DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

lunedì 16 giugno 2014

Attivo o passivo?

Buongiorno Al Rami, 
 complimenti per i suoi articoli analizzati in maniera orginale e precisa.
Vista la sua precisione vorrei porle una semplice domanda ma che su internet viene solo generalizzata.
Non riesco a capire come si svilupperà in mio figlio il Marte in Prima casa in Bilancia e lontano dal suo Ascendente.
In diversi siti di Astrologi anche famosi, dicono che Marte in Prima casa si comporta, indipendentemente dal segno, come un Ariete quindi leadership, azione e inoltre rinforza la salute.
Però Marte quì è in esilio e l'Ascendente Bilancia si caratterizza per le grosse indecisioni e nel farsi trascinare.
Ho notato anche una enorme aggressività ed una forza di carattere, in alcune situazioni, quindi non mi sembrerebbe neanche il tipico Ascendente Bilancia debole e senza carattere.
 Ho confusione, non riesco a capire.
Vorrei semplicemente sapere se questo Marte debole però comunque nella sua casa naturale, la Prima, sia un aiuto per una persona profondamente indecisa e passiva come l'Ascendente Bilancia. 
(Il suo Marte in Bilancia è supportato da una quadratura a 1° con Mercurio e un Trigono a 8° con la Luna. Il suo pianeta dominante è la Luna in Gemelli e il Sole è in Sagittario).
Grazie per la cortese attenzione e spero in una gentile risposta.


In realtà avrei bisogno dei dati di nascita completi per dare un'occhiata al suo TN e avere un quadro più completo della situazione. Possiamo affermare che Marte in I^ Casa può contribuire a ridurre la sua passività, senza farla sparire del tutto, ma che la sua aggressività aumenterebbe notevolmente in funzione dei valori Bilancia: per questioni di principio potrebbe infiammarsi facilmente. Inoltre bisogna considerare che le informazioni più importanti le otteniamo dalla posizione del Sole nelle Case e io non ho gli elementi necessari. Lui è un Sagittario e sappiamo che questo segno è dinamico, esuberante e nervoso. Con Marte in I^ Casa ovviamente acquisisce, oltre al candore, anche note di impulsività. La componente Bilancia appunto dirige queste energie nel settore estetico, delle relazioni, del sociale, smussandole in parte. Se poi affermi che la Luna è dominante, allora abbiamo ulteriori elementi frenanti che possono portare a degli squilibri interiori tra la voglia di fare di un Sagittario e Marte in I^ e appunto la passività lunare e Bilancia. Questi squilibri possono manifestarsi a livello di nevrosi. Ma dato che non ho a disposizione il quadro completo, posso solo ipotizzare. Quando si legge un TN si dà priorità alla posizione dei pianeti nelle Case e gli aspetti che creano tra loro, e poi ai pianeti nei segni, che appunto rappresentano il sottofondo.   

Nessun commento: