DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

domenica 8 gennaio 2012

chi si accontenta gode?



Buongiorno, recentemente, grazie a un'amica, sono venuta a conoscenza del Suo blog che ho trovato molto interessante. Vorrei farLe quindi i miei complimenti per i contenuti che reputo veramente stimolanti.
Ne approfitto chiedendoLe un primo consulto con una domanda che mi sta a cuore: come vede la mia futura situazione amorosa? O meglio, più precisamente, riuscirò ad avverare i miei sogni in amore? Finora infatti mi sono sempre "accontentata" su questo particolare aspetto della mia vita, pur continuando a idealizzare, a sognare. Mi piacerebbe capire se questo mio comportamento alla lunga non rischia di ritorcermi contro.
La ringrazio anticipatamente per il tempo dedicatami e Le auguro buone feste.
Cordialmente.


Nella stessa maniera in cui esalti i tuoi focosi sentimenti,  togli tutto quando ti rendi conto che il partner non risponde alle tue aspettative. Venere in ariete è ardente, audace, schietta, leale, sincera; ma quella quadratura con Saturno e Urano in 5^ casa mi  fanno pensare anche a frustrazioni nella vita affettiva a maggior ragione perchè hai Marte, sempre nella 5^ casa che testimonia una grandissima energia impegnata nelle questioni di cuore. Dunque il tuo imperativo categorico sono i rapporti sentimentali segnati da mille complicazioni a causa proprio di una tua complessità. Hai parlato di idealizzazione, ma io penso che sia qualcos'altro: si tratta di indecisione, insoddisfazione e anche una sorta di tortuosità nei sentimenti a causa della congiunzione tra Luna e Plutone in scorpione. Hai una grandissima capacità di comprendere le situazioni, i fatti; una capacità diabolica di prevedere i pericoli; ma tu sei attratta da essi, dalle situazioni rischiose, dove ci deve essere la complicazione. Dall'altro lato abbiamo l'ascendente leone e Venere in ariete che vorrebbero semplificare tutto; e così vivi una dicotomia tra il desiderio di semplicità e le complessità affettive. 
La congiunzione larga tra Marte e Saturno in 5^ casa è uno dei peggiori aspetti per quanto attiene la continuità dei rapporti affettivi. Immagino dunque una vita costellata di tanti dolori nel campo dei rapporti di coppia; e quando finalmente incontrerai un partner capace di gestire il tuo carattere risoluto, tale posizione astrologica si manifesterà provocando problematiche nell'ambito della progenie. Immagino che tu non potrai avere dei figli infatti, oppure che molte delle sofferenze della tua vita si riferiranno a loro. Menomale che hai una bella dominante Giove al MC che oltre a infondere un certo grado di fortuna in generale, ti predisporrà a raggiungere una buona posizione sociale, magari proprio grazie a un partner ricco o famoso e naturalmente non nativo della tua città. Plutone transita nella 5^ casa e tra uno o due anni Nettuno uscirà dalla tua VII^. A quel punto potresti veramente incontrare una persona importante per la tua vita.

Nessun commento: