DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

domenica 25 ottobre 2015

Seminario astrologico sulla coppia: approfondimenti.


Cari lettori e lettrici, tra poco più di un mese ci incontreremo ad Ajello del Friuli per il primo seminario di astrologia della coppia, all'interno del favoloso castello De Bona Urbanis. Per conoscere il programma completo con gli orari cliccate QUI.
Per partecipare inviatemi una email al mio indirizzo di posta elettronica ggaleota@libero.it

Buongiorno
ho trovato il suo indirizzo e-mail nel suo blog tra le righe di una conversazione con un utente in un  link datato Aprile 2009.
Mi sono permessa di scriverle perché ho trovato gli articoli da Lei curati di grande interesse e dato che ho intrapreso da alcuni mesi gli studi di astrologia mi piacerebbe avere alcuni suggerimenti in merito.
In primo luogo vorrei sapere se è al corrente di corsi o seminari nella provincia di Foggia (dove io risiedo) e se eventualmente sarebbe Lei stesso ad occuparsene;
Vorrei avere delle indicazioni sui testi migliori da leggere soprattutto quelli di Sua stessa produzione per quanto riguarda l'interpretazione dei transiti planetari;
A proposito di quest'ultimo punto sarei contenta di ricevere un Suo (sintetico) parere personale riguardante dei  transiti importanti che mi riguardano e che mi aspettano nel corso dei prossimi mesi. Naturalmente non invio i miei dati personali non prima di aver ricevuto il Suo gentile consenso alla mia richiesta.
La ringrazio anticipatamente confidando nella Sua disponibilità.
Luisa

Diamoci pure del tu e benvenuta nel mio blog. Il mio indirizzo email, se noti bene, si trova sempre in alto in uno dei riquadri della colonnina a destra di questo spazio. Sono contento che tu abbia trovato interessanti i miei articoli; e in effetti non ne troverai altri simili poiché intendo offrire qualcosa di diverso da quel che solitamente si legge e che non è altro che un ripetersi a pappagallo di cose trite e ritrite ma raccontate con la propria penna. Anche se ciò comporta un minor numero di lettori (la gente vuole leggere qualcosa di semplice ed ecco il successo degli oroscopi giornalieri su TV e quotidiani) preferisco proporre qualcosa di più interessante (almeno a mio parere). Da quell'aprile 2009 ovviamente mi sono evoluto in maniera esponenziale e potrei affermare senza vergogna che quegli articoli sono ormai obsoleti. 

Non sono al corrente di corsi astrologici nella provincia di Foggia ma posso immaginare siano tenuti da un delegato del C.I.D.A. 
Non ne sono certo e comunque non sono coinvolto poiché appartengo a una scuola astrologica diversa. Terrò dei corsi, ma saranno online e sempre supervisionati da me. Inoltre partecipo a incontri e seminari di astrologia lì dove vengo invitato. Mini-lezioni saranno diffuse su youtube a partire dalle prossime settimane.

Non ho scritto ancora un testo sui transiti ed è un argomento che per il momento non credo tratterò visto che per i prossimi 2-3 anni sarò impegnato nella stesura di un libro che racchiude tutto il mio sapere a riguardo della lettura del tema natale. Ti consiglio però di leggere QUESTO libro se il tuo approccio è di tipo pratico. Se invece ti interessa qualcosa di più spirituale non posso darti consigli critici dato che non è un argomento di mio interesse. 

Se vuoi ottenere una risposta relativamente ai transiti sul tuo tema natale, dovrai aspettare qualche settimana poiché prima di te ci sono altri utenti in attesa di una risposta. Bisogna aspettare un po' anche perché ho deciso, per questa settimana, di sospendere (o ridurre al minimo) la stesura dei miei articoli.

Notizia di servizio:
I commenti anonimi ricevuti in questo periodo appartengono (come sospettavo) al sedicente astrologo Maurizio Tonino alias Astromauh che per anni e infinite volte è stato avvisato di non infastidirmi più. Astromauh è sconosciuto in ogni ambiente astrologico serio tant'è che nessuno mai nella storia dell'astrologia ha citato i suoi lavori e i suoi studi. Da anni continua a domandarsi come mai sia considerato maniaco e stalker. Mi trovo costretto a ricordare a tutti la storia di Maurizio Tonino: cliccate QUI e capirete con chi abbiamo a che fare. Invece potrete leggere tutti i miei commenti offensivi rivolti a questo parassita che mi ha esasperato dopo anni di persecuzioni. QUI invece leggerete la mia reazione alle persecuzioni di questo parassita per darvi un esempio di come riesca a farsi odiare dalla gente a causa delle sue malefatte. 

13 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Al!
Guardavo il tuo tn e subito mi sono domandato una cosa..visto che non hai valori bilancia/venere nel tema mi domandavo:visto che pochi gradi della bilancia sono nel tuo primo campo,come questi ti abbiano influenzato in qualche maniera..
R
Ps:io nelle prime fasi di vita rispecchiavo a pieno il segno dell acquario,poi con il tempo sono diventato totalmente pesci, e negli ultimi anni sto scoprendo il segno dell'ariete,soprattutto nei comportamenti ormai non più menefreghisti o nebulosi come i primi due segni ma ben più schietti e diretti come il primo segno dello zodiaco..cosa ne pensi?

Luna82 ha detto...

ciao ti ringrazio per il benvenuto e per l'esaustiva risposta alla mia richiesta.
Purtroppo non potrò partecipare al seminario che si terrà in Friuli, non essendo del posto ho difficoltà ad organizzarmi, ma resto volentieri in contatto con te per altri eventuali aggiornamenti. Conosco a grandi linee la scuola di Discepolo e di sicuro andrò ad approfondire. Grazie per il suggerimento!
Intanto invio i miei dati in privato e naturalmente avrò comprensione dei tempi di attesa per la risposta. A presto!

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Ciao R.
Non penso di aver subìto ancora gli effetti di questa piccola porzione della Bilancia; o quantomeno non sono in grado di riconoscerne l'effetto, per il momento. La mia idea è che il segno successivo all'ascendente ma contenuto nella I Casa può riguardare qualcosa che dobbiamo sviluppare. Potresti sentire per davvero l'effetto dei Pesci; ma non vorrei che tu lo confondessi con qualche altro elemento del tuo TN. Se riesci a riconoscerlo e nessun elemento del TN riconduce a ciò, allora sei più avanti di me rispetto al percorso evolutivo di ognuno (e per evoluzione non intendo nulla di trascendentale e mistico).

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Luna82 ti consiglio di leggere tutto quel che ti capita sotto tiro e di non escludere nessun autore. Io per esempio sono miliardi di chilometri lontano da un'astrologia karmica e religiosa; ma continuo a informarmi lo stesso su di essa perché è sempre possibile trovare degli stimoli e nozioni che possano arricchirmi. Visto che sei alle prime armi vorrei consigliarti di seguire una scuola di pensiero specifica ma solo dopo aver letto tutto di tutti, proprio come ho fatto io, senza farmi condizionare dalle voci che circolano a proposito di ogni autore.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Caro R, giusto per farti capire come sta ridotto male il parassita maniaco, non appena anche tu hai detto che in effetti è matto da legare non ha perso tempo per scrivere un articolo citando il mio nome, (scoprendo le sue carte) appunto confermando ancora una volta la sua fissa maniacale nei miei confronti. Insomma, un parassita che essendo uno zero totale in astrologia vuole farsi forte mettendo in evidenza gli eventuali errori degli altri, e non molla la presa sino a quando non produce esaurimento nervoso. Ma siccome l'esaurimento nervoso me l'ha fatto venire già da molti anni, finalmente ha scatenato in me forse proprio quello che voleva ottenere: andrò a trovarlo personalmente per fargli passare la voglia di continuare a perseguitarmi e scatterò anche un paio di foto per mostrare al mondo intero chi è questo maniaco.

Anonimo ha detto...

Ciao Peppone,

anche oggi ho finito di leggere tutti questi begli articoli...

Volevo chiederti:

visto che in uno di questi articoli hai citato "l'astrologia dei sette raggi" e questo mi sembra un argomento molto interessante potresti approfondirlo o quantomeno accennare qualcosa?

Lo so che non sono argomentazioni a te congeniali e che preferisci scrivere altro, però siccome mi ha incuriosito la definizione mi piacerebbe tanto capire di cosa si tratta, anziché prendere informazioni a casaccio in giro per il web preferisco sicuramente attingere da te.

Buona serata,

Giuseppe.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Ne parlerò prossimamente con maggiore approfondimento. Per ora conosco troppo poco circa questa astrologia: ho i testi ma sono ancora molto titubante a leggerli. Però posso dirti quello che ho scoperto confrontandomi con chi la pratica. Si tratta di nozioni e asserti detti da un misterioso maestro tibetano (che nessuno ha mai visto) per via telepatica all'astrologa Alice Bailey. Naturalmente occorre avere fede in ciò che dice l'astrologa per poterle credere. I sette raggi sono sette livelli di conoscenza spirituale che dipendono dalle stelle dell'ora maggiore che appunto sono sette. Dalla data di nascita e dal proprio quadro astrologico dovremmo essere in grado di capire su quale livello energetico viaggia ogni singolo soggetto esaminato. Gli argomenti di chi pratica questa astrologia sono autoreferenziali; cioè il principio cardine di chi pratica questa astrologia è che se noi accettiamo per buone le regole della scienza dovremmo accettare anche l'idea di un'astrologia trasmessa telepaticamente. Infatti, secondo chi pratica tale astrologia prendere per buone le regole della scienza e prendere per buone le regole dei sette raggi è sempre una scelta di fede. E questo è vero ma solo fino a un certo punto: noi abbiamo fede nelle teorie scientifiche ma esse sono sempre provvisorie. Però chi fa la critica non ha capito granché di scienza: è sbagliato che qualche scienziato si scordi della provvisorietà dei paradigmi che utilizza e che li prenda per dogmi, ma il vantaggio è che appunto ogni teoria ha invece la possibilità di essere migliorata grazie allo scontro con le evidenze dei fatti. Invece tutto ciò che è spirituale non può subire alcun miglioramento e risulta autoreferenziale. Ma appunto, io valuto che sia autoreferenziale grazie alla logica della scienza, proprio quella che viene contestata da chi pratica l'astrologia dei sette raggi. In conclusione hanno ragione sempre loro considerando il fatto che sono loro a scegliere persino le regole da usare per valutare ciò che studiano, rifiutando tutto ciò che appartiene alla ragione. Insomma, da un lato c'è la fallibilità certa della scienza grazie al continuo miglioramento delle teorie (e ciò significa che la scienza migliora volta per volta), e dall'altra la totale presunzione che quegli astrologi hanno rispetto all'infallibilità delle loro regole che appunto sono infallibili perché mai messe sotto critica. però costoro non si rendono per nulla conto della contraddizione totale in cui vivono visto che se non mettono sotto critica il loro "modus operandi" non dovrebbero nemmeno criticare il "modus operandi" scientifico, dato che alla base della loro filosofia c'è proprio l'assenza della criticabilità.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Intanto, il parassita bugiardo Astromauh che quasi quotidianamente mi perseguita chiedendomi di risponde sempre alle stesse domande (ma che non merita di ricevere alcuna risposta a causa del suo comportamento spregevole e maniacale) non ha ancora il coraggio di accettare un confronto "face to face" col sottoscritto per chiudere una volta per tutte questa storia che prosegue da troppo tempo. Al pazzo maniaco conviene continuare a provocare per tutta la durata della sua inutile esistenza (perché questo fa da almeno 7-8 anni) perché questa è l'unica cosa che gli riesce davvero bene rispetto a tutto il resto in cui è uno zero totale, sopratutto sotto il punto di vista umano.

Anonimo ha detto...

Caro al..
Mi domandavo cosa desiderasse una persona come te che ha la luna in 11/12..solitudine?amicizia?
Io personalmente con la luna in sesta desidero:un lavoro mediocre,servile,che mi permetta di fare una vita normalissima,in un quartiere basso con una donna di basso ceto sociale,di cui ora tra l'altro sono innamorato..,poi niente a me la routine quando è bene organizzata la adoro e vorrei non finisse mai..ma ahimè questi sono i miei desideri e ben altro è il mondo che ho di fronte..pace.
R

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Con la mia Luna in 11^ e in Leone avrei voluto fare il cantante; ma ovviamente non ho le capacità e qualità per fare una cosa del genere. Ma a dire il vero avevo sogni anche nel campo cinematografico e in effetti ho lavorato anche nel settore seppur ottenendo poche cose. Infatti le prove della mia vita (12^ Casa) sono giunte prevalentemente negli anni in cui tentavo quella carriera. Poi scelsi di mollare tutto e tornarmene a casa mia perché la vita a Roma era troppo stressante per me. Sentivo che la mia vita doveva essere più tranquilla (Sole in IV) e infatti da quando sono tornato a casa mia sono rinato e ho ritrovato la mia dimensione, la mia serenità.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Tuttavia, come potrai notare leggendo i miei post, la mia vita non è ancora totalmente serena perché oltre alle difficoltà che la vita ci presenta quotidianamente, esistono anche parassiti come Maurizio Tonino che fanno di tutto per fare del male al prossimo, mossi dalla loro follia e il loro delirio. Questo psicopatico maniaco è ben descritto anche dalla mia X Casa con Marte leso, che mi spinge a lottare con le unghie e con i denti per ottenere un po' di serenità. Prima o poi i nodi verranno al pettine e lo psicopatico ne pagherà le conseguenze.

Anna ha detto...

Ciao Giuseppe volevo chiederti una cosa. Quando in una rivoluzione solare c'è l'aspetto che ci parla di una persona che viene da lontano è possibile che possa essere anche interpretata come una persona che viene dal passato? Lontano quindi inteso come tempo? Se nella RS c'è un pianeta che indica questa persona e questo pianeta è retrogrado potrebbe avere questo significato?!?!

Letizia ha detto...

caro Giuseppe,
oggi, esercitando a studiare un po' di RS da autodidatta, ho notato che nella RS del 2016 sia mia che del mio ragazzo ci sono molti elementi comuni. Abbiamo entrambi ascendente in V casa, luna in V casa e sole in settima casa... che il 2016 ci porti un figlio?
ps quando inizi il corso ?
un caro abbraccio

LC