30 settembre 2012

sui difficili rapporti di coppia



Ciao, mi ha parlato di te una mia amica e mi ha detto che sei molto bravo.  Vorrei  sapere se studiando il mio tema natale puoi dirmi se c'è un amore stabile per me. Sono single e sono nata a (...). Io sono interessata ad uno scorpione del (...) ma non so l'ora di nascita. Grazie in anticipo

Sono davvero contento che la gente abbia questa opinione di me. Penso che l'unico modo per giudicare un astrologo sia quello di metterlo alla prova; ed io non mi nascondo dietro a nikname fasulli  oppure dietro a calcoli matematici come fanno in molti: metto il mio viso e la mia competenza a disposizione di tutti per una verifica. Penso di aver passato la prova attraverso le ormai centinaia e centinaia di richieste, oltre che attraverso la gratitudine dei miei consultanti sia in forma pubblica che privata.  Questo non significa che "sono arrivato" ma di sicuro che il vostro apprezzamento è un indice favorevole alla mia ascesa. Questo apprezzamento non verrà scalfito nemmeno da centomila atti di ostilità da parte dei miei detrattori. E sì, perché tante volte l'invidia fa brutti scherzi e qualcuno potrebbe sentirsi ossessionato a dimostrare l'opposto di quello che pensano tutti i miei consultanti. La cosa è un po' ridicola se ci pensi. Facciamo un esempio: immagina un medico che ha trovato una cura per i suoi pazienti. Essi guariscono dalla loro malattia. Cosa succederebbe se saltasse fuori un medico che vuole in ogni modo contraddirne i risultati? Sarebbe ridicolo, perché quel che conta è che i pazienti siano soddisfatti e guariti. Il resto sono solo chiacchiere. Questa divagazione sicuramente non è importante per te, ma è utile affinché venga recepita da chi di dovere. Veniamo al tuo caso. Ho ripetuto centinaia di volte, se non migliaia, che non è possibile stabilire attraverso l'astrologia, se tra due soggetti nascerà l'amore oppure no. L'unica cosa che possiamo definire è se esistono dei valori di compatibilità o incompatibilità se la relazione si sviluppa in qualcosa di importante. Ti faccio un esempio: circa due anni fa ho elaborato una previsione per due amici che stanno ancora assieme. Attraverso l'analisi dei loro grafici emerge che non sono assolutamente fatti per stare assieme. Eppure il loro rapporto continua a resistere. Come mai? Nonostante le numerosissime dissonanze, quel che conta è la pazienza reciproca. Evidentemente i due soggetti sono abbastanza maturi e intelligenti da riuscire a metter da parte le grandi e piccole conflittualità tipiche di un rapporto. Di sicuro sono molto sfavoriti dalle "stelle" e la mia previsione è che ben presto questo rapporto tramonterà, oppure  che una grave crisi potrà scombussolarlo, almeno entro ottobre 2013. Ecco, se dovessi puntare una grossa somma di denaro su questo rapporto, direi che avrei una possibilità su mille di perdere tutto. Naturalmente c'è quell' 1% che è sempre una possibilità che io possa sbagliarmi. Ma come si fa a stabilire questo? Attraverso l'esperienza. E' vero che ogni caso è a se stante, ma esistono degli elementi che convergono verso la medesima direzione: le coppie che resistono di più, con più serenità, sembrano non avere dissonanze di Marte ai luminari. Poi, è ovvio che potranno resistere al tempo, alle continue liti e discussioni, anche soggetti con sinastrie disastrose. Questo dipende dal fatto che spesso concorrono altri fattori alla durata. Per esempio, se entrambi i partner han paura delle novità, han paura della salitudine, possono benissimo far durare per tutta la vita un rapporto penoso. E ne esistono tantissimi di questo stampo: il marito che rientra a casa dopo esser stato con l'amante ma incapace di lasciare la moglie ignara, oppure la moglie fredda e insensibile che non riesce a dialogare col marito che è sempre fuori per lavoro, oppure la coppia che pur non avendo una scarsa intesa sessuale, per una questione religiosa decide di rimanere unita. allora, le ragioni che tengono unite una coppia non devono essere ricercate solo nella sinastria, ovvero nella comparazione di due temi astrologici, ma pure nelle singole capacità di ogni individuo a gestire i rapporti, a tollerare, a sopportare per educazione, predisposizione, esperienza. Io non posso sapere se le "stelle" sono favorevoli all'unione tra te e questa persona perché non conosci la sua ora di nascita. In ogni caso si tratta di un'operazione che faccio solo in forma privata, attraverso un consulto in webcam e che qui sul mio blog non faccio. Ci sarà un amore stabile per te? Vediamo. Hai la Luna dominante e io penso che le probabilità di una vita, e dunque pure di un rapporto matrimoniale stabile, siano poche. Infatti emerge in te una certa instabilità di fondo, unita a una forte sensibilità e ad un conflitto con la figura maschile. La Luna infatti è quasi perfettamente quadrata al Sole e ciò porta proprio a frustrazioni nella vita affettiva. Inoltre abbiamo il Sole dominante che indica orgoglio, mentre Venere è opposta a Urano: scelte sentimentali dettate da reazioni bizzarre e anticonvenzionali. hai una forte personalità forse troppo autoritaria nonostante la dolcezza Lunare. In più abbiamo Saturno tra 11^ e 12^ casa che ti spinge a: 1) poche conoscenze e dunque pochi incontri amorosi 2) una predisposizione ad attirarti nemici attraverso un modo di fare sbagliato, o scelte sbagliate. Inoltre mi preoccupa molto la congiunzione di Saturno con Marte che probabilmente ha a che vedere con un tuo blocco psicologico. Il Sole in congiunzione a Giove potrebbe rendere meno duro il profilo che ho descritto, e portare  a una visione ottimistica che potrebbe risolverti un po' di questioni. 

Rispondo ora all'anonimodegli U.S.A. che ha commentato il mio blog alla pagina http://alramiastrologo.blogspot.it/2011/04/kung-fu-e-jeet-kune-do-nelle-mani-di.html :

Hello, i think that i saw you visited my blog so i came to return the want?
.I'm attempting to to find things to enhance my web site!I assume its adequate to make use of some of your ideas!!
my web site :: cheapest auto insurance 

Certamente puoi utilizzare le mie idee per il tuo web site, ma l'importante è che citi chiaramente le fonti. Un abbraccio anche a te. 

Of course you can use my ideas for your web site, but the important thing is that clearly cite sources. A big hug to you.

27 settembre 2012

in nome della verità


Ciao Giuseppe,
spero di non essere un  fastidio per te per il fatto che ogni tanto scrivo sul tuo blog prendendo spunto dagli  interventi degli altri. A me fa piacere intervenire quando posso.
Poichè, dunque, sono orgogliosa e soddisfatta di appartenere alla schiera dei mentecatti, stupidi ed ignoranti. Voglio aggiungere un'altra prova alle "nostre Allucinazioni" nel seguire gli insegnamenti dell'A.A.
La mia R.S. 2012 presenta un Asc. in  7° ed altri aspetti collegati: osservandola ,spesso fino ad oggi,  mi sono detta: "Forse questa volta dovrò contraddire le regole dell'A.A. perchè nella mia vita non ci sono i presupposti in nessun campo perchè possano agire valori di 7°" ????
Sabato scorso abbiamo presentato una denuncia all'Ente Locale per un incidente in scooter di mio figlio dovuto al manto stradale dissestato. Oggi mi è arrivata una notifica di tasse da pagare del tutto impreviste e inaspettate.
E l'anno ( idel mio compleanno) è cominciato da poco!!!!
HO DOVUTO RICREDERMI!!!!
 CARI LETTORI AVETE ANCORA DUBBI?!
Non si può negare che le energie si scaricano nella casa in cui i pianeti si collocano, siamo noi che dobbiamo imparare a riconoscerle anzi, se ci crediamo, a conoscerle preventivamente in modo da gestirle al meglio!!!
P.S. Cosa bisogna fare per acquistare il tuo libro? Lo troveremo in qualsiasi libreria?
Con stima.

Carissima amica, schierarmi a favore di questa astrologia per me ha costituito subire tutta una serie di critiche e insinuazioni diffamanti. Ma mi sono difeso bene replicando, sempre per la questione che esiste il diritto di critica e di replica. Mi è stato detto che sono plagiato, che sono ottuso, un deficiente, che sono un'opportunista, un millantatore, un ciarlatano, un pallone gonfiato, che ho un orgoglio ipertrofico, che sono bugiardo e chi più ne ha più ne metta. A qualcuno non piace la mia vanità, il mio modo di essere così smaccatamente "puro": ma chi se ne importa? Io pensavo che costui poteva produrmi un danno d'immagine e in realtà mi fa solo pubblicità perché  oggi ho ancora più visitatori che mi chiedono aiuto. Opera naturalmente della mia Venere in X^ casa di rivoluzione oltre che della mia competenza. La questione è che nonostante qui ci siano centinaia e centinaia di dimostrazioni a favore del metodo che uso, ci sarà sempre qualcuno che remerà in direzione opposta.  Per amore del mio sapere ho dovuto subire tutta una serie di ferite nell'orgoglio e ne è valsa la pena dato che oggi ricevo lettere belle come la tua e di decine e decine di altri consultanti. Questo mi riempie di gioia e mi ripaga di tutte le sofferenze patite per la paura di essere danneggiato da un uomo senza scrupoli. Sì, sono vanitoso e penso che questo non è un crimine. Non è un crimine nemmeno sostenere un'idea. E' un crimine, secondo me, quello di cercare di rovinare una persona che crede nella sua esperienza, nei suoi sogni, soltanto perché non li si condividono. E' un po' come la guerra dei fondamentalisti islamici: per questioni di fede fanno del male al prossimo: non sopportano minimamente l'idea che possa essere messo in discussione il loro credo; odiano tutto ciò che è diverso dal loro modo di pensare e allora devono attaccare, addirittura facendosi esplodere in nome del loro Dio. Fanno questo perché fondamentalmente, dentro di loro arde una fiamma che si chiama passione, onore, rispetto, lealtà, sincerità, ma dal loro punto di vista. Ecco: non c'è peggior essere umano di chi in nome della "verità" e di altri valori si mette a fare la guerra al prossimo. ma ripeto: io non posso cambiare il mondo e sopratutto la testa di certe persone.
Siccome mi sta scocciando terribilmente tornare a parlare delle solite cose, di quello che credo sia giusto o sbagliato, è meglio cambiare disco.


  Per acquistare il mio libro sarà sufficiente richiederlo tramite il web, oppure in libreria. La prima edizione consta di poche copie e pertanto, in base alle vendite potrebbero ristamparlo in più copie e distribuirlo in più librerie. La casa editrice corrisponde a quella che è una costola del gruppo "La Feltrinelli"; e la cosa interessante è che questo mio romanzo sta suscitando l'attenzione dei "Presidi del libro". Pertanto, sebbene qualcuno (sarà sempre il solito?) sminuisce la casa editrice che mi ha dato questa opportunità, il mio romanzo è abbastanza interessante da stimolare la curiosità dei lettori (le mie copie sono andate letteralmente a ruba a Milano) e di associazioni importantissime. In tutta questa situazione possiamo leggere i significati di Nettuno in X^ casa nella rivoluzione solare base o di Venere nella X^ casa di rivoluzione? 
Foto

Ciao Giuseppe , 
ho visto il tuo sito su consiglio di una mia amica e mi piacerebbe conoscere il mio quadro astrale , 
mi chiamo (...)  (...). Spero di ricevere presto una tua risposta 
grazie mille in anticipo 
saluti.

Carissima lettrice, la tua natura può essere spiegata attraverso tre punti fondamentali: 1)valori leone; 2) valori scorpione; 3) valori gemelli. Il tuo tema natale infatti ripartisce i pianeti nella 3^, 5^ e 8^ casa in maniera equa. Pertanto l'analisi del tuo caso mostra elementi molto singolari. Partiamo con ordine: Il Sole si trova sulla cuspide tra 5^ e 6^ casa 8secondo l'orario che mi hai fornito  e che non so se sia esatto) e questo significa che la tua vitalità si manifesta attraverso il bisogno di ordine, regole, metodo, e poi secondo il bisogno di insegnare. Questo secondo aspetto prende particolare importanza perché abbiamo pure altri pianeti nella 5^ casa: la tua visione della vita è senz'altro innestata su tutto ciò che ha a che vedere col mondo dei bambini (non mi stupirei se tu fossi un'ottima psicologa infantile) e dello spettacolo in genere. Talvolta con tale posizione è riscontrabile la passione per qualche strumento musicale, per la recitazione, e per il mondo dello spettacolo in genere. Il Sole e Venere nei pesci unitamente all'ascendente bilancia ti fanno estremamente dolce, tenera, sensibile, accomodante, pigra. Allo stesso tempo i valori leone ti fanno essere orgogliosa. La cosa negativa dell'accumulo planetario in pesci, è che i sentimenti sono vissuti con forte coinvolgimento sensuale; pertanto sono possibili legami doppi, storie d'amore complicate perché caratterizzate da caos, chimere, sogni, illusioni. Insomma,  io immagino tu sia molto passionale ma che spesso tu possa essere portata a vivere relazioni in maniera nascosta, segreta. Potresti benissimo essere l'amante di qualcuno. In 8^ casa abbiamo Luna, Marte, Giove. Qui sorge ancora una volta l'aspetto sessuale ma in più con un maggiore desiderio per la tua privacy; una tendenza al segreto, l misterioso, ma pure ala psicologia e a tutto quanto concerne gli scavi dentro se stessi. Predispone a problemi di origine sessuale: pertanto immagino cistiti ovariche o altro che possa a che vedere con l'apparato riproduttivo e l'ano. Uno dei difetti maggiori è sicuramente l'incostanza (valori gemelli unitamente a Luna quadrata a Mercurio) ma pure instabilità nervosa. Mi fermo qui. 

26 settembre 2012

il vasino di Pandora


Ciao Giuseppe,
per prima cosa vorrei ringraziarti di vero cuore per la risposta e farti i miei complimenti per l'analisi della situazione che confermo in pieno. Vorrei aggiungere che in questi giorni, ho avuto modo di approfondire i vari articoli del tuo blog, in particolar modo mi sono soffermata sui grafici di Marco Simoncelli e su quelli di Parolisi e Melania Rea. Penso che un ottimo metodo per imparare il senso di congiunzioni ecc... sia proprio quello di averlo davanti e poter leggere le opinioni di un esperto del settore. Avendo seguito molto la vicenda dei due coniugi di cui sopra, posso dirti che a parere mio la descrizione che ne fai è molto verosimile e trova molti punti in comune con psicologi e criminologi che seguono il caso. 
Per quanto riguarda la persona che ti stuzzica (diciamo così...) a me ha fatto sorridere l'idea che da un grafico si possa risalire all'identità della persona in oggetto. Se anche si riuscisse ad indovinarne la data esatta di nascita e il luogo dubito che i pianeti possano indicarci anche nome e cognome... ma se il suddetto signore riesce ad arrivare a tanto... lo pregherei calorosamente di indicarmi 5 bei numeri da giocare al lotto ;D 
Grazie ancora per tutto, un abbraccio.

ps.
comprerò sicuramente il tuo libro :)


Non sai che sbagli? Lo dice una certa Pandora, pluri premiata e conosciutissima astrologa, nota per aver fatto importanti scoperte astrologiche, utilissime ricerche, nota per le sue consulenze, per le pubblicazioni su riviste di caratura internazionale, ma pure una che non ama nascondersi dietro a pseudonimi fittizi per agire nell'anonimato e sparare qualsiasi castroneria. No, lei non appartiene a questa categoria. Dice "le rivoluzioni solari sono aria fritta!" Pertanto, se credi che io abbia centrato il bersaglio, è solo frutto della tua suggestione e se tantissimi altri fanno altrettanto, allora sono tutti disturbati di mente e visionari, tranne ovviamente lei e qualche altro. Loro invece possono illuminarci il cammino e levarci le fette di prosciutto, salame, mozzarella e pomodoro dai nostri occhi. Suvvia, non vorrai mica dire che le facoltà mentali di questi sono ridotte? Vuoi essere almeno un poco razionale? Ebbene sì, lor signori sono pure capaci di dare i numeri a lotto oltre che di fare previsioni azzeccatissime, come quella che per esempio, quest'anno me la starei passando gravemente e che l'anno prossimo addirittura mi capiterà qualche tragedia. In effetti, io credo che mi stanno accadendo cose bellissime mentre in realtà ho la cancrena allo scroto. Dovrei fare meglio a cambiar mestiere e tu, dovresti cambiare spacciatore se vivi con queste sciocche illusioni. Naturalmente  dico questo perché le nostre esigue facoltà mentali, il nostro cervello da Pulcino Pio, non può competere con quello di lor signori, che ripeto, sono professionisti del settore da tantissimi anni, riconosciuti universalmente per il loro operato e contributo al mondo dell'astrologia. Anzi, non ci vuole competenza e professionalità per accorgersi di quanto siamo bacchettoni: chiunque, semplicemente leggendo i miei articoli, può confrontarli con quelli di costoro e rendersi conto delle immani sciocchezze che scrivo e di come i miei consultanti (e del 90% di quelli che segue le regole dell'astrologia attiva) siano solo malati di mente. Devi capire che ciò che ti fa vedere funzionante la mia astrologia è la pena che hai nei miei confronti: in realtà ti sei impaurita a morte vedendo le mie foto e i miei video su internet; mi hai visto talmente brutto che in te è scattato un senso di protezione materna, unitamente a raccapriccio. Il senso di colpa ha fatto il resto: ti sei convinta che io sia capace di fare previsioni. Ma ringraziando il cielo abbiamo dei paladini della giustizia, dei veri e propri guru della correttezza e della saggezza che sono capaci di riportarci nel mondo reale. Delle fonti inesauribili di sapere cattedratico e di intelligenza prodigiosa sono arrivate fortunatamente, per lanciarci le loro filippiche di proporzioni bibliche. Quindi, non rosicare! Non provare tutta questa invidia e rasseganti: fa come me che ormai ho gettato la spugna dinnanzi a tanta straordinaria e magnifica lucentezza d'animo, maestosa correttezza, bellezza fisica, profumo soave, eloquio simile a verso d'usignolo, andatura principesca, portamento regale, auto di lusso, villa con piscina e barboncini con toelettatura  ogni fine mese.

Ora perdonami, ma non ho più tempo da dedicarti perché devo andare in ospedale a disintossicarmi da tutti gli stupefacenti che uso. Ti consiglio di fare altrettanto. Pentiti! La fine del mondo è vicina e dal vasino (urinatoio, pappagallo, chiamalo come vuoi) di Pandora potrebbero uscire altre piaghe per noi umili e stupidi mortali. Pussa via!


Salve Giuseppe, (...), seguo assiduamente il tuo blog e finalmente mi sono decisa ad inviarti questa email :) Devi sapere che mi interesso da parecchio tempo di astrologia (ovviamente da un punto di vista di "spettatrice") e vorrei tanto avere una più chiara idea sul mio quadro astrologico e su quali previsioni mi sai dare. Sono nata il (...) e vorrei che mi parlassi sul piano sentimentale e lavorativo.. ma sarei anche molto interessata alla mia RS se possibile. Grazie mille e buon lavoro!! ;)

Carissima lettrice, dopo la quasi interminabile, ironica risposta di sopra, eccomi a rispondere pure a te. La congiunzione Sole-Plutone in VII^ possono spingerti ad unioni con persone fondamentalmente erotiche, ma pure importanti. Le valenze scorpione infatti emergono prorompenti portandoti ad intrighi, legami segreti e se vogliamo, caratterizzati da un sottofondo di ossessione. Venere stupendamente sostenuta in Bilancia è un indizio favorevole alle relazioni; ma c'è sempre quel rischio di manipolazione, o di venire manipolata. Nettuno, la tua dominante, mi spinge a credere in uno spiccato misticismo, una tendenza alla metamorfosi, all'adattamento, ma pure una forte predisposizione verso i bisognosi. Pertanto non escludo lavori che abbiano a che fare con la cura di chi ha problemi. Sconsiglio vivamente la psicologia nonostante tua sia molto indagatrice: la dissonanza tra Luna e Nettuno indica una fortissima sensibilità che rischia di farti assorbire i problemi del prossimo, sino a scoppiare in depressioni (non come quelle di chi, quasi quotidianamente, scrive contro di me). Marte in 6^ casa pone l'accento su qualche tua patologia a carattere nervoso o ansiogeno; e ci aggiunge pure qualche difficoltà nell'ambito lavorativo, dove dobbiamo aspettarci un bel po' di guerre. La posizione non è totalmente negativa in quanto comporta grande energia nel lavoro. Non mi hai detto se sei single o fidanzata, se sei sposata; non mi hai detto nemmeno se hai un lavoro e pertanto le indicazioni che poso ottenere leggendo la tua rivoluzione solare, possono essere molto generiche. Posso dire però, che quest'anno è stato molto movimentato sotto il profilo dei sentimenti, dove quasi sicuramente sei stata segnata da una cotta violenta. Nel caso in cui tu fossi fidanzata, la stessa posizione indica tormenti per questioni sentimentali. Saturno transita in VII^ casa e pertanto questi anni sono molto pericolosi per le questioni di coppia.  Nettuno tra l'altro è in VII^ casa di rivoluzione a testimoniare un periodo di timori, paure, confusione, caos all'interno del proprio rapporto di coppia. naturalmente, Marte in I^ casa di rivoluzione ti avrà lanciato un bel po' di scudisciate e stangate. L'anno astrologico che sta per cominciare a giorni, non promette nulla di bono per i sentimenti: paure per il rapporto, possibili forti gelosie, ancora timori, caos e confusione generata da possibili tradimenti o comunque da questioni poco chiare all'interno del rapporto. potrebbe pure essere che quest possano essere generati da problemi di salute del partner e che quindi questi timori non si riferiscono a un tradimento. In ogni caso si tratta di posizioni da evitare poiché a un duro ascendente in VII^ si aggiunge pure il Sole in I^. Per quanto attiene il lavoro invece abbiamo improvvise novità. La ricerca di una località di rivoluzione, per il tuo caso non è facile. Da un'occhiata preliminare pare non sia possibile trovare una località utile a soddisfare le tue esigenze, almeno per quest'anno; e quindi bisognerebbe accontentarsi di una rivoluzione solare mirata di ripiego, comunque non nelle immediate vicinanze dell'Italia.  

25 settembre 2012

una bussola per la ricerca astrologica


Ciao Al Rami, volevo chiedere il tuo illuminato parere sull’opportunità di ricorrere, nell'interpretare un tema astrale, ad alcuni "accessori" su cui spesso mi capita di imbattermi. Mi riferisco al fatto che sovente nelle interpretazioni delle carte del cielo, sia esperti del settore che semplici curiosi/appassionati della materia, fanno ricorso (talvolta abbondantemente) a fattori quali nodi lunari, dispositori, lune nere e bianche, chirone, ecc. Io personalmente, salvo rari impieghi dei dispositori, tendo a non fare uso di tutti questi fattori, mi sembra, infatti, che si faccia loro ricorso solo per far "quadrare i conti" dell'interpretazione che altrimenti non sempre tornano. Qualè la tua posizione in merito? ricorri o meno a tutti questi fattori secondari?
Ciao e, come sempre, complimenti per l’ottimo lavoro. 

Marcelloviv.

Carissimo Marcello, prima di risponderti vorrei farti un appunto: ti ringrazio per i complimenti ma ti pregherei di decantarmi meno perché ciò mi fa sentire in imbarazzo. Non sono un illuminato, né aspiro a esserlo. Attenzione: i complimenti mi fanno piacere perché soddisfano la mia quota di narcisismo; però ritengo siano un po' eccessivi considerando il fatto che sicuramente il mio percorso d'astrologo è ancora in crescita. Pertanto, il mio parere su determinate cose può ancora cambiare così come è avvenuto su molti punti nel corso del tempo. Per esempio, mi rendo conto, col senno di poi, con l'aumentare della mia cultura e della mia intelligenza, che in passato ho scritto delle baggianate colossali che erano il frutto di personalismi e non della sperimentazione. Ora so pure che la sperimentazione necessita di determinate regole da seguire con attenzione per non prendere fischi per fiaschi. Venendo alla tua domanda, io rispondo in questo modo: sono giunto alla conclusione provvisoria che Nodi Lunari, Lune Nere, Chirone, Asteroidi posano servire solo a un certo tipo di astrologia. Tutto dipende dall'approccio. Se per esempio sei di stampo "religioso" allora puoi utilizzare i nodi lunari; se sei più essenziale e badi al sodo, allora è meglio evitare di aggiungere elementi. Io non utilizzo nessuno dei corpi che hai elencato perché, secondo il mio parere, non sono utili per i miei scopi. Ti faccio un esempio: se io leggo attraverso una quadratura tra Venere e Plutone di alcuni blocchi sessuali, non mi importa nulla sapere se questo dipende dal fatto che attraverso la lettura dei nodi lunari emerge un conflitto karmico con i genitori oppure con il denaro per esempio. A me basta sapere se ho quel blocco e se posso fare qualcosa per risolverlo. Non credo nel karma, nella reincarnazione, nelle vite passate; e quindi non me ne faccio nulla di quelle considerazioni. Altrettanto per la Luna nera: è un ulteriore elemento che dovrebbe servire a completare il profilo psicologico di una persona. Ma è indispensabile? Secondo me no, perché anche senza il suo ausilio posso ottenere le informazioni che mi interessano. E gli asteroidi? Altrettanto: attraverso lo studio dei transiti e delle rivoluzioni solari possiamo addirittura datare gli eventi così come ho dimostrato in numerosi articoli e in questi miei anni di pratica. Pertanto, quale sarebbe il valore aggiunto degli asteroidi? Maggiore precisione nelle previsioni o nella lettura del tema? Può essere. E se eventualmente servissero per davvero a migliorare la qualità delle previsioni, perché non approfittarne? Per una ragione semplicissima. Per fartela comprendere è necessario fare una premessa: a me conviene prima di tutto esaurire tutte le parti che costituiscono lo studio dei 10 pianeti e delle 12 case, perché non è detto che i lori significati, così come sono giunti sino a noi, siano conclusivi. A dimostrazione di ciò vi è il fatto che solo in questo ultimo secolo abbiamo scoperto ulteriori cose importantissime su di essi: per esempio Lisa Morpurgo, (e secondo alcune fonti il maestro tibetano D.K. prima di lei, come mi ha fatto notare l'astrologo Andrea Fontana), ha scoperto la relazione esistente tra il segno del toro, la 2^ casa e l'immagine. Oppure potremmo citare per esempio la relazione esistente tra l'aquario, l'11^ casa e i lutti, così come scoperto da Discepolo; oppure ancora la relazione tra IV^ casa e la seconda parte della vita, sempre scoperta dallo stesso autore. E potrei citare ancora tante e tante altre cose sempre a proposito del significato dei pianeti e delle case. Dunque, abbiamo ancora molte cose da scoprire e per me va benissimo che qualcuno decida di "abbandonare il campo" per dedicarsi allo studio di punti virtuali, punti nodali, asteroidi, planetoidi. In questa maniera, il sapere astrologico si dispiega in mille direzioni. Però è necessario proseguire una strada senza abbandonarla altrimenti si finisce per "tappare i buchi" con del materiale eterogeneo. Quindi, ricapitolando, perché non approfittare del probabile valore aggiunto di tutti questi punti? Perché secondo il mio parere non ha senso cercare risposte in altri luoghi se prima non si esaurisce la conoscenza delle basi astrologiche: segni, pianeti, case, aspetti. Dedicarsi ad altro significa credere che segni, case, aspetti, pianeti non abbiano null'altro da dire...

24 settembre 2012

chi cerca il sereno e chi cerca la tempesta...


Ciao Giuseppe,
mi sono imbattuta per caso nel tuo blog, sono una neo appassionata di astrologia (quest'estate ho comprato tutti i libri della Morpurgo e li ho trovati interessantissimi) è stata una mia cara amica a farmi appassionare a questo settore, spero di riuscire ad accrescere la mia conoscenza e a diventare brava.  Per quanto mi riguarda, vorrei porti una domanda, ho vissuto una vita non facile (lo vedrai da te) ho un matrimonio difficile e vorrei sapere se troverò un giorno l'amore e con esso un po' di serenità. (...)

Carissima lettrice, i testi di Lisa Morpurgo in effetti sono molto interessanti per cominciare. Poi però se vuoi apprendere regole precise e utili per sperimentare immediatamente il funzionamento dell'astrologia, ti consiglio tutti i testi di Ciro Discepolo, che rappresentano un po' "l'università" dello studioso di questa materia.  Naturalmente esistono tanti altri maestri competenti; ma ognuno approccia all'astrologia in maniera diversa. Se cerchi risposte precise a domande precise, se non cerchi "fumosità", se non cerchi indicazioni sul karma o su altri punti esoterici, ma invece cerchi fatti concreti, allora Discepolo è senz'altro il migliore in assoluto. Certo, qualcuno potrebbe obbiettare che sono di parte visto che egli è il mio maestro. Ebbene, non hanno tutti i torti ad affermare ciò; ma questo non toglie che sia vero il valore di utilità dell'astrologia che insegna. E lo si può verificare immediatamente, naturalmente studiando correttamente i suoi testi, e non come fanno molti che pensano di aver capito e poi sparano castronerie colossali. Devo dire che sei stata fortunata a finire tra le righe di questo blog, perché potevi capitare per esempio  in quello di un tizio che non ha null'altro da fare che continuare a scrivere sciocchezze. Siccome sono molto allegro in questi giorni, ti racconto brevemente questo simpatico aneddoto: un sedicente astrologo ha pubblicato un tema natale che ha copiato da questo mio blog. Ha poi chiesto ai suoi blogger (forse un po' più saggi, visto che si sono giustamente rifiutati di fare un calcolo del genere) di risalire a data, ora, luogo, mese e anno di nascita del soggetto a cui appartiene il grafico. Così facendo, vorrebbe dimostrare che dalla sola analisi di questo è possibile risalire alle generalità di un soggetto e quindi violare la sua privacy. A nulla è servito spiegare, che non ha senso compiere questa operazione dato che tutti i grafici che io inserisco non sono eretti considerando i veri dati di nascita dei soggetti, ma solo delle approssimazioni che si avvicinano il più possibile ai dati reali, tanto quanto basta per avere le medesime indicazioni. La cosa è davvero ridicola se pensiamo che lui perde tempo in queste cose, mentre io nel frattempo ho pubblicato un romanzo, ho cominciato a scrivere un testo difficilissimo di astrologia, mi evolvo verso direzioni così imponenti che non hanno nulla a che vedere con la ridicola e banale ricerca delle coordinate di nascita a partire da un grafico astrologico. Insomma, se l'obbiettivo di un astrologo (o presunto tale) è dimostrare queste sciocchezze, allora, ripeto, sei stata molto fortunata a capitare qui. Se capitavi in quel blog avresti finito per rimanere invischiata in articoli ripetitivi sino alla nausea che ti avrebbero portato ad abbandonare l'astrologia. E sì, perché se qui aiuto il prossimo attraverso le mie consulenze, da altre parti si finisce per fare gossip, propaganda politica, addizioni con palline, o esperimenti inutili.  

Attraverso l'analisi del tuo tema natale si legge ben visibile, lo stellium in 5^ casa costituito da Luna, Venere, Urano. In più Marte è pericolosamente vicino alla cuspide della 5^ casa e io sospetto possa agire anche in questa. In ogni caso si tratta di posizioni deleterie per i rapporti di coppia: se consideriamo l'instabilità lunare, la dinamica posizione di Urano il distruttore, allora Venere può ben poco. Inoltre questo pianeta è sia congiunto a Marte che a Urano: si trova schiacciata tra due violenti insomma. Ora Saturno sta per transitare nella tua 5^ casa e si congiungerà ai pianeti sopra elencati. Dunque non aspettarti nulla di buono e costruttivo. Anzi, immagino rinunce, inaridimento dei sentimenti, maggiore autocontrollo. Il tuo nuovo anno astrologico sta per cominciare dopodomani, dunque a partire da lì e sino al tuo prossimo compleanno, vedremo manifestarsi questi eventi: fine di una situazione, preoccupazioni date da nervosismo, questioni inerenti la tua abitazione.  Vorrei concentrarmi sui primi due fatti: la fine delle cose espressa dall'ascendente di rivoluzione tra 8^ e 9^ casa lascia presagire per l'appunto che stai per chiudere una situazione. Considerando il fatto che abbiamo il transito di Saturno sopra citato, è naturale pensare che stia per concludersi il tuo rapporto di coppia. Tra l'altro Plutone, a breve sarà sulla cuspide della tua VII^ casa allora le probabilità di un divorzio o di una separazione aumentano notevolmente. Venere si trova nella VII^ casa (mentre Plutone è in 11^ casa di rivoluzione) e questo potrebbe indicare il fatto che si arriva a una separazione consensuale, senza particolari intoppi. In altri casi è solo la risoluzione positiva di una causa legale, se essa è in corso. Considerando Nettuno nella I^ casa unitamente a Urano, possiamo immaginare un anno denso di cambiamenti, ma pure di fobie e nervosismo, come ho accennato prima. Venere, potrebbe portare un nuovo incontro ma le probabilità sono assai remote. Dovremmo aspettare che Saturno transiti in 6^ casa per sperare in qualcosa di interessante; e ciò avverrà tra due anni. nel frattempo, possiamo accelerare i tempi attraverso ottime rivoluzioni solari mirate; ma siccome mi hai contattata a ridosso del tuo compleanno, non è  possibile organizzare un viaggio di compleanno utile a incentivare l'ambito che ti interessa. Fatti risentire, tienimi aggiornato sugli sviluppi della situazione e almeno due mesi prima del tuo prossimo compleanno possiamo definire assieme una località adatta al raggiungimento dei tuoi scopi. 

23 settembre 2012

l'anima gemella



Buon giorno!
Sono una ragazza di 19 anni, e dall'età di 14 anni  sono in qualche modo spinta ad inoltrarmi nella cosiddette "arti Occulte", tra cui l'astrologia. Mi farebbe un enorme piacere se potesse brevemente interpretarmi la mia carta astrale, soprattutto per
quanto riguarda il lavoro e l'incontro della "fiamma" di anima gemella. Ho cercato piu volte di interpretarla da sola... Ma lo trovo assai difficile, e i pareri dei Computer sono
molto contraddittori. Grazie in anticipo,


Carissima lettrice, colgo l'occasione per spiegare come leggo e interpreto il tema natale e pure per farti una raccomandazione. partiamo dalla seconda: quando l'interesse per certe discipline diventa irresistibile si finisce, alle volte, per cadere nelle maglie di qualche impostore e imbonitore. Purtroppo, il bisogno, la sofferenza, la frustrazione, sono gli elementi fondamentali per incappare in sedicenti astrologi che in realtà sono solo oroscopari o fattucchieri.  Tu appartieni infatti a quella schiera di persone che a causa di una grande sensibilità potrebbe finire per ricevere danni piuttosto che vantaggi. Certamente, se sei arrivata a scrivere a me, vuol dire che conosci le basi della materia e che quindi sai riconoscere l'astrologo dal ciarlatano. Però ti ricordo che anche tra chi studia astrologia da tanti anni c'è la possibilità di trovare incompetenti, che purtroppo si rifanno a testi allucinanti. L'ideale sarebbe quello di studiare i testi dei massimi astrologi al mondo per non rischiare di leggere porcherie che possono solo farti percorrere strade sbagliate. Pertanto, dovrai studiare solo i massimi esperti per ogni branca: così, se ti interessa l'astrologia dialettica dovrai studiare la Morpurgo; se ti interessano le rivoluzioni solari dovrai studiare Discepolo etc. etc. Veniamo all'analisi del tuo tema. 
Si presenta particolarmente penalizzato sotto il profilo psicologico: 
Prima di tutto abbiamo una dominante Nettuno perchè questo pianeta è congiunto al MC. Si tratta sempre di una natura "spirituale", sensibile, mistica. Al negativo abbiamo confusione, abbassare la forza di volontà, offuscare la mente. Partendo da questo pianeta leggiamo gli aspetti angolari ad esso legati, che sono importanti, proprio perché interagiscono col pianeta più forte del tuo oroscopo. Abbiamo l'opposizione della Luna a Nettuno e tante volte ho spiegato (rileggi con attenzione questo articolo per maggiori informazioni: http://alramiastrologo.blogspot.it/2012/09/questoggi-un-blog-breve-ma-spero.html ) che ha a che vedere con problemi psicologici, con forti paure e frequenti stati depressivi. Questo perché sei maledettamente predisposta alla cura dei bisognosi, e quindi a cacciarti in situazioni dove troverai sempre soggetti un po' disturbati, che alimenteranno ulteriormente le tue preoccupazioni. Entrando più specificamente nell'ambito dei sentimenti, abbiamo Venere in 12^ casa in trigono a Plutone che rappresenta proprio l'abitudine a vivere sentimenti d'amore con persone anomale, con grossi problemi e con cui instaurare un rapporto di nascosto. A maggior ragione vista la posizione di Plutone nella VII^ casa, quella dei rapporti di coppia. Vedi? La lettura del tema deve seguire un filo logico in cui piano piano vedi convergere ogni punto verso la medesima direzione. Questo pianeta rappresenta l'unione con un partner fortemente scorpionico, quindi molto erotico, profondo. Sicuramente questo è uno degli attributi che dovrebbe avere la tua anima gemella. In ogni caso contrario abbiamo partner che incarnano il lato negativo dello scorpione ovvero: criminalità, tortuosità, complessità, menzogna. Posso farti l'esempio di una donna che per tanti anni è stata sposata ad un uomo  per cui nutriva grande passione, ma poi ha scoperto, che egli, le nascondeva molte cose. Il partner adatto a te dovrebbe avere, secondo me, valori vergine per equilibrare le tue tendenze sognatrici e poi un qualche difetto fisico, anche lieve, perché così scarichiamo il potere negativo di Venere nella 12^ casa.  Tornando al tuo tema, abbiamo che pure Urano è molto forte. Questo complica ulteriormente il tuo profilo rendendoti drastica, brusca e soggetta a rivoluzioni continue nella tua vita, sopratutto nel campo lavorativo, dove mi aspetto che tu cambierai frequentemente. I valori Urano si sommano al Sole in 11^ casa e al Sole in aquario che insomma, ti rendono un aquario doc. In sostanza ciò significa che ti serve pure una persona che tolleri la tua indipendenza, le tue stranezze, la tua incapacità ad ascoltare. Pertanto ci vuole un soggetto dai nervi ben saldi, poco permaloso e orgoglioso. Pertanto immagino un partner con forti valori gemelli che per l'appunto sappia essere abbastanza superficiale da non dare troppo peso alla tua incapacità di ascolto e alla tua rigidità, ma anche capricorno, per offrirti un sostegno fatto di razionalità contro le tue paure.  La tua passione per l'occulto nasce dal trigono della Luna a Plutone. Sfrutta al meglio quel Marte in 3^ casa scrivendo di continuo.

17 settembre 2012

ancora sulla mia previsione astrologica su Mario Monti




marcelloviv ha detto...




Ciao Al Rami, scusami se non ho commentato sino ad ora in merito al post in trattazione ma gli impegni lavorativi e di famiglia quasi sempre hanno la meglio. Volevo naturalmente ringraziarti per la risposta e le lezioni da te impartiteci. Per rendere l'idea, stampo i grafici di volta in volta pubblicati e cerco, con alterne fortune, di intravedere ciò che poi viene da te spiegato così chiaramente. Una considerazione sul tema di Mario Monti, la presenza dell'Asc. di Rs in 8(9), nell'anticipare la fine di qualcosa d'importante, potrebbe riferirsi alla naturale scadenza dell'attuale esecutivo che, ricordiamolo, dovrebbe scadere proprio nel corso del 2013.

Ciao e buon lavoro
P.S. domanda alla quale è lecito non rispondere: un libro di astrologia nel cassetto? a quando?





Sì, quella posizione di rivoluzione potrebbe riguardare anche quello che tu affermi. Io penso inoltre che abbia a che fare con questa notizia: 
Noi sappiamo che in evidenza c'è un simbolo che ci parla della questione "MORTE" ed esso sarà vissuto in maniera significativa (per il soggetto che lo porta nella propria rivoluzione solare) secondo una moltitudine di possibilità espressive. Questo per taluni significa che possiamo trovare tutto e il contrario di tutto, anche la morte di un pesciolino rosso visto mentre passeggiavamo al mare. Ma indipendentemente da quello che noi leggiamo, dobbiamo accettare quello che è significativo per il soggetto stesso che vive in prima persona questi simboli. Questo è un aspetto molto importante che spesso viene sottovalutato. Così io suppongo che sia determinante e significativo per Mario Monti quel lutto nazionale così come pure i suicidi a causa dei problemi economici in Italia. Infondo lui è responsabile della nostra condizione futura e attuale (dato il suo impegno ad aumentare le imposte, seppur per un fine positivo). Naturalmente, secondo i miei parametri di giudizio questo è sicuramente significativo per lui. Inoltre vi è un problema fondamentale: non so in effetti se esiste, nell'anno astrologico di Monti, qualche evento (per lui importante) che ha a che vedere con la morte e che noi non conosciamo a causa della mancanza del passaggio di certe informazioni. Pertanto posso solo affermare che ho centrato il bersaglio quando parlavo di un anno positivo sotto il profilo lavorativo e che ho centrato relativamente quelle relative l'8^ casa. Noi sappiamo solo che ogni volta che abbiamo posizioni astrologiche di 8^ casa ci accadono delle cose relative la morte, economici, o che riguardano la fine delle cose, dato che in un certo modo divengono significative per quell'anno specifico o per il futuro del soggetto. L'entità di questa significatività naturalmente dipende dai transiti e dai valori astrologici presenti all'interno dei componenti della nostra famiglia, così come ti ho spiegato precedentemente in altro post. Da aggiungere, per esempio, che la casa 8^ può essersi manifestata pure attraverso la manovra economica di cui abbiamo patito. Cosa significativa dato che a causa di essa, il premier è nell'occhio del ciclone delle critiche di tutti gli Italiani. Ciononostante gli esperti esclamano che il suo lavoro è sensazionale. Bene, questo è il limite delle mie possibilità interpretative considerando il fatto che una previsione "sensazionale" può essere fatta solo considerando una serie di elementi che io, in questo caso, purtroppo non ho a disposizione. In passato invece, avvenne che previdi il divorzio tra Silvio Berlusconi e Veronica Lario. La mia previsione è famosissima nell'ambiente astrologico ma non è più disponibile a causa della chiusura del forum in cui l'avevo lasciata. Quel forum non era mio naturalmente e pertanto non ebbi la possibilità di copiarla per inserirla in un nuovo spazio. Tale previsione è divenuta famosa non solo grazie al fatto che era esatta; ma pure a causa di una sedicente astrologa che ne rivendicava la paternità; e per un tiro di schioppo non ha ricevuto una mia querela per diffamazione e calunnia. Le scrissi privatamente per ricevere le sue scuse, ma non mi ha mai voluto rispondere (avevo previsto che avrei ricevuto atti di ostilità naturalmente, ma non era possibile sapere né da chi e né per quale motivo). Puoi immaginare quanto questa vicenda risultò fastidiosa dato il dolore immenso che mi provocò. A parte questa divagazione, la previsione risultò esatta perché in quel caso vi erano dei presupposti utili a stabilire che proprio in quell'anno si sarebbero lasciati. Infatti era risaputo che tra i due vi erano continui problemi. Insomma, tante più cose sappiamo sulla vita di un qualsiasi soggetto, e più possiamo sperare di comprendere in quale direzione si manifesterà una determinata posizione astrologica. In questo caso dovevo mantenermi abbastanza sul generico e naturalmente la previsione si è rivelata esatta considerando le regole di partenza: non un evento specifico, ma una serie di eventi in linea analogica con determinati simboli astrologici, significativi, e che presuppongo siano tali pure per altri applicando il buonsenso. E' possible invece, che con altri presupposti, la mia previsione sarebbe risultata fallace: se avessi scritto semplicemente che Monti avrebbe perso una ingente somma di denaro mi sarei esposto di più; e sicuramente ci avrei preso se solo avessi avuto a disposizione quegli elementi che prescindono dalle questioni astrologiche. Per quanto riguarda invece la posizione di Venere, era per me molto più facile stabilire che avrebbe significato "un anno buono sotto il profilo lavorativo". Però è impossibile o quasi, per l'astrologo, definire i motivi per cui questo anno si è rivelato positivo. Insomma, qualcuno forse si aspetta affermazioni di questo tipo: Monti farà una manovra X oppure Y e per questo motivo avrà soddisfazione nel lavoro. No, questa è una cosa che non si può pretendere dall'astrologo che altrimenti diverrebbe un indovino. Allora, una cosa importante da suggerire ai membri del CICAP o ai detrattori dell'astrologia in generale, è che l'arte astrologica della previsione, può essere valida secondo certi termini e a precise condizioni. Sicuramente non quelle che vorrebbero loro. 

Ricordo ai lettori che la mia previsione è a questo link: http://alramiastrologo.blogspot.it/2012/03/mario-monti-la-previsione-astrologica.html


Dimenticavo: sto raccogliendo materiale da diverse fonti, per la stesura del mio primo libro astrologico. Non sarà un manuale perché ce ne sono già tanti. Piuttosto voglio mirare a uno studio di tipo epistemologico cercando di essere il più originale possibile. Poi, è possibile che durante la raccolta del materiale di studio, possa accadere di cambiare idea a proposito delle tematiche da affrontare. Al momento solo una mole di libri da studiare...

16 settembre 2012

sui soliti poco noti e sul Quinconce



Ciao Giuseppe sono sempre (...) (ti ricordo di omettere anche il nome)
Intanto mi unisco ai complimenti degli altri utenti del blog per i tuoi successi. Leggerò di sicuro il tuo libro non appena sarà disponibile.
Ci tengo poi a dare un'ulteriore testimonianza al fatto che gli astri non sono acqua, smentendo quanti, oltre il noto personaggio che ha preso di mira Ciro, la sua scuola e i suoi allievi, vorrebbero far passare l'assunto contrario. Certo è che i due malefici non passano  inosservati. Nella R.L. 10° abbiamo Saturno in 3° e Marte cuspide 4°: da quando è iniziata ( 5 sett.) mia madre è caduta per fortuna niente di grave, 6 punti ad un polpaccio e sangue a non finire; ho subito un tamponamento anche qui senza danno alcuno; si è rotta la chiave USB contenente dati di lavoro importanti; si è rotto il dispositivo della chiave dell'automobile per la chiusura centralizzata. Ieri mio figlio è caduto con lo scooter riportando, per fortuna, solo escoriazioni varie.( Plutone in 5°) Spero finisca così per ora!!!
Vorrei poi chiederti una delucidazione: il semiquadrato vale 45°; il sesquiquadrato 135° se non erro. Il quinconce invece quanti gradi conta?
Grazie in anticipo per la risposta.

Carissima lettrice, noi che non abbiamo alcun tipo di pregiudizio e ci limitiamo alla verifica dei fatti cercando di comprendere pure quelli che sembrano non aver funzionato, non abbiamo dubbi. Agli altri non rimane che la pigrizia. Molti sono coloro i quali dicono che la rivoluzione solare non funziona; ma guarda caso sono astrologi. L'ultima parola invece spetta ai consultanti; e non a uno o due; ma a centinaia e centinaia. Ora, una cosa molto interessante da notare è quella che il valore di verità delle rivoluzioni solari pare dipendere dal gruppo astrologico a cui si appartiene. Morale della favola, se l'astrologo Tizio non crede nelle rivoluzioni solari, da lui andranno a scrivere maggiormente persone che condividono il suo pensiero. Però bisogna fare un raffronto: quante persone affermano che il sistema funziona e puntualmente ripartono ogni anno? Migliaia. Quante persone invece reputano che la cosa non funziona? Pochissimi. Inoltre bisogna aggiungere pure che spesso, chi afferma che le rivoluzioni solari (e pure quelle mirate) non funzionano è perché nemmeno conosce il metodo di Discepolo. Pertanto il risultato è falsato. Poi ci sono pure quelli che credono di conoscere dette regole e invece non sanno un bel nulla. E guai se lo fai notare: aver affermato una cosa del genere mi è costato davvero caro. Infatti per anni sono stato perseguitato da alcuni membri di una scuola, semplicemente perché mi ero permesso di fare questa constatazione. Oggi più che mai ritorno a confermare che avevo ragione: è vero che le regole non sono state capite. Se io ho imparato certe regole, da esse mi aspetterò determinate cose. Ed è venuto fuori che alcuni non si aspettano le stesse cose che si aspetterebbero i sostenitori dell AA. Inoltre esiste pure chi si ostina considerare alcuni assunti di Discepolo decontestualizzandoli. Insomma: a scanso di equivoci, io suggerisco sempre di fare una cosa: per evitare di sconfinare nell'argumentum ab verecundiam, sarebbe meglio rivolgersi solo a chi ha competenza in quello specifico campo; ed è sciocco rivolgersi a sedicenti astrologi che valutano il funzionamento delle rivoluzioni solari prendendo in considerazione due, tre casi e poi analizzando una o due regole senza nemmeno averle capite. Insomma: mentre noi cerchiamo di capire come mai alcuni casi sembrano non aver funzionato, c'è gente che non si domanda come mai ce ne sono migliaia e migliaia che invece funzionano. Si sbraita tanto il metodo scientifico e poi si cade in questi errori così grossolani... Irrazionalità e infantilismo. Veniamo alla tua domanda. Il quinconce è un aspetto angolare che si realizza quando due pianeti sono a 150 gradi di distanza tra loro. Ogni scuola dice qualcosa di diverso sul suo significato; pertanto non esiste uniformità di pensiero e non sappiamo cosa aspettarci quando lo troviamo in un tema natale o nei transiti. Però, se tu osservi gli avvenimenti più importanti della tua vita, noterai che la sua influenza non è determinante come quella di tutti gli altri aspetti. Qualcuno potrebbe obbiettare che la questione dipende dal fatto che le probabilità che si realizzi un trigono sono più del doppio rispetto a quelle che si realizzi un quinconce, semplicemente perché il trigono conta ben 16 gradi (8 prima e 8 dopo il grado esatto) di tolleranza mentre il quinconce al massimo 4 (due prima e due dopo il grado esatto). Ma secondo il mio punto di vista, bisogna fare un'operazione importantissima: bisogna considerare il fatto che dobbiamo restringere notevolmente le orbite di tutti gli aspetti angolari a uno o due gradi. Insomma, bisogna considerare alla pari ogni relazione angolare. Se partiamo da questo presupposto, e assegniamo a ogni relazione angolare una tolleranza massima di due gradi prima e due gradi dopo l'aspetto preciso, allora troveremo che il quinconce si presenta rare volte, con una frequenza nettamente inferiore rispetto agli altri angoli, come per esempio il semiquadrato.. Considerando il fatto che un evento importante accade quando abbiamo un mix di transiti armonici e disarmonici (soprattutto ai luminari), allora dovremmo aspettarci di trovare indistintamente pure il quinconce, indipendentemente dal tipo di evento. Invece c'è pochissime volte. Però, potremmo pure ipotizzare che il quinconce si comporti diversamente da tutti gli altri aspetti e quindi sorga solo in particolari condizioni. Naturalmente questo è tutto da dimostrare: perché dovrebbe essere l'unico a contravvenire a una regola generale? Nonostante ciò, non me la sento di rinnegarlo a priori. Lo stesso discorso vale per il semisestile che pare non funzionare quanto  gli altri aspetti angolari. Se invece ammettiamo che ogni aspetto angolare si realizza in precise condizioni, allora bisognerebbe isolarle, e contare quante volte si verifica il quinconce. Ma quali eventi? Quali condizioni dato che non c'è accordo sul suo significato? Molti credono che il quinconce indichi un "conflitto". Ma se badiamo bene anche il quadrato o l'opposizione rappresentano la stessa cosa.  Altri dicono che "Implica una grossa forza di volontà per portare a termine gli obiettivi perché occorre molto tempo, crescita e riflessione per poterli raggiungere". Ma questa è la condizione di ogni essere umano indipendentemente dal fatto che vi sia o meno questo aspetto angolare. Oppure: "Operando sulla coscienza, questo aspetto ci rende più sensibili e ricettivi a nuovi pensieri. Ma anche attraverso un'opposizione noi abbiamo lo stesso vantaggio. infatti è proprio attraverso una lacerazione interiore che possiamo trovare gli strumenti per una "illuminazione" interiore e quindi una presa di coscienza. Quindi, dovrebbe funzionare fondamentalmente come un'opposizione. E in effetti "Rudhyar, dice che il quiconce rappresenta la fase precedente e seguente la culminazione dell’opposizione, e che esprime un’ultima possibilità prima dell’esame finale, un ultimo ripasso della fase crescente, che crea un disagio, nella fase calante rappresenta una prima resistenza che serve a far riconsiderare quanto ottenuto dopo il tipo dell’opposizione". (le frasi virgolettate sono state estratte da http://vascello-stelleperdute.forumfree.it/?t=55554597 ) Insomma, riassumendo all'osso questo pensiero, il disagio generato dal quinconce indica le nostre resistenze prima di fare qualcosa di nuovo. Ma penso sia una cosa naturale indipendentemente dall'aspetto: noi tutti, abbiamo sempre resistenze ad abbandonare idee, pensieri, azioni a cui siamo abituati. Nessuno al mondo  abbandona il consueto così facilmente. In questo senso allora avremmo un valore "conservatore" (cancro-quadrato) unitamente alla risoluzione del problema (gemelli-sestile). Quindi un aspetto dinamico se lo leggiamo in questa maniera composita. Allora due pianeti transitanti in aspetto di quinconce, dovrebbero indicare il fatto che si stanno creando tutta una serie di presupposti che in futuro porteranno a una risoluzione positiva di un problema. E mi sta bene. Secondo questi termini, è un aspetto transitorio e quindi sorge molto tempo prima che si realizzi un evento. Ora nasce una domanda di tipo pratico (ammettendo per assurdo che sia vero che il quinconce rappresenti quanto descritto da Rudhyar): a cosa serve sapere che oggi ho posto le basi per il mio cambiamento? Potrebbe servire a comprendere, per esempio, che la risoluzione del problema avverrà quando i due pianeti in quinconce saranno in trigono anni dopo (oppure quando il quinconce sarà diventato un trigono, secondo il metodo delle progressioni). Ma non dimentichiamoci quanto ho detto prima: ognuno di noi, indipendentemente dal quinconce, sente di avere delle resistenze in un certo ambito della vita e poi dopo anni di sofferenze, cambia qualcosa, rinuncia a qualcosa del proprio comportamento per evolversi e trovare una risoluzione al suo problema. Voglio fare un esempio: 
Questo è il mio tema natale. Non tutte le relazioni angolari descritte esistono per davvero, perché questo genere di grafici mostra orbite troppo larghe. Però possiamo accettare questi quinconce: Sole-Saturno (-2); Luna-Mercurio (+2); Venere-Giove (-2). Prendiamo in considerazione l'ultimo aspetto: in passato ho avuto mote difficoltà a vivere i sentimenti; ma poi nel 2003 qualcosa è cambiato. Vediamo le progressioni.

Notiamo immediatamente Giove progresso che è perfettamente quinconce a Venere radix. (ma era quinconce già l'anno prima e pure l'anno dopo) Analizziamo la questione: Immaginiamo di avere nel tema natale un quinconce in separazione e non in applicazione (cioè che uno dei due pianeti ha già superato l'aspetto preciso e si appresta a slegarsi da esso). Allora significa che in fase di progressione, la congiunzione precisa di Giove su Giove non è possibile. Allora dovremmo accettare nuove regole: 1)quando l'aspetto è applicante, allora si risolverà quando il pianeta progresso si sovrappone a quello radix. 2) se l'aspetto nel tema radix è sperante allora dovremmo aspettarci la risoluzione di esso quando il pianeta progresso sarà in aspetto di sestile o trigono. Naturalmente, tali regole  dovrebbero essere confermate da una casistica numerosissima. Chi ha a disposizione regole ben precise, è pregato di fornirmele, se ne ha voglia. Quindi, ricapitolando, la risoluzione di quell'aspetto di quinconce tra Venere e Giove si è risolto quando Giove era perfettamente progresso a Venere. Se una rondine non fa primavera, ovviamente un caso non fa una statistica o una regola. Vediamo ora la progressione di Venere: non era perfettamente in trigono a Giove. Ora sorgono alcune domande: bisogna considerare la progressione di Venere su Giove radix, oppure la progressione di Giove su Venere radix? Oppure prendere in considerazione la relazione esistente tra Venere e Giove progressi? (premessa: dobbiamo aspettarci aspetti precisi al grado)
1)se prendo in considerazione la progressione di Giove su Venere radix allora ho in questo caso un quinconce preciso. 
2) se prendo in considerazione la progressione di Venere su Giove radix ottengo che l'aspetto preciso di trigono era avvenuta almeno 5 anni prima.
3) se prendo in considerazione la relazione angolare progressa tra Venere e Giove, avremmo ottenuto l'aspetto preciso due anni dopo. Se prendo per vero l'assunto 1), allora dovrò verificare anche la seconda parte di esso; ovvero quella dei casi in cui l'aspetto è separante.
Comunque, è emerso che in base al sistema di riferimento che vogliamo utilizzare otteniamo risultati diversi. Qualcuno più esperto di me in progressioni potrebbe illuminarmi (posto che sia attraverso le progressioni che noi possiamo verificare l'attendibilità del quinconce, e posto che per davvero esso non sia coinvolto in nessun tipo di evento significativo dato che rappresenta solo il principio di un momento di transizione). Vediamo i transiti.


Quello di Venere ovviamente non deve esser preso in considerazione poiché il pianeta fa il giro dello zodiaco ogni anno. Vediamo Giove. Ormai ha superato il trigono con Venere, addirittura un anno prima, quando non accadde proprio nulla di risolutivo; Allora sorge una domanda: Perché la mia situazione si è risolta favorevolmente soltanto in quel momento? La mia risposta è questa: premesso che non credo nell'influenza del quinconce, attribuisco i miei problemi alle lesioni della 5^ casa e di Venere, considerando pure la Luna in 12^ casa. Quell'anno Nettuno finalmente si allontanava dall'opposizione alla Luna e dalla 5^ casa; Giove faceva sestile Marte; Saturno un trigono preciso a Urano; Urano quadrava il MC (anche se largamente); ma cosa assai più importante, la rivoluzione solare mostrava un Sole in X^, la Luna in 5^, l'ascendente in VII^, Marte e Venere in 8^. 
Ora a te tocca decidere sul quinconce. 

15 settembre 2012

le regole di lettura della rivoluzione solare.


Ciao Al Rami, innanzitutto in bocca al lupo per il libro di imminente uscita, ti auguro sinceramente un bel successo editoriale (seguito dalla pubblicazione, magari, di un tuo testo sull'Astrologia Attiva). In seconda istanza, vorrei porti un quesito sulla "portata" delle Rivoluzioni Solari interpretate secondo il metodo Discepolo. Premetto - ma si era probabilmente già capito dal tenore dei miei precedenti post, che anch'io, pur se nel mio piccolo, seguo in materia gli insegnamenti di detto Maestro. Inutile dire che in occasione di avvenimenti purtroppo gravi e di notevole portata (morte di mia madre, successivamente di mio padre) le posizioni della Rs erano così palesi che vi è davvero poco da commentare. Lo stesso si è verificato in altre occasioni, relativamente alle Rs da me stilate per amici e conoscenti. Il problema, invece, si pone nelle ipotesi in cui, pur in presenza di posizioni astrali particolarmente significative, non vengono a verificarsi eventi eclatanti (per fortuna). E' pur vero che gli avvenimenti dell'anno considerato assumono delle sfumature dettate dalla Rs, ma non così evidenti da poter dire "ecco, l'avevo previsto". Un esempio su tutti: la mia Rs per l'anno scorso, prevedeva un Asc. di Rs in 7° Rdx: arrivo di carta bollata e/o litigi con il partner. Nel mio caso, a parte una contravvenzione al codice della strada - mai capitatomi prima pur nel corso di tanti anni di guida - e le normali discussioni che possono verificarsi in un contesto familiare, nulla di serio. Ho anche pensato ad un buon effetto protettivo derivante da Venere in 12° che può aver fatto il suo. Dove voglio arrivare: in caso di consulti ad amici e conoscenti, è meglio palesare i significati più ricorrenti dettati dalle posizioni della Rs dell'anno o è meglio restare un po' più sul generico. Nell'ipotesi sopra ricordata, avrei ad un ipotetico consultante - rammento che la Rs era la mia - sicuramente parlato di litigi in famiglia o di problemi con la legge, più o meno seri, non certo di una contravvenzione al codice della strada. Cosa fare? cosa mi consigli dall'alto della tua esperienza? da Astrologo (tu) ad astrologo (io). Ciao. P.S. naturalmente mi sono soffermato solo su di un singolo aspetto della Rs 2011, il discorso potrebbe valere per altre posizioni e per la Rs di chiunque.


Carissimo Marcelloviv (sai che hai un bellissimo cognome?) per questo motivo l'astrologia si rivela essere un'arte e non una scienza! Volendo trovare una giustificazione ai fatti, posso senz'altro affermare che molto dipende dai transiti. E' naturale che dalla loro posizione in relazione al tema natale possiamo avere più informazioni per comprendere l'essere più o meno grave di una rivoluzione solare. Quando per esempio abbiamo un'ascendente di rivoluzione solare in 12^ casa alcune volte accadono cose di poco conto, oppure semplicemente un'impossibilità ad avanzare in diversi campi della vita e ciò dipende dai transiti che in quel caso non sono drammatici. Qualche sedicente astrologo obbiettò che non è vero e lo scrisse in risposta a un mio articolo sulla morte di Amy Winehouse. Mi diceva che i transiti peggiori erano avvenuti in corrispondenza di altre rivoluzioni solari, mentre invece, dopo aver elencato tutti i transiti è venuto fuori esattamente il contrario. Bisognava considerare pure che semi e sesquiquadrati, così come contempla la scuola dell AA, spesso non vengono letti e si perde gran parte della scena. Un'altra cosa importante da fare è quella di confrontare la RS in corso con quella passata e con quella futura. Da questa comparazione possiamo ottenere altre informazioni importanti per poter fare una previsione il più vicino possibile alla realtà dei fatti. Devo ammettere però che lo faccio solo di rado poichè a me non interessa comprendere l'evento nello specifico, ma solo cercare di migliorare una situazione. Inoltre, cosa assai importante è quella di comparare i transiti e la rivoluzione solare con quelle dei propri famigliari; infatti il soggetto non può essere decontestualizzato dal suo ambiente. In alcuni casi non è possibile fare questa verifica, sopratutto nei casi in cui trattiamo celebrità. Ma in ogni caso è possibile ottenere dei risultati interessanti come questo per esempio:
Cliccando su questo link potrai leggere della mia previsione al premier Mario Monti per l'anno astrologico 2012-13, naturalmente azzeccata (confrontala con questo link: http://www.leggioggi.it/2012/06/29/politica-italiana-plauso-unanime-al-successo-di-monti-a-bruxelles/ ).
Ti ringrazio per gli auguri a proposito del mio romanzo. Sempre restando in tema di rivoluzioni solari mirate, Venere posizionata in X^ casa di rivoluzione, in concomitanza con transiti potentissimi, sta rivelandosi un portento, in barba alle affermazioni di chi invece sbraitava il contrario nell'unico momento della sua vita in cui ha formulato una previsione, che tra l'altro nemmeno ricorda, dico io, furbescamente. 
Ma lo stesso tizio dice pure che vi è un abuso della professione dell'astrologo quando l'astrologia giudiziaria si occupa proprio di esprimere giudizi, oppure che la privacy è violata se espongo un grafico di rivoluzione, quando invece i dati anagrafici per compilarla sono approssimativi. Questo qui dice un sacco di altre cose, puntualmente smentite; e non sai la mia gioia come si raddoppia quando questo tizio cerca di danneggiarmi mentre io raggiungo sempre più successo, essendo in forte crescita, e lui rimane lì dov'è a fare le sue addizioni sterili. E penso sia questo che faccia arrabbiare certe persone: l'invidia. Ed è la stessa invidia che spinge taluni a chiedermi come mai continuo a scrivere che lavoro in televisione dato che ho smesso di farlo. Insomma, sciocchezze inutili, critiche sterili che naturalmente servono a riempire la vita buia e sfortunata di chi le fa. Perdona queste divagazione, ma hanno un senso: le persone si aspettano determinate cose perché ognuno ha delle regole di analisi dei fatti, dei comportamenti, della realtà. Sostituendo queste regole con altre migliori, oppure ampliando la propria prospettiva aggiungendo nuove regole a quelle che già si utilizzano, possiamo  avere una diversa percezione della realtà e comprendere reazioni, il funzionamento delle cose ed altro ancora. In questo caso specifico, è importante segnalare che il metodo da noi utilizzato, con tutte le regole descritte, porta a una serie di risultati che però variano se si prendono in considerazione solo i propri parametri di giudizio. Questa è l'eterna discussione della scienza...

Noie da un collaboratore




ciao,

curiosando in internet ho trovato il tuo sito...ho iniziato a leggerlo ed ho visto che fai anche una domanda gratuita...se è possibile vorrei quindi chiederti:
sono (...)- e l'argomento è il lavoro....
qualche mese fa il mio titolare ha chiuso una delle due aziende con la conseguenza che io ora mi ritrovo con meno lavoro...lavoro 8 ore giornaliere e faccio l'impiegata contabile...su sua richiesta gli ho dato una mia relazione (chiesta da lui) su come io vedo i compiti di ognuno...penso di avegli un pò rivoluzionato le cose perchè a parer mio l'ufficio commerciale svolge compiti che io reputo amministrativi e quindi miei...e non sò se la mia collega (...) mi metterà i bastoni tra le ruote...
ora ti volevo chiedere cosa vedi per me dal punto di vista lavorativo...
scusa se son stata un pò incasinata nel spiegarti le cose...
guardando la rivoluzione solare (oggi tra l'altro è il mio compleanno) ho visto e mi ha incuriosito l'ascendente di rivoluzione al medio cielo...ha a che fare con il lavoro? e sempre urano dovrebbe trovarsi in decima o nona casa..curiosando in internet c'è chi me lo dava in nona chi ahimè in decima...
grazie mille in anticipo se potrai rispondermi e buona giornata!



Vorrei sottoporre alla tua attenzione alcuni elementi interessanti del tema natale. Primo tra tutti il dispositore della 6^ casa (quella del lavoro) in pesci (Nettuno) si trova in 2^ casa. Da manuale per le questioni inerenti la contabilità. Bisogna aggiungere però che la 6^ casa in pesci indica rapporti ambigui e poco chiari coi collaboratori o nell'ambiente di lavoro in generale. E' ovvio che ci saranno delle ripercussioni, degli atti di ostilità non proprio palesi, ma che agiscono a livello nascosto. Quindi ci sono le probabilità che questa persona possa nuocerti; ma certezze non te ne posso dare. Nel grafico di rivoluzione solare infatti non vedo posizioni che indicano discussioni e litigi, tranne un Plutone in 6^ casa che per l'appunto sta a testimoniare i grossi problemi nell'ambiente lavorativo. La situazione è abbastanza pesante perché quest anno hai un ascendente di rivoluzione in X^ casa nell'anno in cui Saturno transita in opposizione alla tua Luna. Ciò significa che devi temere qualche retrocessione, la perdita di qualche vantaggio, non obbligatoriamente nel settore lavorativo. Urano in X^ casa di rivoluzione certamente ci indica che l'anno sarà segnato da colpi di scena per quanto attiene la tua emancipazione. Pertanto immagino un cambiamento importante. Urano e Nettuno di transito assecondano i significati appena descritti. Nonostante ciò, immagino comunque qualche piccola conquista: Giove infatti si congiungerà al MC verso la fine dell'anno astrologico 2013 mentre Venere è in I^ casa di rivoluzione. Ciò significa che avrai due alleati per far lievitare una piccola quota di fortuna mentre cammini sul filo del rasoio. Insomma, nulla è perduto ma molta sarà la tensione in generale sopratutto per questioni che riguardano la tua famiglia e gli affetti. 

13 settembre 2012

Il valore dei segni zodiacali per definire i problemi psicologici


Quest'oggi un blog breve ma spero interessante. Perdonerete, spero, questa mia estrema sinteticità ma come sapete sono molto impegnato. Tra l'altro, proprio in questi giorni ho ricevuto le copie del mio romanzo intitolato "Non sarà una bolla di sapone"

Ciao Al Rami e ciao all'amica autrice del bel quesito di cui al post in questione. 
Vorrei fare alcune piccole domande/osservazioni in merito alle posizioni astrali indicate: Nettuno all'Asc., quadrato alla Luna ed opposto ad Urano. 
La nostra amica dichiara di non avere disturbi di tipo psicologico e tu, giustamente, osservi - detta in breve - che sovente questi si presentano all’insaputa del soggetto stesso. Ciò posto, mi chiedo, non conoscendo i dati di nascita della nostra amica, omessi per ovvie ragioni, quali siano le caratteristiche delle posizioni astrali. Mi spiego. Se l'Asc. e la Luna si congiungono in un segno quale, ad esempio, lo Scorpione o il Capricorno, è possibile che l'aspetto predominante sia quello aggressivo e non quello depressivo che potremmo, invece, avere nel caso venisse interessato un segno un po’ più sensibile, ad es. Cancro? Questo potrebbe già fare la differenza? Inoltre, l’aspetto Urano Nettuno, potrebbe manifestarsi più con una accentuata (addirittura eccessiva) sensibilità verso le cose dello spirito? Anche Luna Nettuno non è detto che si manifesti in modo molto diverso da una insofferenza accentuata più che da un nevrosi/psicosi? In conclusione, potrebbero gli aspetti sopra descritti manifestarsi più in modo estrovertito che introvertito, magari scaricandosi verso l’esterno con atteggiamenti forse un po' bruschi piuttosto che sensibili? 
Scusa l’ingenuità delle domande, ma anch’io ho degli aspetti “problematici” che mi sembra si manifestino nel modo da me descritto.

Ciao e buon lavoro. Marcelloviv.


Le tue domande non sono affatto ingenue. Esistono precise posizioni per descrivere le reazioni di tipo brusco (Come per esempio le dissonanze Luna-Marte o Mercurio-Urano) ma possiamo affermare che la natura del segno in cui sono coinvolti i pianeti, certamente influisce a delimitare un profilo ancora più preciso. 
Osserva il grafico. Notiamo la Luna nel capricorno; dunque una malinconica e non estroversa. Nettuno dominante; dunque forte. Le regole base per definire un carattere debole sono: Un potente inconscio (Nettuno molto stimolato) e l'Io devitalizzato (Sole leso o isolato). In questo caso abbiamo un potentissimo aspetto del Sole: una congiunzione con Plutone che porta a forza decisionale, io possente. Ecco che le chimere e le paure sono contrastate da questa congiunzione e pertanto i problemi psicologici si riferiscono ad altro. La spiritualità è una componente senz'altro nettuniana: unitamente alla Luna molto sovente produce artisti ispirati. Quando abbiamo invece le dissonanze tra questi due corpi celesti, continuiamo ad avere le stesse caratteristiche ma con tutti i problemi che ne possono derivare, come per esempio il distacco dalla realtà. In un primo momento tali posizioni possono essere state sopite dalle circostanze della vita; ma è possibile che con precisi transiti possano scatenarsi in maniera dirompente proprio come accennato nell'articolo precedente. Inoltre bisogna considerare pure questa cosa: molto spesso ci dimentichiamo del passato e non prendiamo in considerazione per esempio di un'infanzia o una giovinezza in cui abbiamo per esempio fatto uso di antidepressivi, (per un lungo o breve periodo  indifferente) oppure che abbiamo fatto ricorso allo psicologo. Sicuramente sono elementi che bisogna prendere in considerazione e ripeto, solamente andando a fondo nella vita del consultante possono venire fuori con chiarezza.