DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

domenica 15 aprile 2012

una vita, un ciclone





Come devo comportarmi con i miei genitori che mi stanno rovinando la vita a causa dei loro debiti? riuscirò a rimettermi dall'operazione e trovare lavoro e tornare a giocare a basket?

Abbiamo un sagittario con molti pianeti in prima casa; quindi una specie di mina vagante, una persona dalle risorse energetiche molto accentuate. Sei una persona a tratti molto radicale ma anche originale e bizzarro. Queste caratteristiche sono date dal Sole in congiunzione a Urano che inoltre ci parla proprio di cambiamenti drastici e improvvisi nella tua vita. Pertanto un incidente e un'operazione possono essere i motivi di tale cambiamento. La Luna sesquiquadrata a Saturno è un punto a favore per quanto riguarda la predisposizione ad assumerti le tue responsabilità, ma dall'altra parte è una croce che ti costringe ad assumerti anche quelle che potrebbero non essere di tua competenza. Questo caso mi ricorda uno analizzato poco tempo fa in cui un lutto aveva segnato irrimediabilmente la vita del consultante. Pure qui, per via di Plutone in 11^ casa noto un legame particolare con la morte e pure una certa tendenza all'autodistruzione suggerita dal semiquadrato di questo pianeta col Sole. Marte in quadratura a Nettuno mi informa di "stati di coscienza alterati". Come direbbe il mio maestro, le persone segnate da un aspetto del genere "vibrano" di una passione particolare per qualcosa, risultano particolarmente nevrotici e sono spinti ad emergere per fanatismo o per l'appunto grazie a una grande passione. Allo stesso tempo possiamo temere grossi abbagli, lotte contro le istituzioni oppure pericoli provenienti  da grandi organizzazioni. Vi è in taluni casi una predisposizione alla droga: quando la propria coscienza non è alterata a causa del proprio fanatismo, allora è per colpa della droga o dell'alcool. Non so fino a che punto sia velata la tua predisposizione all'autodistruzione, se si è manifestata attraverso degli eccessi (velocità, sesso, cibo, alcool, cose pericolose) che oggi han portato a quell'incidente; ma ciò che emerge è appunto questo stato mentale "bloccato" e che può esplodere in atti di nervosismo. La situazione è molto delicata: Marte è in IV^ casa, quella che rappresenta la famiglia. Dunque essa rappresenta una grossa spina nel fianco del soggetto in esame: immagino brusche rotture con la famiglia, oppure una famiglia in qualche modo violenta, oppure violenza nei confronti della famiglia. Una delle due figure genitoriali sicuramente ha problemi psicologici ho è visto da te in questa maniera. Giove è in 6^ casa: ottima posizione per il lavoro anche se riceve solamente aspetti dissonanti. Questo significa che la realizzazione avviene a costo di grandi sacrifici: Giove è in trigono al MC, ma Saturno è perfettamente quadrato a quest' ultimo punto. Insomma, considerando che viviamo in un momento storico parecchio difficile, ottenere un lavoro diventa una cosa quasi impossibile. Per te, grazie a questo Giove esistono delle speranze pure di ottenere popolarità perché abbiamo anche una congiunzione con la Luna. Posso concludere dicendo che sei un "personaggio" molto molto singolare, per nulla comune. Non so se ti riprenderai dall'incidente, quel che so è che nel corso della tua vita subirai più di un cambiamento, più di una rivoluzione ed eventualmente, un cambio esistenziale potrebbe essere proprio rappresentato dall'impossibilità a riprendere lo sport, se non come allenatore. Poi, è possibile che l'incidente non abbia nulla a che vedere con le rivoluzioni della tua vita. Questo non posso saperlo: possiamo solo fare alcune ipotesi considerando le posizioni dei tuoi pianeti. In merito alle questioni famigliari invece non credo in una risoluzione definitiva: immagino invece che durante il corso della vita ci saranno sempre delle grosse tensioni e spaccature. La casa 2^ in capricorno porta austerità e sacrifici economici; ma pure la possibilità di costruire il proprio patrimonio con lentezza. Brusco nel linguaggio, impaziente, "caricaturista" ma anche molto acuto...

Nessun commento: