DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

martedì 12 luglio 2011

rivoluzioni solari base e mirate funzionano contemporaneamente?


Rivoluzioni solari base e mirate funzionano contemporaneamente? Qualcuno lo pensa perché equivoca. Ecco un caso pratico: il signor "C" ha nella rivoluzione solare base Saturno in IV^ casa che rappresenta i problemi ai genitori. Sceglie di trascorrere il suo compleanno piazzando Saturno nella 3^ che invece riguarda fratelli, sorelle e lo studio; eppure gli capitano problemi ai genitori oltre che alcuni problemi con lo studio. Com’è possibile? Secondo taluni, senz’ombra di dubbio han funzionato entrambe le rivoluzioni. In realtà le cose non stanno affatto così e cercherò di spiegarlo con una semplice regola: le rivoluzioni solari mirate non compiono miracoli e se uno dei nostri genitori ha una pessima rivoluzione solare, avrà problemi anche se nella nostra IV^ casa abbiamo messo Venere o Giove.  Nella rivoluzione solare base Saturno giustifica l’accaduto; mentre in quella mirata non lo giustifica perché tanto doveva accadere ugualmente indipendentemente dalle posizioni del nostro grafico di rivoluzione. Infatti noi non possiamo modificare la vita delle persone che ci stanno accanto con un viaggio di compleanno!  La nostra risposta all’accaduto però sarà diversa da quella che se avessimo tenuto Saturno nella IV^ casa. Immaginiamo ora di avere Marte nell’11^ casa (che sovente rappresenta i lutti)  e di fare una rivoluzione solare mirata piazzandolo in 3^. Se nel tema natale e nelle rivoluzioni solari dei familiari vi sono indicazioni di un lutto, esso ci sarà nonostante il pianeta igneo sia in un’altra casa: ciò significa che ha agito in entrambe le case? Nemmeno per sogno! Avrà agito in 3^ ma non avrà giustificato l’accaduto perché riguarda il tema di un’altra persona. Tutt’al più  avrà indicato la nostra reazione a quella tematica. Altri ancora dicono che le rivoluzioni solari non funzionano: ho visto ultimamente la rivoluzione solare di una ragazza con numerosi pianeti nella X^ casa. Durante il corso dell’anno ebbe un lutto. Nessun pianeta giustificava quanto fosse accaduto; ma ciò non significa che la rivoluzione solare non abbia funzionato: semplicemente la risposta della ragazza a quella vicenda era tale che il lutto passasse in secondo piano rispetto all’emancipazione che ci ha guadagnato da esso, magari ereditando una casa o liberandosi del “peso” e la sofferenza di una persona malata. Ci vuole intelligenza per  leggere le rivoluzioni solari. E’ naturale che per comprenderle bisogna avere una vastissima esperienza nel campo ma soprattutto la guida di un maestro che possa correggere le sviste. Ho notato che molti astrologi procedono da soli nello studio della materia e convinti di aver scoperto l’uovo di colombo in realtà hanno solo equivocato, frainteso o dimenticato la regola fondamentale che non possiamo modificare la vita dei nostri cari con un viaggio di compleanno. Altre volte, siccome si aspettano di trovare gli astri in un certo modo, perdono di vista le dinamiche dei fatti: ma le cose funzionano nel loro modo e non come ci aspetteremmo che funzionassero. Spero che questo articolo possa aiutare a capire quanti errori di valutazione si compiono quando si procede in modo autonomo: tante volte infatti mi confronto con persone convinte di aver scoperto qualcosa di interessante mentre invece hanno solo combinato un gran pastrocchio. 

Nessun commento: