DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

venerdì 27 marzo 2015

Le previsioni precise

Ciao Giuseppe,
Sono (...)  un ex bloger del blog di Ciro.
Sono Nato a (...).
Lavoro come attore, sceneggiatore e regista, in TV, e cinema o meglio in questo periodo sto cercando lavori nel campo e non solo, per cercare di guadagnare qualcosa in più.
Ciro mi aveva consigliato di passare la rivoluzione solare di quest’anno all’isola Wallis.
Per problemi economici non riesco a viaggare fino a li.
Volevo sapere se mi può consigliare qualche luogo in Europa, o per lo meno più vicino a Madrid dove vivo ora. Grazie

Mi dispiace rispondere solo ora, ma sono stato letteralmente sommerso dalle richieste e dallo studio. Come detto in privato, il calcolo della RSM non può essere effettuato in questo blog perché mi costa molto tempo. Io posso fare questa operazione solo per chi richiede una consulenza in privato. Comunque un piccolo sforzo in più posso farlo per non lasciarti a bocca asciutta: non esiste alcuna località in Europa per ottenere ciò che desideri. Mi dispiace. 


Gentilissimo Giuseppe,
sono appassionata di astrologia e leggo quasi tutti  i giorni,sarei felice poter avere la tua previsione sopratutto a livello lavorativo professionale,
sono (...) nata il (...)
ti ringrazio di cuore
Rosa.

Mi dispiace deludere anche te, ma questo e il prossimo anno mi sembrano poco positivi per la questione lavorativa. Soprattutto questo (l'anno astrologico si calcola a partire dal compleanno) perché Marte si trova in 6^ e Nettuno in X^ Casa di rivoluzione. Questo significa che probabilmente hai avuto delle proposte, ci sono dei progetti, ma tutto si rivela essere solo una illusione. Insomma, tutto sembra sfumare proprio quando sembra esserci qualcosa di positivo. Diverso è se tu cercassi lavoro come infermiera. In quel caso Nettuno potrebbe venirti incontro positivamente. Nel giorno del tuo compleanno Giove si congiungerà al Sole e io penso che questo aspetto possa donarti tante cose positive in generale. Non so se potrebbe aiutarti nel lavoro; ma quel che so è che se tu potessi tentare un viaggio in una località della Terra (che calcolerò se tu lo vorrai), potremmo aumentare le probabilità che quel pianeta funzioni con più efficacia. Infatti Giove non sempre porta i risultati che ci aspettiamo. Un sacco di volte, ma davvero tante, ho notato che non ha portato nulla di interessante ai soggetti su cui transitava. L'ultima volta che ho osservato Giove è stato quando ho analizzato il caso di un mio amico: Giove passava in angolo di trigono al suo Sole e in quel periodo non ha vissuto niente di niente; anzi, solo dispiaceri. Infatti, e lo ripeto nuovamente, i transiti sono subordinati alla RS e se questa non è positiva, allora non forniscono le risposte positive che ci aspetteremmo. Attenzione: questo anno lo vedo particolarmente difficile per l'amore o per i figli! Lo vedo davvero assai duro sotto questo punto di vista. Naturalmente è tutto da rivedere se l'orario di nascita non è esatto. Tu mi hai detto che sei nata attorno alle 9.00 ma se tu fossi nata prima, almeno 20 minuti, allora avremmo altre informazioni e tutta questa previsione sarebbe da rivedere. 


Ciao Giuseppe
volevo un tuo parere astrologico:
Oggi sono andato negli uffici del nuovo discount DPIU' che ha aperto proprio a due passi di casa ed ho fatto un colloquio con il direttore della filiale, ho consegnato il mio C.V. e gli ho detto che sarei disposto a lavorare con loro. Mi ha detto, dopo avermi chiesto cosa avessi fatto in passato e dopo avermi fatto le domande di rito generiche, che adesso darà il Curriculum all'ispettore dell'azienda e che verrò ricontattato da questi magari già la settimana prossima, per un colloquio ulteriore che farò anche davanti a questo direttore.
Lui mi ha detto che propongono all'inizio un contratto di prova di due mesi per poi assumere a tempo indeterminato, ho detto che non ho problemi per fare straordinari e giorni festivi, che mi dimetterei subito qualora desiderassero assumermi, insomma vediamo cosa accadrà.

La prossima Rivoluzione Lunare di (...) ha queste posizioni:
Dal 18 Marzo 2015:

Ascendente di Rivoluzione nella I casa radicale
Sole in 5 casa di rivoluzione
Luna in 5 casa di rivoluzione
Mercurio in 5 casa di rivoluzione
Venere in VII casa di rivoluzione
Marte in 6 casa di rivoluzione
Giove in X casa di rivoluzione
Saturno in II casa di rivoluzione
Urano in 6 casa di rivoluzione
Nettuno in 5 casa di rivoluzione
Plutone in III casa di rivoluzione

Non mi sembra che ci siano posizioni negative, a parte forse quel Marte in VI (magari parla della fine del lavoro attuale) e l'Ascendente in I casa (non mi preoccupa onestamente) che appunto nell'insieme non li considero pesanti e bisogna considerare che la RS di Aksu ha ben altri valori in queste case.

Che dici? Ci sono i presupposti per avere finalmente un cambio di lavoro tanto auspicato? Il viaggio in (...) che feci per distribuire curricula, così come anche la consegna del C.V. alla (...), li ho comunque fatti, però qua diciamo che ho avuto modo di parlare proprio con la persona preposta al valutare i candidati. Mi sono offerto come magazziniere e come scaffalista, la predisposizione incline all'ordine ed alla meticolosità gliel'ho sottolineata, speriamo bene, inoltre in Sardegna ho lavorato in magazzino per cinque anni. Cosa dici te?

Aksu (RSM 2014) ha queste posizioni:

Ascendente di Rivoluzione nella V casa radicale
Sole in VII casa di rivoluzione
Luna in VII casa di rivoluzione
Mercurio in VII casa di rivoluzione
Venere in VI/VII casa di rivoluzione
Marte in IX casa di rivoluzione
Giove in VI casa di rivoluzione
Saturno in IX casa di rivoluzione
Urano in II casa di rivoluzione
Nettuno in I casa di rivoluzione
Plutone in XI casa di rivoluzione

Fammi sapere se lo desideri
Non ho dato un'occhiata al tuo tema natale per mancanza di tempo. La RL potrebbe dare i suoi effetti positivi con quel Giove in X^ e Urano in 6^; ma è necessario che vi siano dei transiti di una certa importanza per scatenare un evento così importante. Altrimenti finiremmo per inseguire un obiettivo sbagliato: altri sarebbero i fatti che emergerebbero e quindi le tue aspettative verrebbero deluse. Prima ho detto che i transiti sono subordinati alla RS (e quindi anche alla RL) ma è necessario che questi transiti almeno ci siano! Se contemporaneamente abbiamo qualcosa di interessante che transita in X^ o in trigono con la stessa Casa (ma a sto punto va bene un qualsiasi aspetto, anche se fosse dissonante) allora abbiamo fatto bingo. Osserva bene la posizione di Giove e di Venere. Giove mi sa che ti transita in X^ radix (facendo un calcolo a mente), mentre Venere  dovrebbe essere in 3^ e quindi favorire i colloqui. Tra l'altro Plutone è in 3^ Casa nella RL e quindi ritengo che qualcosa potrebbe muoversi. Tuttavia quella massiccia presenza di pianeti in 5^ mi convince poco per il lavoro a essere sincero, e credo che essi riguarderanno la sfera dei sentimenti più che altro.


(...) da cinque anni, tra alti e bassi, frequento una persona che amo moltissimo parallelamente ma che non posso ( spero non per sempre ) esibire in pubblico e amare alla luce del sole. Mi chiedo mai se riusciremo a concretizzare il nostro sogno d'amore. Lui è nato il (...) io sempre nella medesima città il (...). Ho più di una ragione per tenerlo lontano da me e tenere nascosta la natura sentimentale di questa relazione, anche se non vorrei e vivo sperando le cose un giorno possano cambiare. Reggerà? (...) Ma veniamo al punto per me principale: (...) mi sento e sono una persona profondamente turbata e ipocondriaca, ansiosa e compassionevole, solo che (...). Io credo molto all'astrologia e sono preoccupatissima: mi trovo a dover gestire traumi di natura emotiva come (...) sono costretta a restare in Italia in mezzo a tutte queste cose che mi tolgono serenità. Io studio all'estero e purtroppo sono bloccata da (...) Ora quello stellium in casa 12 nonché il sole in casa 11 mi preoccupano moltissimo: mica mi succederà qualcosa? come esorcizzare questa configurazione astrale? ho deciso di iniziare (...), potrebbe tornarmi utile, no? un'ulteriore domanda: pensi che si possa prevedere anche quando un evento può realizzarsi? per esempio si può pensare che se in 12esima ho i pianeti veloci gli avvenimenti negativi si realizzeranno nella primaparte dell'anno anzichè nella seconda? insomma, che margine di previsione è possibile attuare? quest'anno è iniziato nel peggiore dei modi: chiusa in casa, con l'università all'estero lontana, piena di terrori e malattie :( sono preoccupatissima perchè esco da un anno terrificante e vivo nel terrore possa capitarmi qualcosa, tranquillizzami per favore. Mica tutto l'anno sarà nero? può essere che solo una parte dell'anno sarà così pessima oppure devo aspettarmi drammi a tutto tondo? ps con quel ragazzo che margini intravedi? resterà sempre così la situazione tra noi? è destinata a durare? pps grazie per la riservatezza soprattutto!

Per le analisi che riguardano la mia vita e quella dei miei cari, posso individuare persino la data precisa di un certo evento, e la stessa cosa accade quando si applica in genere il protocollo di correzione dell'orario di nascita, cosa che faccio a quasi ogni consultante. Quindi parliamo di un metodo preciso e affidabile. Ma questa operazione non va effettuata come affermi tu: non so dove tu abbia letto questa cosa che i pianeti veloci riguardano fatti che accadono nella prima parte dell'anno. No. Se tu fai una ricerca sul mio blog digitando "la datazione degli eventi" troverai una serie di articoli che spiegano bene come si esegue questo calcolo. Relativamente al tuo caso specifico, all'interpretazione del tuo quadro astrologico, mi pare che avevo già messo in evidenza le tue fragilità. Gli elementi di 11^ nella RS riguardano i lutti e troverai veramente centinaia di articoli che spiegano quanto questa Casa, in accoppiata a valori funesti della RS indica la perdita di una persona cara. Relativamente alla tua relazione nascosta, anche qui se non sbaglio avevo descritto certe tue complessità. Mi chiedi se prima o poi questa storia verrà alla luce ma parliamo di una consulenza che richiede giorni di analisi! Dovrei analizzare il tuo grafico, il suo, quello del tuo partner attuale e incrociare il tutto. Questo è un lavoro che posso svolgere solo in privato. Se vorrai approfondire puoi contattarmi e chiedere come fare per ricevere una consulenza privata e approfondita. Ho dato un'occhiata al tuo grafico e ho notato che Saturno presto sarà su Saturno e sul MC. Credo che durante il corso dell'anno Saturno andrà più volte a toccare quel punto e a stimolare negativamente il tuo animo già di per se malinconico. Spero tu voglia prendere in considerazione l'ipotesi di fare un compleanno mirato l'anno prossimo e migliorare così la tua situazione, ripartendo con grinta e ottimismo. 

35 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Giuseppe

grazie per la risposta, per il momento comunque Giove si trova nella XI casa radix, Venere invece nella VIII, ci sta comunque Urano in VII da diverso tempo, pensi che insomma per la RL in corso non accada nulla?

A.P.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Allora bisogna aspettare transiti migliori secondo me.

Anonimo ha detto...

Mi sembra di constatare che dunque anche tu consideri i transiti, ponendoli come decisivi nel fare previsioni a dispetto delle RS e delle RL, come ultimamente stanno facendo in molti.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Chi è che non usa i transiti per descrivere meglio una situazione analizzata per mezzo delle RS o delle RL? Non ne conosco nessuno.

Anonimo ha detto...

Mitico al!
Hai scoperto qualcosa sul fatto che la bilancia compensata si comporta come il sole in settima?
F

Anonimo ha detto...

In maniera così determinante Ciro Discepolo non li ha mai usati, lie ha sempre messi in terzo piano, nel tuo gentile responso hai evidenziato come siano determinanti invece, con questo non voglio polemizzare affatto, dicevo questo solo dopo averlo constatato e dopo aver notato che fanno in tanti la stessa cosa.

Anonimo ha detto...

Io piu studio i segni compensati più non ne trovo ragione..
Stavo leggendo il libro di discepolo:nuova guida etc,dove descrive i 12 segni,solari,e poi all fine dedica 2 righe ai segni compensati..
Be' che dire..un sagittario compensato e timidi,piccolo gracile,ma se si parla di un rapporto con l'opposto,chi ha mai scritto che il gemelli abbia queste caratteristiche??bo
Riguardo la bilancia fa correttamente riferimento al fatto che sono guerrafondaie,ma come lui stesso spiega,lo fa tramite litigi,voce alta,querele etc,che noi conosciamo tramite il settimo campo,ma un ariete,trono di marte,e più portato alle mani che ai litigi verbali!
L'acquario e a mio parere il più il più significativo in quanto il tipo compensato e lesatta descrizione che la morpurgo fa del segno!chi oserebbe mai dire,se onesto,che l'acquario non sia falso,bugiardo,opportunista,imbroglione,insomma possiede le brutte caratteristiche dello scorpione ma l maschera con quello che fine descritto dai vecchi libri sull undicesimo segno..
Spero in un tuo interesse!
F

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Buongiorno F.
La bilancia compensata ha solo una faccia del Sole in VII. Infatti la VII non è solo guerra ma è anche amore. Vedi Padre Pio. Quindi contiene in sè due estremi che hanno a che fare col fatto che per sostenere qualcuno o qualcosa bisogna lottare contro qualcuno o qualcosa. Un Sole in VII è Bilancia nella misura in cui è anche gentile

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Caro anonimo, se leggi le trenta regole di C.D. troverai che quando abbiamo un aspetto armonico di Urano, o Nettuno, Plutone, all'AS. Sole o Luna, e contemporaneamente abbiamo una RS pessima, dobbiamo attenderci fatti assai drammatici. Se i transiti non servissero a nulla perché mai ne scriverebbe l'effetto su tutti i suoi libri? Quindi vi è un fraintendimento. Dire che i transiti sono subordinati alla RS non significa che non si usano. Lui spiega passo passo il suo metodo in molti libri, incrociando transiti, RS e RL. Certo, nel suo blog è diventato estremamente sintetico, ma solo perché ha scritto tutto nei suoi libri e da' per scontato che chilo legge ha già avuto modo di leggere pure i suoi libri. Inoltre non bisogna dimenticare Astral detector che si basa sui transiti di un intero nucleo famigliare. Chi non li usa, ha frainteso Discepolo.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Caro F. Ciò chenon ti convince relativamente ai segni compensati dipende dal fatto che sottovaluti alcune cose. Per esempio, che caratteristica ha un Sagittario? È esuberante, anche sessualmente. Un gemelli non ha queste caratteristiche. Dunque è più facile che sia timido avendo una componente cerebrale più sviluppata di quella fisica. Per la bilancia compensata Ciro parla di Hooligans, e non solo di soggetti aggressivi verbalmente. Dunque, soggetti litigiosi in generale. Ma non è l'unica caratteristica: se trovi una Bilancia che è impaziente, insofferente, spartana, che non riflette un secondo prima di aprire bocca, allora stai certo che è una Bilancia compensata. Ovviamente non è detto che ogni Bilancia compensata alzi le mani. Quelli sono casi estremi. La Morpurgo fa una descrizione dell'Aquario, ma chi ci dice che non abbia confuso quelle caratteristiche pensando che fossero classiche di una delle varie tipologie del segno? Infatti un'idea alternativa alla questione dei segni compensati è quella di considerare i segni compensati stessi come una tipologia diversa del segno stesso.

Anonimo ha detto...

Ti invito a vedere"lisa morpurgo il srgno dell aQuario"su yt..dopo ti invito a dirmi se cio che descrive e la compensazione del segno..ciao!
F

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Come ti ho detto prima, tra le caratteristiche dell Aquario, lisa ha inserito anche le caratteristiche del segno compensato, credendo che fosse invece una caratteristica del segno classico. Se per ogni segno, includiamo anche una tipologia particolare (perché ogni segno presenta diverse tipologie, come per esempio il segno del Sagittario che presenta più tipologie diverse tra loro in assoluto), allora il termine "compensato" diviene secondario. Ciò che conta è che sia Discepolo e sia la Morpurgo abbiano individuato nello stesso segno questa tipologia caratteriale. Che poi sia una tipologia a parte o compensata, non fa differenza in termini pratici.

K. ha detto...

Devo dire che questa volta concordo in parte con F.
La teoria dei segni compensati è validissima, ma secondo me deve essere perfezionata e precisata meglio, al fine di evitare fraintendimenti. Effettivamente un segno compensato deve comportarsi ESATTAMENTE come l'opposto dello stesso.
Quando Discepolo per esempio parla del Leone compensato lo descrive come una vera e propria pecora, timido, insomma un tizio che anziché guardarti in faccia svincola e abbassa lo sguardo.
L'Aquario è timido? Non mi risulta. Magari è indubbiamente sfuggente, un po' disonesto, sicuramente codardo, ma timido non credo proprio.
I Leoni compensati che ho conosciuto io sono anticonformisti, amanti della musica, altruisti e praticamente privi di ego.
La timidezza può dipendere da altri valori del tema, per esempio da valori concomitanti Cancro o comunque da valori in segni o case d'Acqua o di Terra.

Inoltre mettere Napolitano tra i Cancro compensati secondo me è un po' azzardato.

C'è da dire anche che comunque i segni compensati rappresentano una minoranza (significativa, ma pur sempre minoranza) delle persone (ho fatto una stima provvisoria di un 20-25%, ma devo analizzare molti altri casi per arrivare ad un valore definitivo).

" Infatti un'idea alternativa alla questione dei segni compensati è quella di considerare i segni compensati stessi come una tipologia diversa del segno stesso."

Certo, Al Rami, può essere vero anche questo. Ma allora ciò si potrebbe estendere anche alla descrizione del Leone compensato.
Non può essere che semplicemente, essendo talmente centrato su sé stesso, non mostri di essere schivo verso gli altri?

K. ha detto...

Ho fuso in uno i due commenti precedenti. Lascia perdere gli altri due e pure quest'ultimo (intendo dire che non occorre approvarli)

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

A me sono capitati svariati soggetti compensati. Non moltissimi ma abbastanza da farmi un'idea. Una mia consultante per esempio è una Bilancia compensata. Ha le mani poco curate, predilige i vestiti sportivi e sopratutto non sopporta le indecisioni. Le sue azioni sono nette e per nulla ragionate. Una Bilancia classica ci pensa mille volte prima di agire e poi non rinuncia a una componente estetica e a una certa finezza. La Bilancia è diplomatica, gentile, mentre questa ragazza non ha mezze misure. Non ha elementi astrologici che potrebbero ribaltare il tutto. Per esempio non ha la Luna o il Sole o l'ascendente in aspetto a Marte e nemmeno un elemento che riconduca all'Ariete, e nemmeno un aspetto Marte-Urano che potrebbe dinamizzare il tutto. Insomma, devi capire F. Che il segno compensato è proprio tale quando non esiste alcun elemento nel cielo del soggetto, che possa far pensare a una inversione. Ne ho scritto molto sui segni compensati e quindi ritengo idoneo tu legga qualcosa per farti un'idea più chiara della questione.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Leggi questo:
http://alramiastrologo.blogspot.it/2011/09/i-segni-compensati.html

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Caro K. bisogna vedere la cosa attraverso una prospettiva più ampia: nella misura in cui abbiamo un Leone che guarda in faccia e fa le cose da solo, dall'altro abbiamo l'aquario che fa le cose in gruppo e non ha quella capacità decisionale del Leone. Ti faccio un esempio: ho uno zio Aquario. Sembra risoluto e per nulla timido, ma se lo mettiamo in TV immediatamente mostra imbarazzo. Non è forse timidezza in qualche misura? E il Leone Classico non è invece chi ama mettersi in mostra senza tentennamenti? Poi dimentichi che la compensazione è spesso momentanea.

K. ha detto...

Ho letto il tuo articolo sui "segni compensati".

Allora, dovrei dire 2-3 cosette a riguardo:

1) Ho visto che nel tuo articolo tieni in conto della classificazione basata sulla categoria stagionale. In una tua discussione con me, ricordo perfettamente che dicevi che non aveva alcuna rilevanza, e ti eri persino dimenticato inizialmente di rispondermi.

2) Lino Banfi è Cancro, non Scorpione.

3) Discepolo, nei suoi video sui segni compensati, non parla affatto di una "fusione" tra le due componenti opposte, ma al contrario dice che il segno solare può prendere una direzione polare, non mista. Invece tu parli della "compensazione fusa" dei segni mobili.

4) Mi son chiesto: ma come mai la Casa occupata dal Sole, essendo la dominante di tutto il tema, non può essere "compensata"? Se io ho il Sole in 7^ sono più Bilancia dei Bilancia stessi, e fin qui non ci piove. Ma comunque avvertirò, in una società come questa, i limiti dell'affabilità del settimo segno o no? Questo non mi spingerebbe ad assumere atteggiamenti opposti se lo ritengo necessario? (io non ho notato particolari casi di Case compensate, ma comunque ho bisogno di sapere perché la compensazione riguarda soltanto il segno solare).

E' per tutti questi motivi che secondo me la teoria sui segni compensati richiede tutta una serie di precisazioni.

K. ha detto...

Altra cosa su questo punto di F.:

"L'acquario e a mio parere il più il più significativo in quanto il tipo compensato e lesatta descrizione che la morpurgo fa del segno!chi oserebbe mai dire,se onesto,che l'acquario non sia falso,bugiardo,opportunista,imbroglione,insomma possiede le brutte caratteristiche dello scorpione ma l maschera con quello che fine descritto dai vecchi libri sull undicesimo segno.."

Non è l'Aquario compensato che si comporta così, ma le persone meno "evolute" del segno.
Un astrologo cabalista, mi pare Nadav Crivelli, diceva che per ogni segno esistono tre livelli. Il livello basso riguarda gli individui che si comportano secondo i dettami peggiori del segno, il livello alto per le persone che seguono le migliori qualità del segno e il livello medio (la maggior parte delle persone) che si atteggiano un po' da mediani, alternando le due caratteristiche. Non posso che concordare con questa sua visione.
Ma non c'entra nulla con la compensazione, che ha un suo effetto ben preciso che ho già descritto prima.

Gli Aquario compensati, si comportano proprio come dei Leoni classici: narcisisti (tutto "muscoli, lifting e palestra"), strafottenti, egocentrici, ma anche leali, determinati, dotati di un'ottima capacità decisionale e di leadership. Non ho esempi celebri che mi vengono in mente al momento.
Inizialmente credevo che Robbie Williams fosse un Aquario compensato, ma poi ho visto che nel suo tema ha l'ascendente in Leone. Se mi vengono altri esempi, li farò di certo.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Caro K. andiamo in ordine:
1) evidentemente alludi a questa mia frase:
"oltre alla variabile astrologica, vi sono le variabili ambientali, sociali, culturali, genetiche, biochimiche"

Evidentemente non hai compreso, però, in che senso non è determinante la componente geografica nella definizione di un segno. Non è determinante dal punto di vista simbolico astrologico (cioè un Sagittario del Nord europa presenta gli stessi attributi di chi è nato in Australia). Ma è ovvio che un Sagittario australiano vivrà le sue caratteristiche Sagittario in maniera più o meno evidente a seconda della cultura di riferimento. La cultura modifica l'espressione del comportamento, e la cultura non è forse subordinata all'ambiente? (leggi i miei articoli di sociologia). E anche se l'espressione è diversa, il Sagittario è o no pur sempre un Sagittario in sintesi, tirando le somme? Esiste una società australiana aborigena in cui l'obiettivo è l'aggressività. Secondo te, le Bilance di quel posto come saranno? Saranno violente ma pur sempre gentili rispetto agli altri segni presenti in quella società. Capito il senso?

2)Sì, Lino Banfi è Scorpione e ogni volta mi scordo di correggere.

3)Bisogna leggere anche ciò che Discepolo ha scritto in altri testi e che spiegano per esempio come per i segni mobili sia più complicata la compensazione.

4)Il Sole nella Casa non prende tutto del Sole nel medesimo segno. Prende le caratteristiche peculiari, il bisogno di base. La Bilancia ama le relazioni? Dunque chi ha un Sole in VII per questo motivo si ritroverà spesso a litigare di più, pur non volendo (anche a seconda del segno zodiacale)

5)Sì, ovviamente bisogna considerare il livello evolutivo di ogni soggetto. Per questo la Bilancia compensata a un livello basso è come il peggiore Ariete; ma a un livello più alto è solo più risoluta e decisa della Bilancia classica. Non fossilizzarti sull'Aquario perché perdi di vista tutto il resto.

K. ha detto...

Sul punto 1 mi riferivo alla classificazione in segni cardinali, fissi e mobili. Forse ti sei confuso con qualcos'altro.

2) Mi sa volevi dire che Lino Banfi è Cancro. ;)

3) Ok, prenderò in considerazione anche questo.

4) Ovviamente la Casa non prende tutto il segno solare, ma essendo preponderante la mia obiezione è più che legittima. Sai rispondermi in merito?

5) Non mi fossilizzo sull'Aquario. Mi sono soffermato su quel segno perché era l'argomento principale della discussione. Discepolo comunque non descrive l'Aquario compensato come lo descrivo io (con questo non voglio assolutamente mettermi al di sopra del Maestro, figuriamoci. Però è sempre bene far notare le piccole divergenze che ci possono essere).

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Ti risponderò a breve

K. ha detto...

Tranquillo Al, rispondi pure quando hai tempo e modo.

Mi è venuta una possibile spiegazione riguardo il punto 4, ma te la dirò dopo che mi avrai dato la tua.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

caro K. eccomi.
Perdonami se rispondo solo ora ma come ben sai ho molti impegni sopratutto di studio relativi la psicologia e poi ovviamente la vita sociale.

1)Se ti riferisci alla suddivisione in cardinali, fissi e mobili, la mia attenzione si ferma solo al discorso dei segni compensati per dire, appunto, che quelli appartenenti all'asse mobile sono più facili a scambiarsi le caratteristiche.

2)Sarebbe interessante capire come mai continuo a sbagliare il segno di Lino Banfi.

4) La Casa astrologica non si esprime in funzione del numero di attributi ma in funzione di intensità.

5) Per la descrizione dei segni compensati attieniti alla descrizione di Discepolo. L'importante è capire il senso del discorso e comprendere il fatto che egli parla di estremi, come nel caso della bilancia compensata che non necessariamente deve essere manesca.

Ho un'altro caso di Bilancia compensata: volgare, impaziente, agisce d'istinto. Diverso è un'altra Bilancia che rimane diplomatica anche se un tantino più risoluta. Insomma, l'idea dei segni compensati nasce proprio dalla necessità di demarcare valori opposti.

L'ariete è volgare? Sicuramente nella misura in cui non riflette prima di aprire bocca; ma possiamo dire che tutti gli Ariete sono volgari? No. Ma è questo il punto: capire la radice psicologica che sta a monte del soggetto compensato e che incarna le caratteristiche del segno opposto al di la del comportamento specifico.

K. ha detto...

Sì sì Al, non ti preoccupare non avevo (e non ho) nessuna fretta.

Ho capito il tuo pensiero a proposito dei punti 1) e 5) e, anche se non li condivido in toto, mi fermo qui.

2) :D

Per quanto concerne il punto 4: sicuramente la Casa è più intensa rispetto al segno, se parliamo del Sole. Ma non hai risposto a quello che intendevo io, ossia sul perché la Casa occupata dal Sole non può essere compensata.

Io ho provato a darmi una spiegazione: la Casa, oltre a dare valori caratteriali ben specifici all'individuo, riguarda anche l'ambito in cui egli riverserà gran parte della sua energia libidica. Quindi stiamo parlando di qualcosa di molto "terreno" da cui non si può prescindere. Ecco perché secondo me non può essere soggetta ad una compensazione. Bene o male l'ambito rappresentato dalla Casa lo vivremo, senza scampo e senza possibilità di oscillazione.

Il segno, invece, essendo qualcosa di più "vago" e aleatorio (rappresenta nient'altro che la modalità d'espressione del pianeta) può essere soggetto ad oscillazioni (validissima la tua ipotesi sul principio di indeterminazione di Heisenberg).

Non è finita qui. E allora perché solo il Sole e non gli altri pianeti? All'inizio non sapevo darmi una risposta, ma poi sono arrivato anche qui ad una conclusione (provvisoria ed eventualmente soggetta a rettifiche in futuro). Il Sole rappresenta l'Io cosciente, cioè il "punto" in cui noi possiamo avere più controllo. Ecco perché, eventualmente, potremo "decidere" se comportarci secondo i dettami del nostro segno o all'opposto dello stesso. Gli altri pianeti rappresentano forze esterne che fuoriescono, per lo meno, dal nostro controllo cosciente, quindi non possono essere soggetti ad oscillazioni.

Son curioso di sapere che ne pensi della mia riflessione.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

K. direi tutto eccellente!
Ma devo approfondire con lo studio della psicologia. Il mio percorso è ancora al principio.

K. ha detto...

Ottimo, grazie. Attendo con molto piacere e curiosità i risultati dei tuoi sviluppi futuri.

Un caro saluto.

Anonimo ha detto...

Mitico k..io penso che la grande scoperta e che il segno solare e l'unico modificabile..quindi il soggetto,che non ha nozioni astrologiche,trova più facile diventare il proprio opposto,io da capricorno on volevo più essere noioso e son diventato il contrario,ma sorge spontanea la domanda..si po' dirigere la compensazione?avrei potuto diventare un gemelli per apparire meno palloso agli occhi degli altri?
F

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Caro F. assolutamente sì! La psicologia insegna la neuroplasticità e quindi la possibilità di evolversi.

K. ha detto...

F: riprendendo la risposta di Al Rami posso dirti che sì, in base alla neuroplasticità si possono modificare degli aspetti del nostro carattere.

Penso che possiamo farlo però se ci sono degli altri aspetti del Tema Natale che ce lo consentono.
Non solo possiamo farlo, ma secondo me dobbiamo proprio. Il fine della vita è l'evoluzione e il miglioramento.

Per quanto riguarda il Sole, esso può prendere, solo ed esclusivamente, una direzione polare (la stessa o quella compensata, ovviamente). Sarebbe troppo bello, per alcuni (non per me per esempio) se potessimo modificare il nostro Sole a piacimento. Non credendo nel caso, penso che se siamo nati con determinate caratteristiche astrali un motivo ci dovrà pur essere (Karmico o altro). Dobbiamo fare i conti per forza con qualcosa che ci trascende (chiamalo Dio, la vita stessa o come ti pare).
Dobbiamo quindi usare al meglio le potenzialità del nostro Tema Natale, senza provare invidia nei confronti di segni o valori più "belli" dei nostri. Come ti avevo già detto, tutti i segni si completano, ossia un segno (o, meglio ancora, Casa) ha caratteristiche, positive o negative, che altri segni non hanno e viceversa.
Ed è proprio questo il bello.

Anonimo ha detto...

Via oggi basta cancro...voglio diventare un altro segno..quale??XD
F

Anonimo ha detto...

Salve ragazzi!
Vi pongo questa domanda..chiesi a discepolo quale secondo lui fosse la mia dominante,in precedenza mi era stato detto fosse plutone/urano/venere in virtù degli aspetti all ascendente,invece secondo il nostro grande amico la mia dominante e mercurio+marte perché congiunti al mc;
Voi che criteri usate,tu al lo so volevo anche k..,?
In base a ciò che mi ha detto discepolo ho guardato sul web e ho scoperto che sarei un tipo mercuriale/marziale..che ne pensate?
Buona giornata!
F

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Dacci i tuoi dati così possiamo verificare.

Anonimo ha detto...

Ho una domanda più urgente..
Mettiamo che prendo un cazzotto in faccia,se quando torno a casa faccio l oroscopo del momento, l evento sarà segnalato,come nell elettiva,solamente dalle cuspidi cardinali,oppure devo vedere anche le case??
Buona serata!
F

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Ti invito a una riflessione: a cosa servirebbe calcolare il TN del momento in cui hai preso un pugno? Non parliamo mica della nascita di un'azienda o di un'attività! Ti invito a non divenire un maniaco dell'astrologia perchè finiresti per non vivere più: finiresti come quelle astrologhette che non appena si sentono giù vanno a controllare la Luna e si scordano che i fattori astrologi non sono gli unici a caratterizzare la vita. Quella è maniacalità.

Se hai ricevuto un pugno guarda solo la RS, la RL e i transiti. Essi descrivono l'evento (per esempio mettendo in risalto valori di VII^ Casa). Non occorre altro.