DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

lunedì 28 novembre 2016

Giove bistabile.


Buongiorno Sig. Al Rami Galeota,
di recente ho scoperto la pratica delle rivoluzioni solari e per il mio prossimo solar return pensavo di andare a Petersburg (Alaska). La scelta di questa località è giustificata dal desiderio di:
- incrementare le entrate di denaro, dato che il matrimonio di mia sorella e l'andare a vivere in affitto da solo quest'anno hanno dimezzato il mio conto in banca (Petersburg presenta un  Giove congiunto alla seconda casa di rivoluzione);
- fare in modo che mia madre riesca ad ottenere la parte di eredità che giustamente le spetta, dato che si sta preparando in questi giorni a fare causa ai suoi fratelli, dopo un anno e mezzo di continue prese in giro (Petersburg presenta una Venere congiunta alla settima casa di rivoluzione, un ascendente in quarta casa di rivoluzione, Plutone e Mercurio in quarta casa di rivoluzione).
Desidero chiarire un dubbio: come evidenziato dalla regola n. 8 presente qui
Giove sulla cuspide della seconda casa è pienamente giustificato, perché invertirebbe di 180 gradi quanto accadutomi a livello economico quest'anno (ho notato che nella RS dell'anno scorso Saturno era sulla cuspide della seconda casa, direi molto esplicativo. Il suo effetto è stato attutito da Venere sulla cuspide della terza casa).
La regola n. 9 indica tuttavia che mettere Giove in seconda casa è l'ultima cosa che occorre fare se una persona ha grossi problemi economici in corso, sembrerebbe quindi in (apparente?) contraddizione con la regola precedente.
I miei dati:
Grazie di un Suo riscontro, buona giornata,
G.


La regola 9 di cui sopra, a detta dello stesso Discepolo, non è farina del suo sacco. Anche io mi dissocio da questa regola che in effetti contraddice quella precedente. Per non sbagliare: se durante il corso dell'anno ci sono stati problemi economici, piazzare Giove in 2^ o in 8^ l'anno successivo è cosa positiva per recuperare il denaro perso o per invertire il flusso di denaro. Punto. 
Venere in VII Casa di rivoluzione non credo proprio potrà aiutare tua madre. Dovresti incentivare la X Casa per regalarle maggiori opportunità di riuscita. La soluzione non è proprio malaccio, ma non so fino a che punto sia opportuno porre uno stellium con Marte e Urano in VII nell'anno in cui Saturno si congiungerà al DS. Potrebbe essere pericoloso. 
Mi è giunta voce che il web sia ormai pieno zeppo di oroscopi segnosolari e sembra che riscuotano pure un gran successo. In pratica, l'astrologia seria sta sparendo. Ma non solo! Se si divulga il materiale di un autore che cerca di fare la differenza, allora è auto-promozione, pubblicità. Ma chi ama l'astrologia non dovrebbe essere contento che un collega sta sviluppando idee e concetti per elevarla al rango di "scienza" (e non di barzelletta)? No! Perché evidentemente c'è pure un'invidia mostruosa! Però c'è anche chi non è invidioso ma è solo molto stupido. Fortunatamente non tutto si riduce alla cosiddetta frase "perle ai porci". 

Noi non ci aspettiamo che il nostro lavoro venga definito una perla, ma ci aspettiamo, almeno, che venga apprezzato come il frutto della fatica di un collega che notte e giorno studia con immensa passione. E perciò dovrebbe essere rispettato. Ma il web è fatto di maleducati e ignoranti; perciò non possiamo pretendere nulla. 

Dicevo, mi è giunta notizia che domani un prestigioso sito cancellerà un articolo in cui si parla di Ofiuco e al suo posto inserirà un mio articolo sulla questione. Questo dovrebbe inorgoglire gli astrologi perché per la prima volta qualcuno riesce a far ascoltare la propria voce per porre fine alla bufala del 13° segno.

Quelle centinaia di migliaia di persone o milioni che hanno sempre avuto notizie false, finalmente potrebbero conoscere la verità. E domani, grazie a quel sito, le cose finalmente potrebbero cambiare: qualche migliaio di persone potrebbe capire come in effetti stanno le cose e finalmente potremo (noi veri astrologi) essere visti con occhio diverso. E se il lavoro viene condiviso, anche altre persone potrebbero conoscere come stanno i fatti. Non sarebbe bello? Eppure nessuno condivide il mio materiale. Perché c'è cattiveria, egoismo, perché c'è chi fa astrologia tanto per passare il tempo e non gli importa di elevare l'astrologia. 

I "colleghi" (per me è collega solo chi lo fa per lavoro), ovviamente non condivideranno perché sono invidiosi e direbbero che è solo un modo per farmi pubblicità e bla bla bla. Ma noi sappiamo che sono cretini e li mandiamo a quel paese: noi proseguiremo per la nostra strada; e se domani riuscirò a portare la gente ad apprezzare l'astrologia, sarà solo e solamente merito mio e non dovrò ringraziare nessuno. Come al solito. 

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ho il libro di Discepolo Nuovo trattato delle rivoluzioni solari e a pag. 123 punto 10 c'è propio scritto che se una persona ha problemi economici non bisogna piazzare Giove in seconda e ottava. Tu scrivi che non è farina del suo sacco e allora come mai c'è scritto così?
G.

Anonimo ha detto...

Rettifico punto 11 pag. 123

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Infatti hai ragione, c'è scritto così; ma io ho proposto questa domanda direttamente a Discepolo che mi ha risposto dicendomi che Giove bistabile inverte il flusso di denaro a seconda della situazione (ma che ciò non è valido nei casi in cui il soggetto è molto fortunato disse anche una volta). Io sospetto che sia un refuso: al posto di "l'ultima cosa da fare " forse voleva dire "l'unica cosa da fare".

Anonimo ha detto...

Meno male che é un errore perché quest'anno per me è un vero disastro economico ma il prossimo che sarà fra tre mesi avrò ascendente in decima con venere in seconda e Giove in ottava. Saturno sarà in sestile alla luna e trigono all'ascendente quindi mi fa ben sperare ad un risollevamento giusto?
p.s. complimenti per il tuo successo!
Rita