DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

giovedì 25 settembre 2014

Rivoluzione solare base e rivoluzione solare mirata: quale funziona?

Salve Al Rami! Volevo porle una domanda.. Secondo lei è possibile prevedere degli eventi dalla rs di base?
A esempio..mettiamo che in una prossima rs vediamo la morte di un amico, ovviamente partendo essa non avrà alcun effetto negativo su di noi ma l'amico morirà comunque..
Oppure quello che ho scritto sopra e paradossale e le notizie su ciò che ci circonda ,amici parenti etc,si vede solo dai transiti?
Se fosse come ho detto all'inizio anche partendo tutti gli anni gli avvenimenti fuori dalla mia persona, e ciò che mi circondano, li posso continuare a vedere dalla rs di base anche se sono partito per il compleanno?
Spero di essere stato chiaro seppur schematico..
Un saluto e grazie per l'eventuale disposizione!
Federico



Ciao Federico, puoi darmi del tu. Gli eventi sono determinati dai transiti in relazione alla RS. Non tutti però: gli eventi che descrivono la vita delle persone vicino a te, sono spiegati dalla loro RS e dai loro transiti. Se la cosa ci coinvolge direttamente allora sarà visibile sia nei transiti e sia nella RSB. Se facciamo un viaggio di compleanno, certo non cambiamo nulla ai nostri cari, ma possiamo cambiare il nostro atteggiamento nei loro confronti, oppure la nostra risposta a tale evento. Voglio farti un esempio: il soggetto donna A. decide di chiudere la relazione con un partner violento. Nella sua 5^ Casa di rivoluzione ha Giove e Venere. La separazione, la chiusura, dunque rappresenterà un momento di liberazione da qualcosa di orribile ed è per questo che nella 5^ compaiono pianeti così positivi. D'altra parte, se ci fosse stato Saturno avrebbe indicato evidentemente il persistere di tali dolori e non necessariamente la chiusura del rapporto. A. l'anno successivo si è fidanzata con Marte e Saturno in 5^: l'evento è positivo, ma questa relazione ovviamente, durante il corso dell'anno produrrà grandi dolori. Quindi, molte volte una buona posizione di RS o di RSM non indica un fatto positivo in superficie, ma un fatto positivo nell'essenza. Facciamo un altro esempio: il soggetto B aveva uno stellium poderoso in X^ Casa di rivoluzione. Ottimo potremmo dire. Durante il corso dell'anno gli morirono entrambi i genitori e naturalmente ne conseguì tristezza. L'evento fu certamente duro, ma potremmo dire altrettanto nella sua essenza? Quello fu l'anno in cui finalmente il soggetto B si liberò del peso di assistere ai suoi genitori che purtroppo gli impedivano di vivere una vita serena. Quell'evento gli permise di cominciare un nuovo capitolo della sua esistenza, più sereno. Questo accade quando c'è un evento che non riguarda noi direttamente. In tutto ciò che invece ci riguarda in prima persona, la RSM è più evidente, ma anche in questo caso bisogna imparare a leggere i simboli usando però la logica che hai appreso leggendo questo post.



 Ciao sono (...) durerà la mia relazione con (...) grazie. 

Caro lettore, mi fai una domanda a cui non posso rispondere perché mi occorre molto tempo per questo tipo di analisi. Se vuoi ne possiamo parlare in privato, ma qui posso occuparmi dell'analisi di un solo grafico astrologico e non di una coppia. Ho scritto infinite volte che qui posso dedicare solo pochi minuti del mio tempo e che le consulenze di coppia richiedono un doppio lavoro.  Voglio però darti alcune informazioni per comprendere quale deve essere il valore da attribuire all'astrologia: se una relazione durerà o no, non dipende dall'astrologia; infatti resistono molti anni coppie assolutamente incompatibili e si sfasciano coppie abbastanza compatibili. Si può vedere quali saranno i momenti di crisi per entrambi, ma non oltre. Certo, se la compatibilità è bassa è più probabile che due possano lasciarsi in corrispondenza di certi transiti e determinate configurazioni astrali. Ma qui parliamo di probabilità e mai di certezza assoluta: ci sono per esempio coppie che non si sopportano, che si odiano, che litigano di continuo, che non si amano, eppure rimangono insieme. Allora facciamo una cosa: oggi analizzo il grafico astrologico di questa ragazza e ti aiuterò a capirla meglio. 
Tanto per iniziare, nonostante la componente Bilancia che la rende dolce e disponibile, ha difficoltà a esprimere i suoi sentimenti a causa della Luna in Vergine e per questo, in alcuni casi potresti considerarla arida. A meno che anche tu non sia abbastanza timido e poco espansivo da tollerare questo suo modo di essere. In ogni caso non possiamo dire che ella manchi di passione: anzi, è assolutamente impulsiva, si butta in ogni situazione con coraggio e con una grande forza di volontà ed energia. Con la forte componente Toro non fa nulla che in qualche modo non sia pratico e funzionale: è molto laboriosa ed energica e probabilmente non gli piacciono gli scansafatiche. E' molto brillante dal punto di vista mentale e sicuramente le occorre un rapporto basato molto sul dialogo, proprio perché a livello di emozioni e sentimenti ha un po' di difficoltà. Insomma, io credo che nonostante si butti in ogni situazione con assoluto candore, d'altra parte credo sia molto controllata. I suoi bisogni fondamentali e principali sono AUTONOMIA E SICUREZZA ECONOMICA. Penso che potrebbe spiccare in qualche attività artistica legata alla sua immagine. 

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie per il post al rami!
Volevo dire che il mio passatempo preferito e fare il ricercatore di astrologia antica..è niente essendo tu sagittario volevo chiederti di cosa ne pensi del fatto che gli antichi divisero il segno in due,il disegno,dicendo che i primi 15 gradi rappresentano un segno umano e il restante,il cavallo,un segno bestiale..
A
Ha mai trovato,nella sua esperienza,che i sagittari di prima decade siano classificabili umani rispetto a quelli che seguono?
Nb:umano=tipo segno d'aria o vergine,cioè caratterizzato dall'uso di un intelletto caratteristico dell'uomo e non dagli istinti animali per esempio del l'ariete..
Un saluto!
Federico

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Non sono un esperto di astrologia antica e non conosco molto. Anzi, conosco pochissimo. Tuttavia ritengo che l'astrologia antica debba essere studiata, non per ottenere dei riscontri pratici, ma per comprendere il più possibile delle sue origini. Secondo il mio parere, le cose possono essere rilette alla luce delle conoscenze dell'uomo moderno e reinterpretate. No, nella mia esperienza non ho mai notato questa differenza che mi sottoponi. Però è vero che sotto il segno del Sagittario vi sono tipologie molto diverse l'una dall'altro e non solo due: una tipologia poco discussa è quella relativa alla parte ribelle, scostumata e amorale del segno: infatti esistono casi che sono l'esatto opposto di quel che è il Sagittario classico, ossia il conformista e moralista.