DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

lunedì 30 dicembre 2013

L'astrologia verso la scienza e le energie di crescita interiore


Il pentagono è una figura geometrica molto particolare poiché inscritto in un cerchio, e prendendo una diagonale qualsiasi (A-B), tagliata dall'incrocio di un'altra diagonale adiacente (c), descrive la sezione aurea. Cioè, il lato del pentagono A-B sta a C-B così come 1 sta a 0,618.
Questa proporzione si chiama di "sezione aurea".
Voi vi domanderete: cosa c'entra tutto ciò con l'astrologia e la biocosmologia motivazionale? La visione tridimensionale di una serie di pentagoni inscritti in una grande sfera, crea un dodecaedro, cioè una figura con 12 facce, tanti quanti sono i segni dello zodiaco. Secondo Dan Winter, fisico teoretico e saggista autore di "Implosione", si tratta di un riferimento "poetico" all'astrologia, che non ha avuto modo di approfondire se non superficialmente. Infatti da scambio epistolare con l'autore (che mi invita allo studio dell'ingegneria dei coniugati di fase) i riferimenti astrologici rappresentano solo l'1% del suo lavoro che si basa sulla constatazione di come le energie "cosmiche" che portano alla beatitudine, implodendo, sono risucchiate in una struttura toroidale secondo uno schema di frattali. Le onde, così compresse, si dispongono tra loro in rapporto aureo. In sintesi ciò rappresenta il modo in cui le onde di carica si dispongono per la formazione della vita. 
In sostanza, secondo il mio parere, è possibile che la trasmissione delle energie planetarie sul DNA o sui microtubuli dei neuroni, si comprime secondo questo modello teorizzato da Winter. Egli mi suggerisce di studiare la negentropia per approfondire la questione in rapporto all'astrologia. La negentropia si propone di formulare principi fisici esclusivamente per l'esistenza e l'evoluzione di ordini dinamici, cioè di creare una teoria unificata per la fisica e la biologia.
Ecco qui il mio scambio di email con lo scienziato:

Ecco qui sopra una foto che ritrae lo scienziato in uno dei suoi workshop sulla beatitudine. Oltre alla negentropia, mi ha consigliato di approfondire alcuni link del suo sito in italiano e l'ingegneria elettrica dei coniugati di fase. Tutto questo ovviamente ha una ripercussione sulla biocosmologia motivazionale da me inventata e sul lavoro di ricerca che sto mettendo in pratica per una mia prossima pubblicazione sulla relazione tra il cosmo e le energie utili alla nostra crescita interiore. 

Nessun commento: