DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

giovedì 28 febbraio 2013

quando tutto sembra perduto

 
Buongiorno Giuseppe, mi chiamo (...) e avrei da farle una domanda sul mio tema natale. Da anni mi occupo anch'io di astrologia, sebbene non mi sia mai cimentata nell'astrologia attiva o predittiva e mi sia concentrata nell'analisi dell'oroscopo per trarne principalmente indicazioni sul carattere e sulle predisposizioni. Leggendo il mio tema natale mi sono resa conto di avere una Venere disastrata, una luna malmessa e insomma di non essere particolarmente fortunata nel campo affettivo. Varie dolorose esperienze di vita hanno poi dato conferma a questa lettura. Attualmente ho perso interesse per le questioni più comuni, quali quella di trovare un compagno, e sto orientando la mia vita in direzioni diverse, alla ricerca di fonti di serenità alternativa, quali l'ampliamento della cultura, dei propri orizzonti, il fare nuove esperienze, viaggiare, aumentare la consapevolezza anche con pratiche meditative, studiare dell'astrologia, trovare un lavoro in linea con le mie attitudini che mi permetta (finalmente) di realizzarmi. Insomma sto cercando di trovare conforto in tutte le esperienze che portano benessere e che mi tengano alla larga dai per me impossibili e fallimentari rapporti sentimentali. Lei cosa ne pensa? Il mio terma natale è negativo anche in questi settori oppure ho una speranza di passare la seconda metà della vita in serenità, visto che la prima è stata alquanto burrascosa?
La prego di mantenere riservati i miei dati di nascita, che sono (...) Grazie.


Cara lettrice, il tuo tema natale mostra Venere in aspetto dissonanate a Plutone che esprime bene una vita sentimentale caratterizzata da continui tormenti ma pure eventuali blocchi sessuali. Sia Venere che Plutone sono dominanti nel tuo tema e dunque assumono valore importantissimo al punto da caratterizzare l'intera vita e la personalità. Però io non parlerei di Venere disastrata perché riceve un bel trigono da Giove. Bisogna però lavorare sul tuo equilibrio psicofisico che ti impedisce di vedere la realtà con gli occhi della ragione o con lucidità. Non è da escludere che le tue relazioni possano essere terminate a causa di un'atteggiamento troppo sospettoso, pauroso, diffidente e distruttivo. Mi viene in mente il caso di una ragazza con un cielo simile che ha praticamente indotto il partner a lasciarla. E' il Sole in aspetto dissonante a Nettuno a crearti chimere, paure, timori, mancanza di lucidità e la continua sensazione di sentirti perseguitata.Gli stessi limiti che incontri in amore potresti incontrarli anche nel lavoro almeno sino a quando non farai un'analisi del profondo assieme a uno specialista. In ogni caso spiccherai nel lavoro dove Marte e Venere ti  porteranno molte soddisfazioni e anche guadagni interessanti. Il Sole in 9^ naturalmente mi fa pensare al fatto che prima o poi dovrai cambiare città o nazione per vivere il pieno successo; e poi pure la IV^ casa in sagittario mi fa pensare a una seconda parte della vita lontano dai luoghi di origine. Non voglio sconvlgere i tuoi piani lavorativi ma questo che sta per giungere è proprio l'anno astrologico legato ai sentimenti: Giove transiterà su Venere, al MC, mentre Urano transita in VII^ casa radix e nella rivoluzione solare abbiamo Giove e Venere in 5^ casa di rivoluzione. Il prossimo 16 maggio alle ore 00.34 cerca di trovarti almeno a 50 km più a est rispetto al luogo di nascita per spostare di due gradi Saturno dalla zona Gauquelin perché c'è la possibilità che tu possa essere nata qalche minuto prima dell'orario che mi hai fornito e allora Saturno potrebbe trovarsi in zona percolosa.

Nessun commento: