DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

mercoledì 3 giugno 2015

Regionali 2015 e astrologia.


Relativamente alla mia previsione su Matteo Renzi,alla pagina 
http://alramiastrologo.blogspot.it/2015/01/previsione-2015-per-matteo-renzi.html 
avevo scritto:

"Tuttavia non bisogna dimenticare le pessime posizioni astrologiche a cui va incontro e che testimoniano, senza ombra di dubbio, in ogni caso un qualche tipo di retrocessione anche se il governo non dovesse cadere".

Vorrei premettere che non mi occupo di politica e che sono ignorante rispetto alle tematiche riguardanti il mio Paese. Per questo non posso esprimermi con intelligenza sulle elezioni regionali di questo maggio 2015, un po' come i membri del C.I.C.A.P. (e chi per loro) che non possono esprimersi sull'astrologia. Onde evitare di scrivere corbellerie stratosferiche mi limito a riproporre quanto scritto in altri siti per non fare magre figure.

Qualcuno si chiederà come mai oggi lancio una frecciatina al C.I.C.A.P. 
Vorrei ricordare che tempo fa alcuni incompetenti che vogliono sondare l'affidabilità di alcune previsioni, misero la mia tra quelle fallite dimostrando di non sapere nemmeno leggere quel che scrivo. Misero tra le previsioni fallite anche la mia con la giustificazione che PAREVA tale. Insomma, come a dire che se mi sembra di aver visto un asino che vola allora l'ho visto. Un atteggiamento del genere mostra solo il desiderio di smentire e non di sondare. Ma la cosa più aberrante è che in alcuni siti si ripete pedissequamente quel che scrive il C.I.C.A.P. e non si fa altro che aumentare esponenzialmente la disinformazione.

Ho rimproverato un po' di questi signori e imposto di correggere quanto scritto. Purtroppo è molto lunga la ricerca dei siti in cui è stato ripetuto lo stesso messaggio disinformante e io non posso perdere tempo a rimproverare tutti. Quel che posso fare è continuare ad andare per la mia strada sperando che quei signori non si permettano mai più di nominarmi se devono scrivere cavolate.

Ho detto milioni di volte che a loro mancano completamente le basi per poter comprendere la validità di una previsione poiché si aspettano dall'astrologia qualcosa del tipo: "la Fiorentina vincerà 2 a 0 contro la Juventus". Purtroppo la polemica nasce nel momento in cui costoro vogliono parlare di qualcosa che non conoscono, dettando le leggi su come devono essere formulate le previsioni per essere falsificate. Ma quelle sono regole inventate di sana pianta e che non possono essere applicata all'astrologia, che, non essendo una scienza esatta non può prestarsi alle indagini così come le propongono loro. Dovrebbero valutare l'astrologia con le regole dell'astrologia, per esempio cominciando a chiedere scusa a milioni di persone per la solita sciocchezza che ripetono ormai da anni. Secondo costoro dovremmo considerare un 13° segno dato che le costellazioni sono 13 e non 12. A nulla sono valse le spiegazioni sul fatto che lo zodiaco degli astrologi non si basa sulle costellazioni ma sulle stagioni e che questo è risaputo sin dai tempi di Ipparco di Nicea nel 190 a.C. 

Questi signori chiederanno scusa al loro pubblico? Possibile che ancora non hanno capito ciò che si sa da più di 2000 anni? Il problema di fondo non è ciò che dicono questi signori, ma che migliaia di persone si fidano delle loro panzane additando l'astrologo come un mago che crede ancora alle fiabe. Cosa posso fare? Proporre le mie previsioni e dare prova della loro validità, ma partendo da quelle che sono le regole dell'astrologia e non le regole del C.I.C.A.P. 
Risultati immagini per matteo renzi regionali
Per Mattero Renzi, dunque, avevo previsto un passo indietro e non un miglioramento della sua posizione. Ebbene, qui 
http://tv.ilfattoquotidiano.it/2015/06/02/elezioni-regionali-2015-e-primo-stop-per-matteo-renzi-vox-e-sondaggio-di-ricca/378961/
si può leggere quanto segue:

"In un quadro che fa emergere – al netto dell’astensione di massa – il nuovo balzo in avanti di Matteo Salvini e che conferma come seconda forza politica nazionale il M5S, molti commentatori hanno visto nell’esito delle elezioni regionali di domenica la prima battuta d’arresto di Matteo Renzi. A dimostrarlo la complessiva perdita di voti del Pd, che tuttavia si conferma titolare del maggior numero di amministrazioni elette."

Quanto scritto su "il fatto quotidiano" non vuole essere la dimostrazione della validità della mia previsione ma un semplice tassello che andrà a sommarsi a tutti gli altri che verranno fuori durante il corso dell'anno sino al suo prossimo compleanno, momento in cui mi aspetto che avrà inizio qualcosa di più duro come scritto in precedenza. 

Nessun commento: