenza a vivere situazioni abbastanza tortuose e intricate perchè in te vi è un sottofondo di scorpione che  ti rende molto passionale ma pur sempre maledettamente ingarbugliata. In amore non sei granchè fortunata anche perchè Venere  è nel capricorno, riceve un solo aspetto, per giunta negativo da Plutone stesso. Allora mi immagino qualche blocco di tipo emotivo o sessuale che potrebbe prendere la strada di qualche perversione. Non spaventarti quando dico questo: potrebbe essere solamente che tu hai difficoltà a provare l'orgasmo o che per provarlo hai bisogno di fare qualcosa di particolare. In ogni caso esiste un blocco psicologico. Mi sembri una persona fedele ma con la vita sentimentale abbastanza caotica: la 5^ casa è nei pesci. E' importante che il partner sia una persona dinamica, uno sportivo o un militare in maniera che la VII^ casa in ariete sviluppi in questo modo il suo potenziale marziale distruttivo senza ledere sul rapporto. Nell'anno astrologico 2010/11 abbiamo Urano nella 5^ casa: questo è il pianeta che ti ha portato questa sorpresa, questo incontro che non ti aspettavi minimamente, proprio mentre Urano transitava nella 5^ casa radix. A partire dal tuo compleanno 2012 comincia un nuovo anno astrologico contrassegnato da Marte nella 5^ casa. Si tratta di tensioni, litigi, discussioni nel rapporto di coppia mentre Giove transita nella VII^ casa. Questo può significare che il rapporto potrebbe concludersi. Infatti abbiamo l'ascendente di rivoluzione solare in 8^ casa che rappresenta "la fine delle cose". La  questione andrebbe diversamente se adesso esistono tensioni nel rapporto. In tal caso Giove transitante in VII^ casa all'opposto potrebbe rappresentare una proposta di matrimonio o di convivenza e Marte in 5^ casa di rivoluzione invece indicherebbe le grandi energie e gli sforzi per organizzare il tutto. Non so ora quale delle due, perchè dovrei controllare anche il grafico del partner; ma questo posso farlo solo attraverso consulto privato. 

Nessun commento: