DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

domenica 19 marzo 2017

La nuova vita di Sara Tommasi


Nel sito supereva.it si parla della nuova vita di Sara Tommasi (clicca qui). Il mio augurio è che possa mantenere vivo e fermo questo suo nuovo ciclo di vita. Qualcuno forse ricorderà che avevo consigliato ai due fidanzati (Andrea Dipré e Sara Tommasi) di non convolare a nozze perché gli "astri" non erano d'accordo (clicca qui). Perciò consigliai di temporeggiare. In effetti il matrimonio non è avvenuto: tali posizioni astrologiche erano troppo negative per poter descrivere un evento così festoso. Questo dovrebbe far riflettere sul valore delle previsioni. Qualcuno pensa che nel proprio quadro astrologico sia "scritto" tutto con incredibile precisione. Questo è ciò che pretende di trovare il CICAP. Perciò potrebbe definire errata la mia previsione e non mi meraviglierei affatto di questo. Ci sono solo elementi da interpretare perché l'astrologia è ermeneutica e non una lista della spesa. Se non si capisce questo non si può pretendere nemmeno di falsificare l'affermazione dell'astrologo. Se le dissonanze e le armonie astrologiche planetarie esprimono opportunità e situazioni potenziali, l'unica cosa che possiamo fare è quella di cercare di capire come può evolversi una situazione. Una certezza assoluta non l'avrà mai nessuno. Si può ipotizzare uno scenario e si indovina sempre: ciò che conta non è il fatto in sé per sé, ma è che sia c'entrato l'ambito e la qualità degli eventi. 

Una cosa simpatica: su di un altro sito (clicca qui) Sara Tommasi ringrazia su Facebook un certo Rami. Purtroppo non sono io, ma credo sia un divertente caso di omonimia.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Gentile Al Rami Galeota,
le scrivo per avere una sua parola sull'attuale storia d'amore di (...) ascendente sagittario (non conosco la sua ora di nascita).
La storia è nata nel (...)
Io so per certo che lui è un narcisista patologico, eppure, secondo le poche conoscenze che ho di astrologia, mi risulta che questa sarà la storia definitiva e eterna della sua vita. Sbaglia la psichiatria, che mi dice che il suo disturbo è inguaribile e che continuerà a gettare via donne dopo tanti anni? (...)
Attendo un suo illuminato parere,
grazie. Cordialità.

Io non so quali regole astrologiche ha applicato a questo caso, per concludere, senza disporre dei dati completi di nascita dei due partner, che questa sarà la storia definitiva. Come le ho detto in privato, non è possibile giungere a una conclusione del genere senza possedere i dati di nascita completi di tutti e due. Quindi sono un po' perplesso rispetto a questo suo giudizio così apodittico. Forse le avrà detto questa cosa un altro astrologo? Se così fosse, ritengo che questo non fosse un vero professionista ma uno dei tanti impostori, un ciarlatano che si atteggia a conoscitore della materia. Io sono sempre dispiaciuto quando vedo che l'astrologia finisce nelle mani sbagliate. 
Vorrei chiederle scusa per due motivi: 
1)Le rispondo solo ora, non perché abbia sottovalutato l'importanza di questo caso, ma perché ritengo ogni caso importante allo stesso modo. Per me tutti meritano la stessa attenzione e dedizione. Perciò non se la prenda se le rispondo solo ora. Però le chiedo scusa ugualmente per la lunga attesa. 
2)Le chiedo scusa per un equivoco: mi ha ricontattato in un momento in cui ero molto impegnato con la mia laurea e ho confuso la sua email con quella di un altro. Tant'è che mi sono reso conto di averle inviato una risposta non pertinente alla sua richiesta. Tra l'altro non avevo compreso nemmeno che lei aspirava a una consulenza in privato. Insomma, ho fatto un pasticcio. Fortunatamente ora sono tornato alla "normalità" perché non sono più subissato da mille impegni e mille richieste. 

Anche se non è possibile avere una certezza rispetto alla sua richiesta, ritengo sia interessante, comunque, analizzare il caso usando i pochi dati a disposizione. Avremo pochissime indicazioni, ma spero possano essere sufficienti.   


Avessi a disposizione l'orario di nascita potrei studiare ben bene gli elementi astrologici che hanno portato quest'uomo a sviluppare questo disturbo narcisistico di cui lei parla. Purtroppo non posso esprimermi senza i dati completi. Però possiamo evidenziare: 
1)una mente rigida, severa, data dagli elementi castranti di un Mercurio congiunto a Saturno in Cancro;
2)un orgoglio ferito  e una sete di potenza data dalla quadratura tra Sole in Leone e Urano. 
Però da lì a dire che sarebbe divenuto patologico c'è ovviamente grande differenza. Insomma, stando a quei pochi elementi possiamo leggere certi eccessi. Mi ha colpito soprattutto Saturno e Mercurio congiunti (logica e razionalità) ma in un segno che di logico e razionale non ha nulla (tranne nei casi di compensazione). Di frequente Venere in aspetto dissonante a Nettuno porta una vita sentimentale caotica. 

Probabilmente lei avrà pensato che il trigono di Saturno su Venere radix avrebbe portato stabilità in amore. Ma se il soggetto è naturalmente predisposto al flirt è chiaro che un transito del genere potrà portare ben poco. Inoltre c'era anche Giove molto vicino a Venere radix e penso che anche questo l'avrà fatta orientare verso quella conclusione di cui sopra. Ma anche questo non è sufficiente per decretare l'inizio di un rapporto stabile, duraturo e continuativo. Urano in sesquiquadrato a Venere radix mentre è in congiunzione a Giove radix in effetti sono posizioni molto importanti; e una svolta è pure possibile. Ma capirà che questi transiti sono avvenuti per tutti quelli nati nello stesso giorno e anno di questo signore. Perciò non può aver rappresentato la stessa cosa per tutti.

Quindi, il nuovo incontro è certamente giustificabile portando in causa quei transiti. E sembra chiaro che non sia una cosa da nulla: è probabilmente una storia importante. Ma quanto potrà durare? Questo dipende da mille fattori. Mettiamo il caso che questa persona cominci a fare un lavoro su di sé, un lavoro assieme all'aiuto di uno psicoterapeuta, magari potrà riuscire a conservare il rapporto e a convertire il suo caos sentimentale in un'altra direzione. Certo è che nulla è scritto con assoluta certezza. 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Salve,
la seguo su facebook e sul blog e le faccio i mie complimenti, e ricorro a lei perchè sono in una situazione sentimentale di grande sofferenza, un amore finito che mi ha lasciato un grosso senso di vuoto e frustrazione. Quali prospettive ci sono in futuro per l'amore considerando anche la nuova rivoluzione solare.
Sono nata ad (...)
Grazie e buon lavoro

Anche in questo caso dispongo dei dati già in memoria e non ricordo se ho già risposto. Purtroppo ho avuto davvero un periodo caotico che mi ha mandato un po' in tilt. Ma non mi costa nulla rispondere nuovamente anche se l'avessi già fatto. Ho dato una veloce occhiata al suo grafico astrologico di nascita e ho notato la posizione di Venere in quadratura alla Luna. Venere in qualità di amore e Luna in qualità di emozioni e sensibilità, se dissonante porta quasi sempre una vita affettiva instabile, cangiante, mutevole. Quindi è chiaro che con un aspetto del genere la propria vita di coppia sia più fragile di quel che possiamo trovare in altri casi. Ed è quindi l'aspetto in questione a giustificare la sua condizione attuale. L'attuale rivoluzione solare non mette in evidenza alcuna nuova situazione sentimentale all'orizzonte. Tra l'altro c'è ancora il transito di Saturno in aspetto dissonante alla Luna radix che porta un periodo di introversione, isolamento, severità sacrificio, e non un momento di gioia ed espansione quale potrebbe essere quello rappresentato dalle gioie d'amore. Prossimamente, però, Nettuno si congiungerà a Venere radix e questo è un segno interessante. Tra la fine del 2018 e i primi mesi del 2019 avremo ripetuti passaggi favorevoli e anche la RS del 2019 mi sembra favorevole a un incontro che si spera sia continuativo. 

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Salve sono Giorgio 17 8 56 h.03.20 am. Legnano, dopo un problema al cuore superato bene, pensa che la mia vita proseguira' im modo sereno mio figlio pesci asv.vergine 34 anni non lavora, compagna pesci asc.gemelli che mi vuole bene ma non mi ama piu'mi accontento? Grazie dottore.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Le risponderò certamente, ma dopo aver risposto alle altre richieste prima della sua. Per quanto riguarda le analisi del proprio quadro astrologico c'è sempre da aspettare qualche settimana. Le chiedo la cortesia di inviarmi questa richiesta per email a ggaleota@libero.it
Qualsiasi altra richiesta che non richiede l'analisi di un grafico posso rispondere immediatamente; ma richieste come questa necessitano uno studio che comporta del tempo. Se mi invia la sua richiesta per email non me la scorderò perché rispondo a tutti in ordine di arrivo.