DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

domenica 6 novembre 2016

Siamo alle solite.

Risultati immagini per sleale
Regole di comportamento: 
1)Chi non è d'accordo con le mie idee tenga per se le sue opinioni perché a me non interessa discutere.
2)Evitate nella maniera più categorica di sparlare di me nei vostri gruppi Facebook. Il modo più saggio per mantenere la pace è lasciarmi in pace.
3)Se vi interessa il materiale diffuso circa il mio operato, condividetelo. Altrimenti ignoratelo nella maniera più categorica.
4)Non vendo nulla tranne nei casi in cui sia espressamente dichiarato il contrario. Non sono responsabile di cambiamenti che possono avvenire in siti che contengono mio materiale.
5)Chiunque mi pubblicizza lo fa col fine di divulgare il mio materiale. Ne faccia uso chi ritiene sia utile. Chi ritiene non serva a nulla lo eviti senza rompere le scatole.
6)Chiunque abbia intenzione di interloquire con me deve porsi sempre in maniera educata e rispettosa. Altrettanto faccio io.
7)Chi giudica ciò che faccio e come lo faccio si aspetti una replica dura da parte mia.
8)Partite dal presupposto che ogni mio intervento astrologico è dettato da immenso amore per la materia e che tutto sarà svolto sempre con onestà morale e intellettuale.
9)Partite dal presupposto che credo nella gerarchia: per me hanno voce in capitolo prima di tutto gli astrologi di professione se hanno almeno dieci anni di esperienza alle spalle. Poi vengono tutti gli altri. 
10)Ognuno ha diritto di esprimere il proprio parere, ma sempre senza sottovalutare le mie referenze e le mie competenze.
11)Ogni mio intervento, articolo, video, sarà accompagnato da indicazioni bibliografiche o da referenze come per esempio quelle relative agli studi universitari. Lo scopo è quello di mostrare ai non addetti ai lavori che gli astrologi non sono ignoranti, e per mostrare agli addetti che per parlare di certi argomenti sono necessarie certe referenze. 
12)Chi vuole criticare un mio lavoro deve avere almeno le competenze per poterlo fare. Se non ne ha deve tacere. Non accetto critiche da chi non ha una certa preparazione. Se ce l'ha deve mostrarla presentando le proprie referenze perché considero l'astrologia con la massima serietà e non come un passatempo da svolgere con quattro amici. 
13)Considero un abuso il comportamento di chi contravviene alla regola precedente.
14)Non scrivo per fare amicizia sul web. Non mi interessa proprio. I miei rapporti di amicizia sono fuori dal web. Tuttavia è possibile che alcuni rapporti possano stringersi col tempo, ma sempre se noto rispetto e lealtà.
15)Ho l'umiltà di riconoscere l'importanza delle idee di un novello astrologo (e che potrebbe addirittura insegnarmi qualcosa) solo se esso ha l'umiltà di riconoscere che non può mettersi sul mio stesso piano.
16)Non fingo atteggiamenti umili per piacere al pubblico né mi atteggio a detentore della verità assoluta. Sono work in progress e in costante evoluzione per il perenne studio. 17)Siccome sono onesto so che non posso svalutarmi mettendomi sullo stesso piano di chi non ha le mie stesse referenze e competenze. E questo non c'etra nulla con l'arroganza o con l'umiltà. C'entra con l'onestà e la criticità.
18)Non dico né più né meno di quella che è la realtà sul mio conto ed evito con cura di intervenire in discorsi in cui non ho competenza e referenze. Umiltà per me è questa.
19)Non tollero chi fa il contrario. 
20)Non mi interessa denigrare nessuno e mi limito solo a criticare chi abusa dell'astrologia o di certe conoscenze non avendo le competenze e le referenze per farlo.
21)Chi non è d'accordo con questi punti legga il numero 1.
22)Accetto commenti solo se rispettano i parametri di cui sopra e sono firmati.
23)Sono una persona ipersensibile, tanto empatica quanto suscettibile. Per andare d'accordo con me basta veramente poco: moralità. 
24)Se avrete un battibecco con me è perché avete trasgredito a una di queste regole. Se imparate come ci si dovrebbe comportare troverete in me una persona squisita, gentile e disponibile sino all'estremo.
25)Queste regole nascono a causa di anni e anni di fastidi causati dalla gente del web.  

3 commenti:

Augusto Verdirame ha detto...

Che tristezza atroce, non c'è pace per Geni incompresi come te, che mirano a dare giustizia e dignità all'astrologia, ma pare che Dio or ora, stia castigando te, ma solo per metterti alla prova e renderti più forte. Coraggio.
Cordialmente vicino Augusto Verdirame

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Grazie di cuore. Non mi ritengo un genio, non credo che mai lo sarò, ma spero di lasciare comunque qualcosa di buono perché almeno so con certezza di essere leale e cerco di essere quanto più onesto possibile, prima di tutto con me stesso e non solo dal punto di vista morale. Questo lutto per me rappresenta un cambiamento importante in questo momento così particolare della mia vita e non so se ne uscirò più forte o più debole di prima.

Anonimo ha detto...

Ciao al..
Che tu sappia esiste correlazione tra case e parti del corpo??
Nb:intendo in tutti i casi,non solo nel sole in case radix,mettiamo caio ha Saturno in settima di RSM e ha problemi ai reni..possibile?
Ps:io non ne ho mai sentito parlare..al max so che chia ha il sole in decima può avere disturbi tipici del capricorno etc..cosa ne pensi??
Ciao!