DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

lunedì 9 settembre 2013

Angeli e demoni

Mancano pochi mesi al mio prossimo compleanno, ma non ho ancora trovato la mia metà. Inoltre un signore che dice di essere un astrologo ha messo il dito nella piaga e mi fa stare male, solo perché vuole dimostrare che le rivoluzioni solari mirate non funzionano. Dice che sono un'illusa se continuo a praticare questa astrologia. Ma se funziona per quale motivo la devo abbandonare? Solo per fare contento quello li?

Ci mancherebbe altro che abbandonassi i tuoi studi a causa delle pressioni di qualcuno. Sì, esistono anche soggetti come quello pseudo astrologo che citi, che sono così cinici e spietati da anteporre le loro battaglie personali ai sentimenti delle persone. Sicuramente si tratta di un soggetto che ha fallito sotto il profilo umano. Io e te sappiamo quel che "bolle in pentola" e perciò fallo parlare e non dare troppo peso alle frasi di gente del genere che in ogni caso non valgono nulla nemmeno nel mondo dell'astrologia. E poi di cosa hai paura? Non hai forse già avuto in passato prova del funzionamento delle rivoluzioni solari mirate? E' per questo che parti ogni volta. Se hai deciso di ripartire è perché, memore delle esperienze passate, hai voluto ripetere la cosa, come quella volta del 2010, quando ottenesti tutto quel che ci aspettavamo, ma quasi allo scadere dell'anno, pochissimi mesi prima. Noi abbiamo stabilito già in partenza che, stando ai transiti, anche quest'anno sarebbe andata così, come in effetti... 

Passiamo a un altro caso:

Ciao Giuseppe,
Sono (...) un ragazzo gay nato (...). 
Volevo chiederti se vedi una relazione per questo mio anno di rivoluzione solare? il mio ultimo compleanno l'ho festeggiato a (...)
Per ora sto conoscendo un ragazzo ma non c'è stata alcun tipo di concretizzazione
Grazie anticipatamente.
PS: se potresti non pubblicare i miei dati sensibili in quanto non sono dichiarato. 
Grazie ancora!
Certo che sì, ho rimosso i tuoi dati, come faccio di solito con tutti. Mi dispiace molto quando ci sono casi come il tuo, poiché il pregiudizio comporta sempre una frustrazione e quindi capisco come ti senti visto che non hai ancora avuto il coraggio di dichiararti. Ti comprendo perché anche io, in qualità di astrologo, sono oggetto di pregiudizio; e talvolta, dichiararsi astrologi equivale a vedere gli altri che ti deridono o ti prendono per uno scemo senza cervello che ancora crede nelle favole. Ma come dice Gesù, gli ultimi saranno i primi... A te per la tua sessualità, a me per il mio sapere, siamo entrambi vittime del pregiudizio e spesso della cattiveria della gente. Sono notoriamente eterosessuale, ma ho la mente abbastanza parta da non avere pregiudizi nei confronti di chi ha una sessualità diversa dalla mia, anche perché delle scelte sessuali di ognuno, non me ne importa nulla e rispetto tutti a patto che gli altri abbiano rispetto e siano persone oneste (ti assicuro che solo una piccolissima parte della gente che ho conosciuto si è dimsotrata davvero onesta e rispettosa ni miei riguardi o nei riguardi del prossimo). Veniamo al tuo caso. Quello in corso è davvero pessimo, sotto molti punti di vista. occorre solo osservare il fatto che hai un accumulo di pianeti in 12^ casa a testimoniare un anno molto denso di problemi. Però, l'ascendente in X^ casa di rivoluzione potrebbe permetterti di liberarti di un peso e ottenere qualche vantaggio, seppur minimo. No, l'amore è penalizzato questo anno perché abbiamo Saturno in VII^ casa di rivoluzione e perciò non sperare inutilmente perché avrai solo rogne e delusioni. Inoltre Venere stessa si trova in 12^ casa di rivoluzione e indica appunto sofferenze per amore. per i prossimi anni vedo sempre relazioni osteggiate, complicate, per nulla serene, ma questo dipende dal fatto che Venere, nel tema natale è sesquiquadrata alla Luna, posizione astrologica che notoriamente contraddistingue una confusa e problematica vita sessuale/sentimentale. Io penso che però, applicando costantemente le rivoluzioni solari mirate, si può ridurre al minimo la pesantezza di tale aspetto e dei prossimi transiti per l'amore. 

3 commenti:

tiziana da corte ha detto...

Posto un commento a chi non crede all e RS,sto studiando sulle mie esperienze passate,per costruire un futuro diverso e migliore consapevole degli sbagli e delle sviste,come S.Tommaso chi non vede non crede!!...il passato è un bagaglio per il futuro e nulla al mondo è fatto per caso,neanche il negativo.Ricordiamoci quando tutto era gioia,perchè il dolore messo proprio LI' serve a capire se era gioia,illusione,potere o sfizio di sorta.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Grazie Tiziana. Vorrei aggiungere inoltre, che in questo blog non faccio demagogia come si fa in altri spazi, e quando le notizie non sono proprio positive (perché la gente non vuole chiacchiere ma la verità)almeno ho delle soluzioni per risolvere i loro problemi, nel limite del possibile, che poi sono le stesse soluzioni che applico alla mia vita, con discreta soddisfazione a volte, con grandissima altre.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Ora bisogna comprendere 1) se la verità che dico io è valida (e dovrebbe domandarselo ogni astrologo a prescindere dalla propria scuola di appartenenza) e 2) se le soluzioni offerte sono produttive ( e ogni astrologo dovrebbe porsi la stessa domanda a presindere dalla scola di appartenenza). Quel che è importante è che ognuno lo faccia con la pace nel proprio cuore.