DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

venerdì 2 gennaio 2015

Il CICAP, le previsioni astrologiche 2014 e la verità

Se cliccate su questo link: 
http://www.lescienze.it/lanci/2014/12/28/news/cicap_astrologia_previsioni_sbagliate_2014-2427811/
Potrete leggere le previsioni degli astrologi per l'anno 2014. Il CICAP cita anche me e afferma:

"L’astrologo Giuseppe Al Rami Galeota aveva previsto che la salute di Papa Francesco sarebbe stata compromessa nel corso del 2014, e il Papa avrebbe anche potuto abdicare come il suo predecessore. Jorge Bergoglio è ancora alla guida della Chiesa Cattolica e gode, per quello che ne sappiamo, di buona salute"

Vediamo cosa avevo scritto:
"Urano in X^ Casa unitamente ai valori di 6^ e I^, indubbiamente comporterà un drastico cambiamento nella sua situazione sociale. Le probabilità che possa abdicare sono davvero alte. Se non dovesse trattarsi di ciò, in ogni caso avremo una rivoluzione nella sua condizione sociale; un vero fulmine a ciel sereno per la sua carriera o per la sua crescita interiore. E' davvero difficile comprendere cosa potrà accadergli.  E' chiaro che il transito di Plutone sulla sua VII^ Casa, perfettamente congiunto al DS (se l'orario di nascita è esatto), pone in primo piano le questioni associative. Ecco: questo transito e l'omologa posizione di Plutone e di Venere nella rivoluzione solare, mi fanno pensare a un "associazione","unione", spettacolare, importante". 

Per chi ha seguito le vicende, le cose sono andate esattamente come ho scritto. Avevo scritto che le probabilità erano molto alte e che se non si fosse trattato di ciò allora doveva essere qualcosa di radicale nella sua situazione sociale. Questo infatti è stato un anno di grandi rivoluzioni.

"Non si tratterà certamente di una anno facile perché la salute sarà davvero compromessa: sospetto un ricovero dato che la Casa IV^, è occupata da Marte. Inoltre, sono convinto che la permanenza a San Pietro, possa costare davvero grosse tensioni".

Anche sotto questo aspetto è andata come ho scritto (a esclusione del ricoveroper quanto se ne sappia) e in più occasioni sono venute fuori informazioni sullo stato di salute del Papa che grazie alla sua tempra e stacanovismo non ha risentito troppo duramente di quelle posizioni da me analizzate.  Da aggiungere inoltre tutte le altre mie affermazioni che non sono state citate e che invece confermano le mie previsioni.

CONSIDERAZIONI PERSONALI:
Secondo il mio punto di vista il CICAP affronta la questione in maniera troppo sbrigativa. Già in passato avevo denunciato pubblicamente il fatto che questa organizzazione non considerasse le previsioni degli astrologi seri ma solo quelle degli oroscopari e dei maghi.  Inoltre abbiamo visto che non è sempre obiettiva quando deve decidere se una previsione è valida o no. Anche quest'anno cita il divino Otelma che non c'entra nulla con gli astrologi. Se dovessimo prendere tutte le previsioni di tutti gli astrologi seri sicuramente avremmo risultati completamente diversi da quelli che sostiene il CICAP, ma dovrebbero essere analizzate da professionisti più obiettivi. Nel mio caso hanno parlato di previsioni fallite quando non è affatto così: tutti possono leggere i miei articoli con i relativi link e le notizie ansa che attestano i miei positivi risultati. 

Cosa aggiungere? Sono contento che il CICAP si sia interessato a me perché questo significa che il mio nome sta emergendo sempre di più nel panorama astrologico nazionale. Quindi parliamo di pubblicità che mi fa comunque piacere. Se da un lato il CICAP informa il pubblico delle proprie personali osservazioni a proposito delle previsioni astrologiche, e cerca di convincerle sulla fallibilità della mia disciplina, dall'altra i miei lettori, leggendo i miei resoconti e previsioni si sono fatti un'idea che è diametralmente opposta. 

Nessun commento: