DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

martedì 1 maggio 2012

Al Rami alla conferenza del fisico Renato Palmieri

Eccomi di ritorno da Napoli dove ho partecipato alla conferenza tenuta dal professor Renato Palmieri sul tema "gli ultimi eventi scientifici"
Si è trattato di un momento storico per la mia vita perché ho avuto la possibilità di stringere la mano a un professore di fisica veramente originale ma soprattutto molto simpatico e auto-ironico. Ho riconosciuto in lui dei valori gemelli nonostante il segno solare leonino. A Fine conferenza ho avuto il privilegio e la fortuna di ricevere dall'"Istituto Italiano per gli studi filosofici" il libro intitolato "la fisica unigravitazionale e l'equazione cosmologica", testo dello stesso Palmieri in cui sono esposte tutte le sue scoperte  e teorie. Un momento davvero emozionante e unico nella mia vita, tra l'altro ben spiegato da Giove incollato al MC nella RLM cominciata due giorni prima. Unitamente a Venere nella X^ casa di RSM, quella RLM ha prodotto qualcosa di veramente straordinario che si rivelerà sicuramente determinante per la stesura del mio primo libro di astrologia. particolarmente interessante è stato l'esperimento in cui si dimostra come in natura non esistono forze repulsive ma solo attrattive. Poli uguali di due calamite non si respingono, ma si attraggono secondo modalità diverse da quelle che si realizzano nel caso dei poli opposti. 
In piedi sulla sinistra il simpatico "nonnetto" Palmieri immortalato durante la conferenza.
In questa foto invece sono ritratto con il libro che mi è stato donato, in compagnia del mio  maestro Ciro Discepolo e del carissimo amico Pasquale Iacuvelle. Daniela, moglie di Ciro ci ha immortalati prima di una fantastica pizza napoletana e di un babbà con crema di mela davvero squisito. Giornata indimenticabile per il cervello, per il palato e per il cuore.
Ecco qui di seguito la RLM:
Il Grafico mostra Giove perfettamente al MC e quindi funzionante anche in 9^ (vantaggi da viaggi, corsi, studi superiori, da persone non native della propria città) Inoltre abbiamo pure Venere in X^ casa eccellente se consideriamo che ripete la medesima posizione ma nella RSM. Il neo di questa RLM è espresso da Ascendente in 12^ e Marte in I^ che non mi preoccupano particolarmente dato che sono inseriti all'interno di un anno astrologico fondamentalmente positivo. Il transito di Marte in I^ casa radix probabilmente attiverà ancora il triste Saturno, che nella 6^ casa di rivoluzione solare mirata, mi ha già portato due punti di sutura a un dito. Sperando che il ginocchio "non mi abbandoni", cercherò di esorcizzare il più possibile. 



Nessun commento: