DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

martedì 21 marzo 2017

Come si legge un tema natale? Secondo me.


Caro Giuseppe
Girovagando per internet mi sono imbattuta sul tuo sito e mi farebbe tanto piacere un tuo pensiero sul mio tema natale. Nel particolare , mi piacerebbe sapere se c'è un indicazione su quale ambito professionale potrei lanciarmi, in cosa sono portata , ma soprattutto, se un giorno riuscirò a realizzarmi economicamente. 
Sono una viaggiatrice incallita, fino ad ora ho lavorato su navi da crociere, ma ora vorrei dare una svolta , ma non so da dove iniziare.
I miei dati sono : 
(...)
Ti ringrazio in anticipo 
Cordiali Saluti
A.


Senz'ombra di dubbio la giornalista per svariati motivi: 
1)Il Sole è in 3^
2)Marte è in 3^
3)Uno stellium è in 3^
4)La Luna è in Gemelli.
5)Il dispositore della X (la realizzazione sociale) in Leone, è in 3^ (il Sole).
6)Il dispositore della 6^ (il lavoro) in Ariete, è in 3^ (Marte).
Più chiaro di così non si può: qui abbiamo l'intero quadro astrologico che punta verso la stessa direzione; e non vi sono dubbi o incertezze. 
Tutto lo stellium elencato si trova nel segno del Capricorno che porta una forte ambizione e la volontà di riuscita. Bisogna cercare di capire come sfruttare quel Giove in I Casa che porta la passione per i viaggi. Chi è a digiuno di astrologia o segue astrusi ragionamenti, penserebbe che la passione per i viaggi possa dipendere da Venere e Mercurio che sono esattamente a zero gradi del segno del Capricorno. Per questo qualcuno potrebbe insinuare che il loro grado di influenza comprenda anche il segno precedente, cioè il Sagittario, proprio il segno legato ai viaggi e alle esplorazioni filosofiche e metafisiche in senso lato. Naturalmente non è così perché i segni in cuspide agiscono solo in una direzione e non in entrambe, come invece accade per i pianeti sulle cuspidi delle Case. Quindi è Giove il segnalatore dei viaggi e quindi del viaggiatore incallito. Allora ho ipotizzato diversi scenari: la reporter o la realizzatrice di documentari (visto che anche la 2^ casa risulta essere forte). Inoltre non sarebbe male se lei facesse l'opinionista in TV: sicuramente non passerebbe inosservata con il suo spirito pungente e duro. 

L'obiettivo principale è quello di manifestare una certa quota di cinismo e diffidenza, ergo, una notevolissima polemica verbale data sia dalla componente Gemelli e sia dall'ascendente Scorpione, nonché dalla freddezza analitica del Capricorno. Perciò il giornalismo mi sembra essere la professione migliore per poter esprimere queste attitudini. L'importante è, a mio parere, abbandonare l'automobile o il motorino perché lei è veramente portata agli incidenti su strada. 

La lettura di questo TN come vedete (e mi rivolgo a tutti i miei lettori), non è quel tutto fumo e niente arrosto che si ritrova in chi si perde in spiegazioni mitologiche, allegoriche tanto auliche e affascinanti. Qui c'è la sostanza, i fatti, in perfetto stile con il mio ascendente Vergine. Non sono l'astrologo da 500 like al giorno, ma almeno non mi perdo in chiacchiere come quelle astrologhette che ci schiaffano Chirone pure nel caffellatte. Insomma: l'astrologia deve essere chiarezza e non poesia; deve poter rispondere a certe domande senza tergiversare, senza voli pindarici, senza psicologismi inutili. 

La lettura astrologica VERA è quella che usa parole chiare, precise, e non il vago "pescino" dai puntini di sospensione. Poi, ognuno può scegliere l'astrologia e l'astrologo che vuole; ma da me, sia ben chiaro, non troverà mai la vaghezza e la poesia che tanto piace in questi tempi così "spirituali", tanto mistici  da scadere nell'esagerazione più totale. 

Un TN, secondo la mia idea, si legge cercando le ridondanze, ossia le ripetizioni. Non ho bisogno di calcolare punti fittizi o includere asteroidi nella lettura perché la professione e le caratteristiche principali di ogni soggetto si leggono facilmente da queste ridondanze segnalate dalla posizione del Sole, della Luna, di Marte, e dell'ascendente. Giostrarsi con questi pochi elementi è necessario e sufficiente. Una lettura del TN che cominci da Chirone o da Lilith, beh, è secondo me da principianti influenzati dal loro gusto per il misticismo e per la sovversione della donna che si ribella all'uomo e che mira alla propria emancipazione. Ogni donna che parli di Lilith, si percepisce chiaramente, parla della sua voglia di ribellione; il che è dal punto di vista psicologico, l'errore più grave che si possa commettere quando si legge un TN, perché i gusti personali e le proprie ideologie dovrebbero essere messe da parte. Inoltre, tirare in ballo sempre questa spiritualità, questo maestro interiore, è una semplice proiezione dell'astrologo "spirituale". Chi è affascinato dal misticismo, per esempio, legge misticismo in ogni luogo del TN, chi è un sesso dipendente ci vede perversioni, omosessualità, bisessualità, libidine dappertutto. 

Insomma, leggere il TN alla maniera spirituale è egoistico. Significa pilotare la lettura di un TN a seconda di quelli che sono i propri gusti. Ma chi ci dice che il soggetto si deve evolvere spiritualmente o che abbia un maestro interiore? Nessuno. Lo dice solo la moda e la propria convinzione personale. E allora, se non ci si rende conto che cominciare una lettura da Chirone o da Lilith, o dare a loro ampio spazio non sia altro che una proiezione della propria personalissima visione del mondo e delle cose, come si può essere veramente obbiettivi? Come si può pretendere di leggere per bene un TN?

Ricordo una volta un incontro con una certa astrologa d'esperienza, che parlava di Lilith, Chirone, e poi non sapeva nemmeno che avere un Sole in 8^ equivale ad avere molti degli attributi dello Scorpione. Senza queste conoscenze basilari, elementari, come è possibile fare una lettura del TN? E nonostante ciò, le interpretazioni di questa astrologia riscuotono successo. Come mai? Perché il pubblico rimane incantato dalle chiacchiere, e spesso, la sostanza vera e propria fa paura, terrorizza. 

Se si usano le parole giuste il consultante si riconosce facilmente nella descrizione dell'astrologo farlocco. Occorre usare le solite paroline che ognuno vorrebbe sentirsi dire. Dire invece che il soggetto è duro, cinico, polemico, critico, potrebbe non piacere e quindi il soggetto potrebbe non volersi riconoscere in queste frasi che potrebbero essere intese con un tono di squalifica. 

Quindi sono inutili gli esperimenti in cui si stilano interpretazioni astrologiche fittizie per vedere quanto il soggetto si riconosca in esse. Questi sono esperimenti che farebbe solo il CICAP che non ha capito nulla della natura umana e si appella a cretinate del genere per dimostrare l'infondatezza dell'astrologia. E menomale che ci sono esimi psicologi in questa tanto popolare associazione/organizzazione (o non so cos'altro sia). Non dovrebbero forse sapere che il parere del consultante non ha valore sino a quando non si procede con una serie di contro-domande? Vabbé... E poi si permettono pure di raccogliere i casi di previsioni errate per stilare l'annuale porcheria da scettici incalliti (e mai da ricercatori seri, perché altrimenti inserirebbero anche la lista delle previsioni azzeccate). E scusate se mi arrabbio così tanto; ma mi danno profondamente fastidio le persone che dicono a noi astrologi di esser disonesti quando per primi sono loro a essere scorretti. Se poi si riferiscono agli astrologi farlocchi, allora sono perfettamente d'accordo con loro. Ma se non sanno nemmeno che lo zodiaco astrologico non si basa sulle costellazioni, è chiaro che non possono avere un minimo di voce in capitolo su nulla di nulla della mia materia. 

Tornando al discorso delle letture a partire dalle proprie convinzioni e ideologie, mi sovviene il caso di una sedicente astrologa appartenente per giunta a una scuola psicologica (che dovrebbe saper bene certe premesse), che mi accusò di essere in malafede. Una persona abituata a cercare il lato patologico delle cose, forse vede patologia dappertutto. Cosa si cerca in un TN? Il mio approccio è dato dalla necessità di voler aiutare? Quindi vedrò nel TN i problemi da risolvere, anche quelli che non ci sono. Fatevi questa domanda e solo dopo potrete capire se siete veramente imparziali. 
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Quando lanciare online il mio sito internet e relativa pagina Facebook?

Cara allieva, facciamo una premessa a scopo didattico: prima di tutto esiste una predisposizione a ricevere vantaggi da certe attività? Perché, anche se tutto è fatto nel momento giusto, se il TN non descrive la possibilità di ottenere buoni risultati da una certa attività, è inutile insistere. Io per esempio avevo aperto un mio gruppo nel momento più propizio possibile eppure l'ho cancellato dopo due anni circa. Come mai? Perché con Saturno in 11^ e leso, tutto ciò che è un gruppo non può funzionare se non in tardissima età. Ci provi almeno per vedere se puoi andare contro a questa tendenza. La resistenza a certe condizioni è inevitabile: un mio consultante non voleva minimamente accettare i rischi di avere Marte e Saturno in 8^ Casa che sconsiglia vivamente le attività imprenditoriali. Ma se mi ascoltasse allora non potrebbe vivere quella dissonanza e non si realizzerebbe. E non è possibile che una posizione astrologica non si realizzi: esisteranno sempre le condizioni affinché il "destino" possa compiersi. Cosa accadrà e come non lo sappiamo. Ma sappiamo che è un settore penalizzato e porterà problemi. È terrorismo astrologico? Il genitore col figlio fa terrorismo astrologico ogni volta che lo mette in guardia dai pericoli? Segnalare un pericolo è sbagliato? Bisogna essere chiari? Vaghi? Ognuno reagisce in maniera diversa e soprattutto ognuno ha i suoi tempi prima di convincersi. Prima di convincermi ad abbandonare gruppi e gruppetti ne è passato di tempo! 

Qualcuno potrebbe dire: nella vita se si insiste prima o poi ci riusciamo. Vero. Ma Thomas Edison (giusto per fare un esempio) non aveva Marte e Saturno nella stessa Casa e perciò la sua perseveranza era fondata! Si dice: "errare humanum est, perseverare autem diabolicum!" Insomma, il TN dovrebbe aiutare a dire dove possiamo perseverare e dove invece perseverare comporta problemi su problemi. Può non piacere. 

Nel mio caso, Saturno in 11^ mi portava a non perseverare, se non in tarda età, ai vari gruppi e a partecipare alle varie discussioni. Persino la mia fidanzata si è resa conto (parole sue) che attiro le persone problematiche. Ha assistito incredula a certe situazioni bizzarre di astrologhette (leggasi streghe malvagie) e astrologi principianti che hanno detto infamie sul mio conto. Quindi perseverare sarebbe da stupidi! 

Nel tuo caso, direi che non c'è questo tipo di problema anche se l'anno in corso non mi sembra proprio favorevole, se l'intento è quello di farci dei soldi. Giove in 5^ Casa è buono per inaugurare nuove attività e festeggiare per questo; ma Nettuno stretto al MC della RS non so fino a che punto può promettere vantaggi sotto l'aspetto sociale. Se il sito ha un carattere giocoso ed è più che altro uno svago, allora l'anno in corso è buono per questo tipo di progetti. 

La RL in corso mostra uno stellium in X che potrebbe testimoniare una realizzazione. Però, io sceglierei una RL meno positiva se al contempo trovassi un periodo più propizio sotto il piano dei transiti.  Luglio mi sembra molto bello perché Giove si congiunge a Venere radix mentre Venere transita in X Casa radix in congiunzione a Giove. Ottimo no?
La RL presenterebbe molti valori ripartiti tra 3^ e 9^ Casa (gli scritti, gli studi, e la comunicazione col lontano). Inoltre Giove sarebbe in cuspide tra 11^ e 12^ Casa di rivoluzione (i progetti). Però se aspettiamo l'ora propizia e il giorno propizio in cui non vi sono dissonanze in cielo perdiamo i transiti che ci interessano. Quindi bisogna trovare un'altra RL con bei transiti sul TN e sperando che ci sia un giorno con un cielo senza aspetti dissonanti. 

La RL del 7 giugno anch'essa è ottima con molti valori di X Casa, con Giove in 3^ e l'ascendente in 11^. Ma anche in questo caso, non possiamo sperare in un cielo perfetto. Per questo ci dobbiamo accontentare del 13 o del 14 giugno 2017 alle ore 20.25 di Milano. Questa consulenza mi è costata parecchio tempo e non i soliti 10 minuti che impiego a tutti: si tratta di un piacere che faccio a te che sei mia allieva. Però, non facciamo che sparisci e compari solo dopo ogni 7 maree: cerca di esser costante nel seguire e condividere i miei lavori. 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Prossimamente pubblicherò articoli anche a carattere astronomico pubblicando foto scattate col mio telescopio, ma senza abito da mago, non come l'immagine postata in alto, e naturalmente senza cappello a punta, anche se forse, con un abbigliamento del genere raccoglierei 20.000 like. 

3 commenti:

Fiorenza Castiglioni ha detto...

Scusa Al, solo una domanda, venere di rs puo' tra la IV' e la 5' lavorare in entrambe? Effetto bistabile? Grazie.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Ciao Fiorenza. Ogni pianeta tra due case funziona in due case contemporaneamente. L'ho scritto proprio in questo articolo. Il termine instabile però non c'entra nulla con la tua domanda. È bistabile un pianeta che in una casa prima funziona al positivo e poi al negativo. Venere non è mai bistabile. Gli unici sono Sole e Giove e solo se si trovano in 2, 7, 8 Casa.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Scusa: non instabile ma bistabile. Sono col telefonino.