DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

lunedì 8 dicembre 2014

Nascondere la verità

 
Buona immacolata a tutti! Ieri sono stato a un interessante convegno sulla giustizia divina in compagnia dello stigmatizzato Giorgio Bongiovanni. Forse domani scriverò un articolo a riguardo di questa esperienza stupenda.
 

"Ciao Giuseppe volevo ringraziarti per la tua interpretazione del mio tema natale: in ambito sentimentale mi sono ritrovata in molti aspetti da te descritti sulla mia personalità in particolare sulla mia "inflessibilità", le tue giuste osservazioni da bravo studioso di psicologia oltre che da buon astrologo potrebbero essermi di aiuto per cercare di levigare o attenuare alcuni miei comportamenti che potrebbero nuocere e rendere difficili i rapporti di coppia mi è stato molto utile ricevere questa tua analisi sul mio modo di essere, ne farò tesoro. Grazie per la tua disponibilità e in bocca al lupo per i tuoi  studi di Psicologia. A presto"
 
Grazie a te. Quando si studia con coscienza, con pazienza e soprattutto quando si è davvero onesti con se stessi è possibile esserlo con i propri consultanti e offrire un servizio valido.
 
"Ho scaricato tutto, grazie per tutto!
Avrei bisogno di un chiarimento: perché non riesco a dire le mie emozioni e gli nascondo, anche prendere delle decisioni ?"
 
 
Conosco alcune donne che si comportano alla stessa maniera con il proprio partner. I motivi possono essere molteplici: paura del giudizio oppure ritenere che non valga la pena riferire certe cose per mantenere un certo grado di indipendenza. Chi tende a conservare segreti è generalmente lo Scorpione o i Pesci. Nel tuo caso però sappiamo già in anticipo che il tuo partner ti mette in soggezione e ti rimprovera spesso. In questo modo non ti senti libera di esprimere te stessa e per questo risulti bloccata. Mercurio è quadrato alla Luna e per questo hai certe volte molte difficoltà a comunicare le tue emozioni. Tu hai una sensibilissima Luna in Pesci, un segno sulla difensiva che spesso vede attacchi anche dove non ci sono. Nel tuo caso abbiamo questa mancanza di fiducia in te che è espressa dal Sole opposto a Saturno. 
 
 
"Buongiorno,
Seguo spesso il tuo blog... 
Mi chiamo (...) C.M., sono nata a (...) sto soffrendo per la "conclusione" di una storia che per me non è del tutto finita... se è possibile vorrei qualche informazione per quanto riguarda l'amore...
Grazie"


Il tuo caso è abbastanza complesso: la tua Venere è congiunta a Saturno e ormai ho scritto miliardi di volte che se dovessi fare una statistica, questa posizione risulta sicuramente al primo posto nei casi da me analizzati. Quindi ho un'esperienza veramente notevole su questo item specifico. La congiunzione tra quei due pianeti è sempre fonte di rinuncia in amore e molte volte descrive relazioni che cominciano presto e poi crollano miseramente, oppure situazioni sentimentali sfortunate ma che si stabilizzano positivamente con il passare del tempo, avanti con l'età. Forse conosco un solo caso che si è manifestato in maniera diversa da questa che è la regola. Con ciò voglio dire che se è normale, oggigiorno, terminare una relazione, è più grave per chi ha posizioni come le tue perché ha poi più difficoltà a ricominciare perché sovente spinge a raggelare il proprio cuore per cui il soggetto sceglie volutamente di non avere relazioni.
Io non so se il tuo orario di nascita è sicuro ed è stato preso dall'estratto di nascita; ma comunque con Venere in 5^ Casa e Urano in VII^, secondo il mio parere, forse è un bene che la relazione sia terminata anche se ora stai soffrendo: il Sole si trova in 6^ Casa e testimonia sempre momenti molto difficili nella propria vita, spesso rendendo meno positive le restanti posizioni planetarie. Venere indica sempre qualcosa di positivo e forse questa chiusura può averti dato maggiore libertà di vivere e divertirti. Tra l'altro Saturno transitava in angolo disarmonico alla tua Venere radix e sebbene i transiti siano subordinati alla RS, ha agito lo stesso perché il Sole in 6^ ci ha messo lo zampino. Dal tuo prossimo compleanno si prospettano altre situazioni sentimentali, ma non credo in qualcosa di duraturo e positivo. Io fossi in te proverei con un viaggio di compleanno per incentivare i sentimenti.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Salve al!
Volevo sfidarti in un piccola competizione astrologica..
Ho appena visto la tua foto da bambino su fb..e niente volevo che mi esponessi quale fosse la causa di una costituzione tanto magra e gracile con annessa timidezza e chiusura..ovviamente argomentando con motivazioni derivanti dal tn radix!
A dopo!
Ps:tra poco si parteeee!hihih anch'io dicembrino !
Ciao!
F.r

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Tutto è molto semplice: la Luna in 12^ indica una infanzia provata, un'infanzia malata e una forte sensibilità. Il Sole è in IV^ Casa che descrive la timidezza, le caratteristiche Cancro prima di tutto. Nettuno è quadrato all'ascendente e ancora oggi sono rimaste alcune paure tra cui: vertigini e quella delle alte velocità.

Anonimo ha detto...

Ciao al!
Io effettivamente ho pensato agli stessi elementi astrologici..tranne però la quarta casa a cui ho sempre associato una fisionomia diversa..
Comunque ho avuto più o meno gli stessi problemi infantili in quanto ho l'intero segno dei pesci incastonato nella prima casa..praticamente domina tutto il quadro astrale!
Buona notte!
F.r