DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

domenica 8 gennaio 2017

Non pago affitto




5 milioni di visualizzazioni dovrebbero far riflettere. Io ho visto il video due o tre volte. Perché? Perché il trash non finisce mai di sorprendere e lascia in mente la sensazione che oggi, per essere "qualcuno", occorre solo avere una gran faccia tosta. L'importante è lasciare il segno, traumatizzare, divertire, insultare, deridere, offendere, insomma la parola d'ordine è "esagerazione". Volente o nolente stiamo regalando soldi a queste persone che, evidentemente, sono ben integrate nel circuito del trash che è poi il mondo del web in generale. È vero, ci sono anche molti altri argomenti, soprattutto di tipo spirituale; ma anche lì il più delle volte si tratta della voce di chi s'improvvisa. In tutta questa storia, a farne le spese è la visibilità di chi davvero conta. I miei video per esempio contano un massimo di 30 o 40 visualizzazioni. Perché? Perché non sono trash, non sono abbastanza shoccante e non cavalco la cresta dell'onda dando alla gente quel che vuole: karma, quanti, alieni, terra piatta etc. etc. Parlo di qualcosa di nuovo, di un'astrologia scientifica, psico-biologica, ma la gente preferisce le cose spiritualeggianti: sembra non ne abbia mai abbastanza anche a causa del transito di Nettuno in Pesci. Naturalmente esiste anche l'astrologia trash, che è quella che si trova sui vari gruppi di Facebook. Sia chiaro che non tutto è spazzatura; ma l'ambiente è quello che è: tutti si credono maestri, tutti si credono astrologi, tutti vogliono avere voce in capitolo; perché in fin dei conti quel che conta è solo dare fiato alla propria voce. E tanto più si è al di sopra delle righe e tanto è più facile ottenere un riscontro positivo. Per esempio, Sgarbi, avrebbe potuto avere la stessa popolarità se non avesse quel vizio di offendere e parlare molto animatamente? La gente vuole questo; quindi non demonizziamo nemmeno questi ragazzi che dicono volgarità visto che fanno il vostro gioco, visto che fanno esattamente quello che la gente vuole. 

C'è una sorta di tendenza generale a infischiarsene delle regole e delle convenzioni, e questi sono i risultati più estremi di questa filosofia di vita del moderno internauta. È inutile che vi scandalizzate: molti di voi, se non la maggioranza, su Facebook sono quelli che hanno nomi di pura invenzione e che non perdono tempo a dire quel che pensano senza mezzi termini, senza paura, senza rispetto. 

Quei ragazzi non fanno né più né meno di quello che fate voi "santerellini". Solo che ci mettono la faccia. Raccontano la società così com'è. Scherzano? Non più di tanto. Nell'epoca del selfie e del narcisismo cavalcano la cresta dell'onda. E ci guadagnano. 

Il Guru assoluto, il maestro indiscusso, il Re Sole che ci racconta la realtà e la vive, la rigurgita, è Andrea Dipré. Ho avuto il piacere di analizzare il suo Tema Natale: Scorpione irriverente, provocatore sino all'estremo, assolutamente Dio di sé stesso, pornografico, è l'esempio della ribellione a uno status quo di conformismo e perbenismo; è l'esempio della più totale libertà d'espressione senza censure, il pensiero libero e indipendente di Mercurio in congiunzione a Urano in Scorpione. È l'edonismo nella perversione; è il piacere nell'autodistruzione di un Sole nero. Incarna il mito del nostro tempo: tutto ciò che è il web oggi è il Dipré in carne e ossa: il coraggio di osare, di credersi Dio in Terra, di andare contro le convenzioni, perché è la personificazione dei segreti più nascosti di ogni ragazzino. È il padre di tutto il trash e dunque di questi ragazzi che hanno liberato il loro demone interiore, liberato il loro Plutone, il loro Es. Super-io? No, grazie. 

L'Es è la pulsione animalesca, quella tenuta nascosta e ben controllata dall'io, quando esso acconsente al super-io di fare la sua parte. Lilith un tempo, oggi è Plutone il signore e padrone dell'idea di irriverenza, distruzione, autodistruzione, sessualità. Plutone è il nostro dinosauro interiore che ha bisogno di essere liberato. Ed è ormai libero sul web, perché sul web si può essere chiunque noi vogliamo. 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Innanzitutto salve e complimenti per il blog.
Le scrivo perchè sono in cerca di spiegazioni, mastico astrologia da qualche annetto, prima è nata in maniera superficiale fino a diventare quasi un'occupazione 24 su 24 negli ultimi due anni.
Il motivo è che non ho la minima idea  di quale sia la mia strada, purtroppo per circostanze famigliari non ho potuto finire gli studi ed è una cosa che rimpiango tantissimo ma se ora dovessi continuare... il problema è che rimango in un continuo stato di meraviglia per ogni cosa che apprendo e non so da che parte girare il timone perchè tutto mi attira.
Ho un unico progetto, lungo e che richiede tempo e dedizione... iniziato dopo una bella crisi avvenuta un venerdì fra le 11-12 del 24/10/2014 ed è anche per sapere la direzione che ho intrapeso da quel giorno che sono qui.
Data di nascita (...), l'orario è corretto... se può dirmi anche che sbocchi lavorativi e di ripresa degli studi nei prossimi due anni potrei avere la ringrazio infinitamente, si prenda tutto il tempo che le serve.
Cordiali saluti e buone feste!
-N.M

p.s. Non credo nel karma in quanto sono consapevole che io vivo qui ed ora in quanto lo sento dentro, ho davvero apprezzato tantissimo le battute al riguardo, una karmmomilla servirebbe a tutti.


Finalmente una voce fuori dal coro! Sia inteso che non ho nulla contro il karma e le filosofie orientali; ma mi da enorme fastidio il dogmatismo, addirittura concepire l'astrologia attraverso quelle idee è qualcosa di profondamente irritante per me. Il fatto è che le leggi del karma sono una fede, così come lo è la reincarnazione; e nessuno si deve permettere di dire che sono la verità assoluta. È una violenza per chi crede in altro. Come dare luce alla luce? Occorre una Luna in Leone per una Sagittario! Così possiamo aggiungere generosità e magnanimità all'entusiasmo e al candore. Se dovessi definire il Sagittario con la Luna nel Leone userei il paragone col giglio bianco o con un cielo azzurro senza nuvole. Però il bianco si può tingere di nero con Mercurio e Plutone congiunti in Scorpione e in I casa. Pensiero profondissimo, troppo, chissà che non porti il gusto per la fantascienza con punte di macabro. Il Sole e il resto dei pianeti è in I Casa, quella che riguarda l'innovazione, l'imprudenza, l'istinto, l'azione. C'è la voglia di fare cose nuove... Sul lavoro, dunque, non vi è altro che un destino da dirigente, o da single, da capo. 
Saturno è in 3^ Casa radix e dunque, a meno che lei non abbia deciso di seguire studi particolarmente lunghi mi sembra assai difficile che, se ha sospeso, possa riprendere in tempi brevi. No, Saturno interrompe e poi, semmai, ridona in tarda età. Lei non mi ha detto che studi ha svolto e quindi io non so quali lavori potrebbero andare bene per lei col titolo che si ritrova. In ogni caso io penso sempre attività autonome e imprenditoriali. Questo è un periodo particolarmente faticoso visto che Saturno si è congiunto a Marte; quindi non penso che il lavoro, ora sia la sua principale preoccupazione... A fine 2018 e nel 2019 Urano sarà in trigono al suo MC e sicuramente assisteremo a una possibile svolta. Non so se nel campo lavorativo o in altra direzione. Però potrebbe essere. Ci sarebbe moltissimo altro da aggiungere; ma tempo a disposizione, ahimé, è scaduto. 


---------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Segnaliamo ben 1086 visite in un solo giorno, cioè l'equivalente di due giorni. Grazie a tutti per questa soddisfazione che mi state donando e che sicuramente farà morire di invidia i miei nemici. Non è che sto diventando trash? 

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Se tu non avessi postato questo video, non avrei mai conosciuto questo signore, comunque sia non mi stupisco delle visualizzazioni, personalmente mi fa pietà, ma so che avrà grande riscontro da parte della gente.

Deve ringraziare di essere straniero, perchè se un italiano canta che vuole "scopare le donne negre in bocca", si trova una denuncia penale come minimo e una crocifissione pubblica da parte dei mass media, ma lui può affermare senza problemi che vuole scopare le fighe bianche in bocca e peggio ancora, non avrà alcun problema e di certo nessuna femminista lo attaccherà, anzi si dirà che dobbiamo rispettare la sua cultura.

Noi italiani siamo infatti per antonomasia razzisti, xenofobi, omofobi, bigotti, ignoranti, fascisti, nazisti, intolleranti, maschilisti, misogini, patriarcali e pratichiamo il femminicidio tutti i santissimi giorni.

A.P.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

In realtà una fetta di perbenisti nelle televisioni Italiane ha già denunciato l'accaduto; ma sono convinto che anche loro, nascosti dall'anonimato finiranno per fare come questo o peggio di questo signore. Mi riferisco anche a certe astrologhe (e certi astrologi) serpi malvagie che non si vergognano a spalare fango e a essere profondamente cattive.