DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

martedì 9 settembre 2014

Sociologia applicata all'astrologia. 15^ parte.

La posizione dell'individuo all'interno della società è legata al potere che possiede. Come abbiamo visto in precedenza esso è legato allo status, al prestigio sociale, ma non necessariamente. Le forme di potere sono essenzialmente quattro:

il potere economico che è basato sulla propria produttività;
il potere politico che si basa sulla coordinazione degli individui;
il potere coercitivo che si basa sul controllo dell'avversario tramite la forza fisica;
il potere militare che in qualche modo è legato a quello coercitivo.
Poi abbiamo altre forme di potere come quello per esempio simbolico, cioè legato alla trasmissione del sapere o all'informazione in generale; parliamo di forme simboliche dotate di significato.

Partendo dal discorso cominciato ieri, la comunicazione di massa corrisponde alla detenzione di un potere simbolico. Nella misura in cui tramite questi miei scritti io riesco a contattare un certo numero di persone (per mezzo di questo media quale è il web), è misurabile il mio potere simbolico (spero possa aumentare sempre di più). 

La comunicazione di massa nasce con la rivoluzione industriale: essa ha portato un aumento del benessere, i rapporti tra le diverse classi sociali e una identità nazionale in cui potersi riconoscere. La conseguenza di ciò è stata l'industria dei media che acquisendo potere, a sua volta ha portato alla globalizzazione dell'informazione e successivamente a una comunicazione mediata elettronicamente. Come scritto in precedenza questa cultura influisce relativamente sull'individuo e il suo TN.
Tuttavia non si può leggere un TN senza prendere in considerazione il fatto che esso descrive l'essenza dell'individuo e delle cose che gli accadono o a cui lui va incontro. Tutto ciò che sta intorno è il mezzo tramite cui ogni individuo manifesta quel che è descritto dal tema natale. Possiamo a questo punto formulare un nuovo assioma:
la cultura e la società sono il mezzo di espressione del TN di ogni individuo.  

Questa affermazione dovrebbe essere utile per coloro i quali vedono l'astrologia (astrologi o sedicenti tali compresi) come qualcosa che possa spiegare assolutamente tutto dell'individuo. Questa è una visione limitata e ingenua dei fatti. 

La comunicazione, (verbale e non verbale, mediata, di massa) è il motore della società e quindi delle azioni e dei bisogni dell'individuo (repetita juvant). Ogni tipo di comunicazione corrisponde ad azioni e reazioni diverse. Pertanto il comportamento dell'individuo dipende dal contesto in cui avviene la comunicazione. Ne ho parlato ampiamente nei miei numerosi articoli legati ai paradigmi della comunicazione (rimando alla lettura degli articolo di astrologia e informatica). 

Secondo Lasswuel ancora sulla comunicazione di massa, affinché il messaggio soddisfi le aspettative dell'emittente deve essere giudicato credibile dal ricevente che lo recepisce e interpreta secondo i propri modelli mentali e culturali. Il messaggio giunge quando è inviato tramite un mezzo, in un dato tempo e con precise modalità in un contesto preciso. Tuttavia, se abbiamo una comunicazione di massa è anche vero che l'individuo di oggi, per mezzo della comunicazione mediata dal computer non ha più i modelli della società come riferimento, ma predilige un tipo di comunicazione orizzontale. Prima la famiglia, la chiesa, la scuola e altre istituzioni, attraverso un coinvolgimento "verticale" educavano l'individuo. Oggi le cose sono un po' diverse e l'individuo stesso sceglie a quale agenzia di informazione affidarsi, prediligendo un modello di comunicazione alla pari. 

Dal punto di vista astrologico questo corrisponde al fatto che il comportamento dell'individuo non può essere completamente descritto dal proprio quadro astrologico. Ritengo sia importante definire il campo di azione della materia astrologica proprio per ridurre certe aspettative nell'interpretazione del TN e nella previsione degli eventi.

Vi è un'indagine EURISKO sui ragazzi italiani. Questa può senz'altro esserci di aiuto per assodare quel che per alcuni è ovvio, ma non per tutti. Esistono diverse tipologie di ragazzi e ragazze in cui il livello di istruzione e il loro interesse è strettamente legato alla loro provenienza geografica, alle risorse economiche che posseggono le loro famiglie. Questi due elementi sono determinanti per avere idea di come le medesime posizioni astrali possano esprimersi in maniera diversa a seconda degli strumenti che troviamo sul nostro percorso, offerti dal contesto famigliare, sociale, culturale in cui si vive. In questa sede non ha molta importanza catalogare queste tipologie poiché non aggiungono nulla al nocciolo della questione che, come avrete ben capito, è quello di definire il campo d'azione dell'astrologia. 

1 commento:

Anonimo ha detto...

A ok,grazie della risposta!quella delle rs..
Comunque che peccato..sarebbe stato bello,e anche logico,se dipendesse tutto dalle rs in quanto ho notato che le persone con tn lugubri hanno ad esempio l'ascendente in sesta casa quasi tutti gli anni..
Quindi tirando le somme le cose restano quasi invariate..chi ha studiato per bene il suo tn e vede che il peggior male che potrà avere sarà un taglio sul mento stringerà un po' i denti e potrà sopportare anche rs con marte e saturno in dodicesima,sapendo che i lutti saranno tre o quattro e che il peggior danno sarà il taglio già citato..
Al contrario chi ha un tn dove si intravedee magari un tumore al cervello ha maggior ragione di partire tutti gli anni per cercare di evitarlo;
Ps:io sono partito per l'rsm e la cosa evidente e come venga costantemente miracolato rispetto al male che dovrebbe capitarmi regolarmente,ma oltre questa sogli e evidente non posso andare..
Che ne pensa?
Un saluto,!
Federico