DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

mercoledì 19 dicembre 2012

ancora da Detroit

 
Eccomi ritornato dopo una giornata tra le vie di Detroit. Questa mattina il mio obbiettivo era l' Hanry Ford Museum e il Gift shopping del Greenfild Village. Anche questa mattina ho ritrovato la stessa autista dell'altro giorno e nuovamente mi ha regalato i biglietti per giungere a destinazione: secondo me questo e' amore...
Alla fermata del bus ho ritrovato ancora i due simpaticissimi signori di colore del giorno prima e ho cercato nuovamente di scambiare quattro chiacchiere. Come ho detto l'altro giorno, qui vi e' la piu' alta concentrazione di afroamericani di tutti gli USA. Infatti oggi non ho incontrato nemmeno un bianco durante il tragitto ma solamente una volta giunto a destinazione. Qui i bus contengono al loro interno una colonnina dove inserire banconote e monetine che rilasciano il biglietto. Io ne ho fatto a meno per la seconda volta ma al ritorno ho dovuto pagare. Quando sono giunto al museo Hanry Ford ho chiesto quanto costasse l'ingresso: mi han detto che dovevo dare 22 dollari e qualche cent. Mi sono comportato da Italiano un po' Genovese, ho strabuzzato gli occhi e ho esclamato rigorosamente in Pugliese. Non so come, pero', sono riuscito ad entrare senza pagare. Infatti una delle addette mi ha pregato di porle la mano e poi mi ha rilasciato un timbro sul dorso, mentre gli altri invece sborsavano i loro dollari. Ancora piu' incredulo e sorpreso, ho approfittato per entrare. Da premettere che io ho Venere sulla cuspide della X^ casa in questa rivoluzione solare che sta per terminare. Quindi ecco spiegato come mai tutte queste gentilezze dagli stranieri in localita' straniera. La validita' e verita' del metodo che utilizzo e' cosi' straordinaria che ormani non ho un minimo dubbio. Venere in quella posizoone significa vantaggi dall'estero o da soggetti stranieri, e cosi' e' stato sino all'ultimo! Incredibile, ma vero. C'e' chi ancora resiste a tali verita' e cerca disperatamente di trovare scuse o giustificazioni. Non hanno dimestichezza col simbolo e non sanno quanto si perdono della realta' che ci circonda. Dicevo, sono entrato e ho fatto un bel giro tra autovetture e aerei d'epoca. Anche in questa occasione ho scattato numerose foto e fatto alcuni video. Naturalmente ho fatto anche shopping e ho potuto comprare qualche piccolo pensierino per la mia famiglia.

Nessun commento: