DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

venerdì 13 aprile 2012

impulsività nel rapporto di coppia



ciao!
siamo nello stesso gruppo di astro su facebook e, avendo letto la tua disponibilità ad una domanda gratuita, vorrei sottoporti un quesito :-)
Sto frequentando da 4 mesi circa un uomo che a oggi mi pare perfetto!
Ho alle spalle un divorzio, un paio di relazioni finite e vorrei avere da te una dritta per nn fare naufragare anche questo rapporto. I miei difetti sono l irruenza, che mi porta ad essere precipitosa, e la coda di paglia,  sicuramente figlia del mio ascendente in scorpione...vabbeh, ti do i dati (...)
 vorrei da te sapere cortesemente forza e debolezza della nostra coppia, in modo che possa mitigare le asperità, che per ora non  si sono ancora palesate ma che, inevitabilmente, un rapporto di coppia comporta... mi piacerebbe tanto tenermelo questo bell'ometto! 
grazie mille! ciao. 
Ps: io già sto scalpitando, lui è più un diesel,perchè lo vorrei già a pieno titolo nel mio mondo...lui ci va coi piedi di piombo mi pare.
a ri-grazie.

Tante volte ho scritto che l'analisi di coppia comporta lo studio di due grafici astrologici e questo significa dover impegnare molto tempo all'analisi. Ho spiegato più volte che non ho il tempo che serve per questo tipo di pratica a meno che la risposta avvenga privatamente. Qui potete farmi domande "flash" a cui potrò rispondere in maniera altrettanto veloce e sintetica. Dunque si tratta, come avrai ben compreso, di un incentivo a richiedermi un consulto in privato nel caso la mia piccola anticipazione contenesse informazioni soddisfacenti e veritiere. Spero lo siano nonostante si tratti solo di una "panoramica" molto superficiale. Vediamo però come posso accontentarti. Non analizzerò i dati del tuo partner e quindi non li confronterò coi tuoi per vedere se vale la pena proseguire col rapporto, se riuscirete ad affrontare le prove della vita con affiatamento oppure se siete su due "pianeti" distanti anni luce e quindi incompatibili. Io però posso dirti cosa dovresti fare per tenerti stretto il tuo partner anche se ciò non comporta il fatto che lui possa desiderare di tenerti stretta a se. Insomma, ci vuole grande energia e volontà  da entrambe le parti. Ecco: dovendo riassumere in forma estremamente sintetica quello che ci vuole per far reggere un rapporto, io direi: tanto dialogo, fiducia, pazienza e passione. Sicuramente ho dato una risposta banale, ovvia e scontata che chiunque avrebbe potuto dare; ma secondo me è bene ribadirlo sempre: qualcuno si aspetta che le cose semplicemente "accadano come per magia" senza fare alcunché. A questo punto qualcuno direbbe: "E l'astrologia? Qual'è il ruolo di essa? Cosa c'entra la volontà con il destino?"
Beh, non smetterò mai di ricordarlo, i fattori astrologici non sono gli unici a "determinare" le vicende umane. Essi sono solo un tassello che può aiutarci a capire meglio la situazione. Il resto dipende da noi e da tanti altri fattori: "l'uomo saggio guida la propria stella" direbbero gli antichi. Veniamo a te: Mi parli dell'irruenza. Bene, anzi, male! Essa viene fuori a causa del tuo stellium (accumulo planetario) in I^ casa radix: Nettuno, Venere e Sole.   E' ovvio quindi che rifletti pochissimo, sei impaziente e quindi anche le scelte d'amore sono dettate da questa impazienza e impulsività. In sostanza è come se tu fossi dell'ariete nonostante i valori sagittario e scorpione. Menomale che l'ascendente frena un po' questo tuo candore e ingenuità, questo tuo modo di fare "primario". Chiederti di sederti, respirare con calma, contare fino a 10 prima di agire è quasi impossibile. In più hai Saturno in 5^ casa che ti ha già penalizzato molto e di cui abbiamo parlato centinaia di volte. Anche i muri sanno che questa posizione è una delle peggiori per l'amore, per il concepimento di figli, oppure per le sofferenze derivanti da essi. L'anno astrologico cominciato nel giorno del tuo compleanno, mi pare poco positivo per far partire bene i rapporti di coppia: abbiamo Marte in VII^ casa che rappresenta discussioni e rotture. Poi abbiamo anche Venere in  12^ casa che sovente ci informa di "pene d'amore". In più abbiamo Nettuno in I^ casa di rivoluzione ed ecco fatta la "frittata": annebbiamento delle funzioni razionali, paure, confusione, distrazione. Cosa significa tutto ciò? Che le probabilità di un amore sereno e duraturo sono scarsissime. Qui ci vuole un impegno erculeo da entrambe le parti: con grandissima pazienza e forza di volontà, se entrambi credete nel rapporto, potrete lasciare alle spalle questo anno così insidioso. Uno dei modi utili ad esorcizzare la tua carica aggressiva e impaziente è quella di fare guerre al prossimo. Impegna la maggior parte del tuo tempo a discutere animatamente, se vuoi anche di politica se ciò ti interessa; iscriviti a qualche gruppo di Facebook dove scatenarti aggressivamente ogni giorno, senza pausa. Lotta per una causa, fa' denunce, Lotta per alcuni ideali e forse Marte non toccherà il rapporto di coppia. Fa' sport violenti col tuo partner: per esempio iscrivetevi a Karate; invitalo a militare in politica o a lottare per una causa. Insomma, dovete essere aggressivi col mondo in modo tale da ridurre al minimo l'aggressività tra voi due.  Prova a sperimentare questi miei consigli e poi fammi sapere se sono serviti a salvare il rapporto. Speriamo...

1 commento:

lucillablu ha detto...

grazie per la risposta :-)
diciamo che la mia indole , che tu definisci arietina, corrisponde. Per fortuna mia (e di tutto il resto del mondo) con la maturità queste mie caratteristiche sono un po' mutate....ho imparato dai miei errori a riflettere. Forte di questo ho speranza che la mia giovane relazione possa crescere...
un caro saluto