DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

domenica 4 novembre 2012

Al Rami ringrazia

Ed eccoci al primo giro di boa. La soddisfazione è tanta ma le speranze sono ancora molte. Tutte queste visualizzazioni sono un buon risultato che descrive bene la vostra stima nei miei confronti; valore che cercherò di non deludere continuando a scrivere di astrologia per voi che mi avete sostenuto attraverso tanti apprezzamenti, talvolta difendendomi pure dagli attacchi di qualcuno. Ancora mille grazie di tutto.


Ecco qui la sinossi del mio romanzo per tutti coloro i quali volessero qualche delucidazione in più. Purtroppo non è ancora stato distribuito su larga scala e pertanto ordinarlo da internet comporta circa 10 giorni di attesa. Pertanto, chiunque volesse acquistarlo per farne dono a Natale (ed è quantomai azzeccato per quel periodo) dovrebbe cominciare a farne richiesta alla propria libreria oppure cliccando qui, sull'immagine in alto a destra di questo mio blog. Affinché possa essere distribuito su larga scala è necessario che sia ordinato da molti lettori. Naturalmente è necessaria qualche recensione da parte di personaggi importanti per poter "sfondare" nel mercato nazionale; e per questo stiamo provvedendo a consegnare qualche copia a chi di dovere. 



Ciao!!!! Eccomi qui Al Rami a scriverti nuovamente..
Ti seguo da un po'  ormai e dato che oltre reputarti simpatico , competente e  professionale (quanti complimenti vero? ma lo penso davvero!!! )   ti ho  chiesto l'amicizia su il famigerato facebook cosicché io possa  seguirti meglio insomma  per capirci sono (...)
Sai leggo spesso il tuo blog, i tuoi riscontri ed è veramente un piacere leggerti  per chi come me sta iniziando ad interessarsi a questa disciplina ,   trovando il tuo blog veramente molto didattico, sono ai primissimi passi.
Qualche tempo fa ti avevo chiesto un po' la mia situazione in generale ed inutile dirti che hai descritto il mio profilo comportamentale di questo  periodo in modo perfetto e quindi purtroppo  molto attinente alla realtà.
Il periodo negativo continua e continua ancora  per fartela breve  non accetto  più me stessa,  non mi sento più io se così si dice, ne  come sono  sia  fisicamente sai ho preso dei chili (parecchi) e faccio certa fatica a guardarmi allo
specchio  ne come sono  caratterialmente. Sto facendo ovviamente qualcosa per  aiutare questo lato depressivo insomma attraverso discipline alternative come  yoga, meditazione ecc ecc ed  ovvio ne traggo dei benefici ma spesso cado in  momenti di crisi totale dove faccio dei pensieri bruttissimi,  conseguenza di tutto che mi sono chiusa al riccio .Non esco più e mi sento ormai al sicuro solo nella mia cameretta che è diventata praticamente  la mia cupola protettiva. Questo ahimè dopo una serie di cambiamenti avuti da qualche tempo ,(...) ..mai libera ..mai sentita capita da nessuno , mai potuta esprimermi per come sono..
Insomma una serie di piccole cose che credimi mi hanno pian piano abbattuta fino ad  adesso che sono  rassegnata davvero insomma quando all'esterno potevo avere tutto dentro di me ho sempre avuto ansie timori paure sensi di inferiorità che mi bloccavano ,offuscavano impedendomi di crescere come si deve... Sembra un paradosso lo so  da
come descrivo la mia situazione  ma comunque agli occhi degli altri sono dolce,  sensibile , una buonacciona  e solare questo perchè cerco di non mostrare la mia sofferenza anche se poi chi mi conosce bene sa  che  dentro di me non  è affatto  così.. SOFFRO MOLTO!!! Che altro dirti  ho anche delle intolleranze alimentari (...) volvochiederti se vedi dei miglioramenti oppure no. Sai vedendo il mio tema natale ho nelle prime case i pianeti più tosti quindi da ignorante in materia  sembra proprio che la mia vita sia predestinata alla sofferenza,  non per piangermi addosso ma ho serio timore del mio futuro..Comunque i miei dati eccoli nuovamente sono nata il (...)
preferirei  che i miei dati rimanessero privati e se puoi anche oscurare qualcosina di delicato che ti ho scritto.. Grazie di cuore Al Rami!!
Un caro saluto.


Carissima lettrice, oltre che consigliarti il romanzo che ho scritto, perché potrebbe esserti utile a comprendere certe situazioni della vita, eccomi a rispondere alla maniera dell'astrologo. Per i prossimi anni, sino al 2015 ho notato una serie di alti e bassi che non farebbero altro che riconfermare le tue posizioni natali. Già dal prossimo anno astrologico però potremmo tentare una rivoluzione solare mirata e credo che nel giro di tre viaggi potrai ribaltare completamente la tua situazione. Comunque sappi che l'anno prossimo Urano uscirà dalla tua 6^ casa radix per entrare in VII^ e allora la salute non sarà più la preoccupazione principale. L'ideale per te, sarebbe quello di piazzare Venere o Giove in I^ o 6^ ogni volta che è possibile, appunto per migliorare il tuo umore e per lenire questa tua sensazione di soffocamento generata dal tuo Sole radix sulla cuspide della 12^ casa. Inoltre nei prossimi anni Plutone entrerà in IV^ casa e allora i rapporti coi tuoi genitori potrebbero subire una trasformazione: non escluderei la distruzione dei tuoi rapporti con loro. Infatti, la IV^ casa nel capricorno oltre a descrivere il tuo giudizio nei confronti dei tuoi cari, potrebbe significare una seconda parte della vita lontano da loro, anche se non necessariamente troncando definitivamente i rapporti: abbiamo la Luna nella IV^ casa radix e questo piuttosto mi fa pensare più ad alti e bassi piuttosto che a drastici tagli col passato. Considera pure il fatto che la Luna è lesa da ogni parte e questo porta ad un esasperazione della tua sensibilità, a causa appunto della famiglia (casa IV^). Con l'aiuto delle rivoluzioni solari mirate possiamo spingere questi transiti a funzionare ancor meglio di quello che potremmo aspettarci e soprattutto accelerare i tempi di "guarigione" per l'appunto spingendoci ad uno stato mentale migliore. Naturalmente, tali posizioni non è detto che si manifesteranno direttamente sul tuo stato d'animo: è probabile pure che possano agire indirettamente, spingendoti per l'appunto ad applicare strategie utili, oppure a farti incontrare su tuo cammino delle occasioni per la guarigione. Poi starà a te saperle prendere. 

Nessun commento: