DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

venerdì 1 novembre 2013

un amore poco tranquillo


Ciao Al Rami Galeota, ho letto il tuo blog e lo trovo molto interessante. Vorrei chiederti un parere in merito ad una questione; so che a breve marte sosterà per lungo tempo in bilancia insieme alla venere che sosterà anch'essa per lungo tempo in capricorno.
Il mio ragazzo è ariete, pensi che questa situazione porterà scompensi o possibili rotture tra di noi?
(...)
Di contro io sono leone ascendente bilancia e la quadratura di saturno in scorpione la sto sentendo eccome.
Il 2012/2013 è stato un periodo particolarmente difficile per me, non solo nell'amore ma in generale in tutti i settori della mia vita. Ci sono state molte chiusure. Per far proseguire questa relazione abbiamo dovuto abbattere, entrambi, alcune barriere e conciliare lati del nostro carattere che proprio non andavano d'accordo. Ci siamo fatti molto male a vicenda e non riesco nemmeno io a capire come facciamo a stare ancora insieme. Ora va tutto bene, finalmente, andiamo d'amore e d'accordo e sembra che nulla ci possa separare ma queste quadrature mi preoccupano e non poco, non vorrei che tornasse il trambusto dei mesi scorsi.
Spero in una tua risposta e ti ringrazio in anticipo per la tua disponibilità. 
(P.S. per favore ometti i dati).

Carissima lettrice, non è attraverso un semplice transito di Marte che è possibile rompere un relazione. Se ciò dovesse accadere, allora vuol dire che come coppia valete pochissimo. Io penso, piuttosto, che quell'anello di sosta può senz'altro essere relativamente pericoloso per il tuo partner, ma a patto che esistano contemporaneamente altri transiti più importanti. In caso contrario, conta davvero molto poco. Inoltre, anche ammettendo che Marte possa avere un peso significativo, non è detto che debba compromettere il rapporto di coppia. Mi scrivi, però, che la vostra relazione è molto turbolenta e allora le cose cambiano. In effetti, anche il solo Marte potrebbe creare delle divergenze; ma questo succederà ogni volta questo pianeta va in quadratura, congiunzione, semiquadrato, sesquiquadrato opposizione a dei punti importanti del vostro cielo. Ciò avviene relativamente spesso e non so fino a che punto convenga mantenere una relazione che possa essere messa in crisi dal semplice transito di Marte, se tanto le tensioni saranno all'ordine del giorno. Bisognerebbe, a mio parere, analizzare la vostra compatibilità di coppia, ma questo è un lavoro che svolgo solo in privato e se vuoi, in futuro, ne possiamo parlare. Quel che posso vedere, al momento, è solo qualcosa qua e la della sua situazione astrologica attuale. Durante il corso di questo e il prossimo anno, Marte toccherà due volte il Sole e due volte Venere. Il resto del tempo non incide su nulla. L'aspetto non tocca la 5^ casa e nemmeno la VII^ e per questo non mi allarmerei troppo. Ha in effetti un caratteraccio impulsivo e vive sempre con il pugnale in bocca, data quella congiunzione Marte-Nettuno in I^ casa. Come se non bastasse ha una strettissima opposizione tra Sole e Luna che lo rende alquanto nevrotico e un po' incasinato circa la parte maschile e femminile di se: il rapporto è più una sfida che una unione, ma poi la strettissima quadratura tra Sole e Nettuno lo porta a ingarbugliarsi. Morale della favola, non si tratta di una persona tranquilla. La rivoluzione solare in corso mostra Plutone in 5^ e Nettuno in VII^ casa di rivoluzione che sono due fattori tipici di anni travagliati sotto il profilo sentimentale. Il prossimo anno astrologico Nettuno passa da VII^ alla 5^ casa di rivoluzione e mostra sempre le preoccupazioni, le chimere, le illusioni, le ambiguità nelle questioni di cuore. Se siete riusciti a mantenere la pace, dunque, col prossimo transito di Giove in VII^ casa radix, le cose possono cambiare e portarvi a una chiusura definitiva. Quel che è sicuro, è che con Nettuno in tale posizione, la tranquillità affettiva è un utopia. 

Nessun commento: