DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

domenica 2 settembre 2012

L'esattezza della previsione di Al Rami


Ciao,bentornato!!! devo dirti che ti ho aspettato, per dirti alcune cose sulla rivoluzione solare che mi hai fatto..veramente non ci ho pensato, lasciando che la vita scorra senza previsioni, ma allo stato dei fatti, devo ammettere che tutto calza a pennello..
Saturno in 5°di rivoluzione mi ha portato un nuovo amore, più anziano di me, lontano da dove abito, ahimè sposato ,e con alcuni problemi (...) Ciò nonostante siamo innamoratissimi, e io mi sento così sentimentale che credo mai nella mia vita (Venere e Luna in 12° di rivoluzione), qualcosa ne so, significa amore a distanza..mica sempilce!! La sua situazione non è facile: una moglie castrante e dominatrice, una famiglia consolidata da 35 anni di matrimonio e 3 figli, un lavoro impegnativo ma stabile, e io che  gli faccio scoprire cose che non ha mai fatto nella sua vita (ma veramente anch'io, mai stata così...Giove in 9°??). Non ti stò a dire i particolari (non solo sessuali..), ma neanche un bacio come si deve ha mai avuto...Sono preoccupata, ho visto la sua rivoluzione solare e le case si sovrappongono alle case di nascita, cosa vuol dire?? E Saturno in congiunzione al Saturno natale??...Un'altra verifica è Marte in 3°; infatti mi si è rotto il PC, e sono 2 mesi che attendo la riparazione e mi sono anche venuti addosso con la macchina..ti dico anche che quel mio Sole sesquiquadrato a Plutone mi ha fatto conoscere il personaggio, in una chat, e devo dirti che la cosa ci stà benissimo con le problematiche legate all'aspetto...mi ci trovo bene, è come scoprire una cosa di sè stessi che stava ben nascosta e che ora è parte della mia vita. Ti ringrazio e spero avrai tempo di rispondermi. Baci.



Grazie mille per avermi dato conferma dell'esattezza della mia previsione. Devi sapere che nel mondo astrologico Italiano esistono due modi per procedere alla verifica di un metodo: quello teorico, e quello pratico. In teoria possiamo dire tutto e il contrario di tutto. Possiamo trovare argomentazioni a favore o contro i fatti; ma essi rimangono tali indipendentemente dal fatto che sappiamo trovare argomentazioni valide per sostenerli. Chi applica il metodo teorico? Chi non ha il coraggio di sperimentare o chi, in maniera pregiudizievole vuole contraddire assolutamente, anche solo per motivi personali. E credimi, c'è gente del genere. Io faccio parte, fortunatamente per me, di quella schiera di astrologi che ha sperimentato su se stesso il metodo applicando regole ben precise; ma poi l'ha sperimentato su un campione vastissimo in oltre 15 anni di esperienza. Naturalmente sarebbe assurdo parlare di metodo scientifico: sappiamo bene che l'astrologia è un arte che attraverso il metodo scientifico acquisisce più spessore e credibilità; ma essa stessa non è una scienza, e pertanto non ha senso indagare attraverso formule e formulette qualcosa che può essere verificato, appunto, attraverso l'esperienza. E' naturale che esistono delle eccezioni, dei casi diciamo così, "anomali"; ma questo può essere spiegato grazie al fatto che l'astrologia non è l'unica variabile a condizionare gli venti umani. Pertanto, quello delle rivoluzioni solari mirate è un metodo che funziona in certa misura, se si è realmente obiettivi. Altrove ho scritto che le proprie convinzioni astrologiche talvolta impediscono di guardare le cose così come stanno. E infatti mi capita di leggere di astrologi che si ostinano a dimostrare il contrario dei fatti. Esistono centinaia di migliaia di persone che abitualmente sperimentano le rivoluzioni solari mirate e continuano a farlo per anni. Alcuni hanno capito veramente quanto peso attribuire a un viaggio di compleanno; mentre altri si aspettano il miracolo che non avviene. Questi sono indotti a reclamare, a dire che il metodo non funziona. Una piccola parte naturalmente; irrisoria, ridicola, se consideriamo il fatto che il 90% dei consultanti ritorna a chiedere una nuova consulenza, naturalmente se l'astrologo è degno di essere chiamato tale. A meno che quel 90% sia costituito da gente acritica, a differenza del restante 10%. In questa prospettiva, anche tu rientreresti nella categoria dei visionari, e se quello che ho previsto corrisponde coi fatti sarebbe solo suggestione. Naturalmente con queste mie affermazioni faccio ironia, e la tua lettera è lo schiaffo morale necessario a far ritornare all'ordine gli indisciplinati.
Non mi sforzerò più di spiegare a taluni il funzionamento delle rivoluzioni solari mirate; e nemmeno i presupposti teorici per cui esse funzionano. I fati parlano chiaramente, più di mille spiegazioni. 
passiamo ora alle tue domande. L'orario che mi hai fornito per analizzare il tuo partner è troppo vago: se applico quello delle 17.30 ottengo alcune indicazioni, se applico invece quello delle 18.00 ne ottengo altre. Con l'orario delle 17.30 avremmo Venere in VII^ casa di rivoluzione che è una buona posizione per il rapporto di coppia. La sovrapposizione delle case di rivoluzione con quelle radix non è buona cosa. Inoltre abbiamo Saturno in X^ casa che suggerisce la perdita di qualche vantaggio. Insomma, questo partner si troverà nelle condizioni di rinunciare a qualcuno o qualcosa. 
Se analizziamo il grafico eretto per le ore 17.30 otteniamo la Luna dominante e uno stellium in VII^ casa. Potremmo dire che con Giove leso era naturale un rapporto di coppia deludente. Menomale che Venere è in aspetto di sestile alla Luna permettendo dei recuperi. Il Sole è semiquadrato a Plutone ed è questo l'aspetto angolare che ha caratterizzato i suoi blocchi, le sue problematiche. Come mai il rapporto perdura da così tanto tempo? Perché fondamentalmente lui è un moralista e conformista, così come vuole l'ascendente sagittario. Il transito di saturno su se stesso porterà una ventata di freddezza in lui, severità e serietà si rinvigoriscono. Ora bisogna comprendere in quale casa avviene la congiunzione. Se L'orario è esatto allora è coinvolta l'11^. Io penso che bisognerebbe prima di tutto fornirsi l'orario esatto di nascita richiedendolo all'ufficio anagrafe e poi procedere a fare una previsione. Non ricordo i tuoi dati e e non me li hai reinseriti; pertanto mi è difficile ricordare il tuo caso e procedere a un'ulteriore verifica. 

2 commenti:

marcelloviv ha detto...

Ciao Al Rami,
è la prima volta che visito il tuo sito, davvero interessante.
Anch'io - nel mio piccolo - seguo gli insegnamenti del Maestro Discepolo e, proprio per questo, per soli fini di studio, vorrei chiederti se non è possibile pubblicare, relativamente al post del 2 settembre u.s., anche il grafico della Rs e del tema Rdx cui fai riferimento.
Grazie per l'attenzione e buon lavoro.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Ciao Marcelloviv. Mi dispiace ma non dispongo più dei dati in questione: cestino i dati. Generalmente evito di pubblicare troppe immagini per non rallentare il caricamento della pagina. Mi rendo conto che è un peccato; però, per i prossimi consulti, cercherò di pubblicare anche i grafici. Un grande saluto.