DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

giovedì 7 luglio 2016

Le orbite degli aspetti planetari

Ecco qui un prontuario con le orbite dei pianeti per leggere il tema natale, i transiti e la sinastria. Alcuni autori allargano notevolmente le orbite; ma io ho verificato, anche su me stesso, che è necessario restringerle il più possibile. Queste tabelle mostrano i risultati della mia esperienza quasi ventennale. Non sono l'operazione di calcoli numerologici o sulla divisione degli aspetti in numeri sottomultipli, ma si basano sulla pura osservazione dei casi. Infatti non è detto che tra gli aspetti debba per forza esserci un ordine armonico che sazi la nostra necessità di vedere le cose in maniera schematica. Potrebbe essere che un ordine armonico possa celarsi dietro a questi numeri pur se apparentemente non c'è nulla che lo faccia pensare. L'importante, in fin dei conti, non è che ci sia un'ordine matematico; ma che la cosa funzioni. Questo è stato sempre il mio imperativo assoluto. Avrete certamente notato che le orbite dei pianeti in aspetto in una sinastria sono stati ulteriormente ridotte: è infatti necessario che i due temi rispondano contemporaneamente ai transiti affinché i due possano reagire simultaneamente ai fatti importanti della vita. Per questo non possiamo accettare orbite superiori ai sei gradi. Orbite larghe incidono poco sul futuro della coppia, indicando poche possibilità di interazione. 


Orbite per il tema natale:

Orbite per i pianeti in transito rispetto a quelli del tema natale:
Tabella per gli aspetti tra i pianeti in una sinastria:


6 commenti:

Fiorenza Castiglioni ha detto...

Ciao Maestro, ho saturno in prima casa di riv.solare ma prendo un kg alla settimana. Un abbraccio.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Pensa che anche a me è capitato di non perdere nemmeno un grammo con Saturno in I Casa di rivoluzione. Penso che se l'intento sia quello di dimagrire Saturno può disattendere le attese. Ma tutto è relativo: a ognuno Saturno da' qualcosa di diverso. A me per esempio portò molta malinconia. Qualcuno più fortunato di me perse un bel po' di chili. Un abbraccio.

Anonimo ha detto...

Anch'io con saturno in prima quest'anno ho conosciuto per la prima volta in vita mia la "pancetta" ahah..
Penso sia dovuto al fatto che la sottrazione di entusiasmi mi porti a passare più tempo seduto sul divano invece di percorrere le solite due ore giornaliere in bici/corsa come in passato..ciao!
R

Anonimo ha detto...

Salve al..
Sapresti dirmi come funziona il rapporto terza casa/nona con i dialetti?tesi comprovata da discepolo..
Del tipo in Campania sarà nona una volta arrivati dove non si parla più Campano,oppure ci troviamo in nona già dove non si parla più napoletano/casertano etc in senso stretto?
Grazie in anticipo per eventuale risposta!
R

Chiara Solerio ha detto...

Le orbite che usi per il tema natale sono le stesse a cui faccio riferimento io, le considero molto attendibili. Quelle dei transiti invece sono più ampie, però ciò che hai scritto mi ha incuriosito quindi presterò maggiore attenzione d'ora in poi. :)

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Per R: Penso che molto dipenda anche dal genere di vita che si faccia: per una persona che abitualmente fa viaggi intercontinentali, penso che quella sia la 3^ Casa, che diventerebbero 9^ solo se il soggetto trascorresse molti giorni, nello stesso posto lontano da Casa. Tutto è relativo.

Per Chiara: Grazie.