DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

martedì 29 maggio 2012

un sagittario in cerca di amore

Ciao :-) sono (...) nato il (...)  ho lasciato una ragazza da poco (le persone sbagliano sempre con me mentre io in coppia non sbaglio mai) vorrei sapere com'è la mia situazione in amore (se avro' una relazione stabile oppure solo avventure) sono un tipo un po' particolare, giro molto nelle discoteche e ho tante amicizie femminili ti ringrazio davvero ciao ciao.

Carissimo lettore dici che non sbagli mai ma una parte della responsabilità di una rottura è pure tua. Hai il sole strettamente congiunto a Nettuno e ciò ti rende molto nevrotico. Questo potrebbe infastidire. La dominante Nettuno poi potrebbe crearti abbagli, chimere, paure ingiustificate che possono manifestarsi attraverso gelosie o altri tipi di pulsioni. Abbiamo infatti una quadratura tra Venere e Plutone che mi parlano per l'appunto di sentimenti spesso bloccati che ti possono portare verso esagerazioni ed eccessi. Una valvola di sfogo potrebbe essere una qualche forma di perversione o di fissazione. Insomma, non  credo che tu sia uno stinco di santo. D'altra parte abbiamo Venere in capricorno che mi parla di una sensazione perenne di non sentirti mai amato abbastanza, serietà e continuità nei sentimenti, amore vissuto come se fossi un vecchio: con saggezza ma allo stesso tempo con un sottofondo di rigidità. La Luna è in 12^ casa e mi parla di sofferenze a causa di donne; sovente indica moglie, madre, o sorella che sono malate o che in qualche modo sono per noi fonte di dolore. Hai tantissime amicizie femminili perchè la Luna è sulla cuspide della 12^ e quindi agisce anche in 11^, la casa per l'appunto legata agli amici. Con quel Nettuno dominante sei predisposto più alle avventure che alle storie di lunga durata; a meno che tu non sposassi una donna estremamente religiosa e spirituale, una dottoressa, un'infermiera, per scaricare in questo modo le tue instabilità nettuniane. L'anno prossimo Giove transiterà nella tua VII^ casa e potresti riallacciare una nuova storia d'amore. L'anno in corso presenta un ascendente in X^ casa mentre Plutone quadra il MC. Si tratta di un anno pesante. Inoltre Nettuno è in 5^ casa di rivoluzione e spiega bene i tuoi dolori, le tue paure, la confusione generata da questa delusione d'amore. Il tuo 2013 come preannunciato comporta un nuovo amore per via del transito di Giove nella VII^ casa radicale; ma Venere si trova nella 12^ casa di rivoluzione e mi fa pensare ancora una volta a dolori e prove d'amore. Io opterei per un bel viaggio di rivoluzione solare per Ponta Delgada nelle isole Azzorre a ovest del Portogallo. Avremmo così Giove nella VII^ casa di rivoluzione rafforzativo dell'omologo transito; avremmo Urano in 5^ casa di rivoluzione a vivacizzare il settore sentimentale; Venere in I^ casa a donarti fascino e amorevolezza. Altra soluzione sarebbe Santa Cruz Das Flores sempre nelle isole Azzorre: leveremmo Marte dalla cuspide della 2^ casa che è negativo per le questioni economiche, e lo metteremmo in piena 3^. Però Saturno si stringerebbe troppo all'ascendente dal lato della 12^ casa e crea problemi a tutto tondo ma ovviamente di latitudini mille volte più basse di quelle che otterresti rimanendo in Italia nel giorno del tuo compleanno. Tanti cari auguri. 

6 commenti:

Anonimo ha detto...

I terremotati dell'emilia hanno tutti l'ascendente in prima, sesta o dodicesima? Tutto il paese doveva partire :-)

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Non so se il tuo post è solo una provocazione ma la domanda mi pare legittima. La prossima volta però ricorda di lasciare il tuo nome.

La risposta a questa bella domanda (che diciamolo chiaramente è provocatoria) è contenuta in questo articolo:

http://alramiastrologo.blogspot.it/search?q=olocausto

Buona lettura.

Ma parliamo del terremoto.

I terremoti dell'Emilia nascono in corrispondenza di una rivoluzione solare eretta per la repubblica Italiana, dove un anno fa parlavo di "lutto nazionale". Naturalmente siccome si tratta di una penisola, terraferma, è ridicolo applicare la stessa logica che si applica ad una persona.

http://alramiastrologo.blogspot.it/search?q=italia

A questo link si legge della mia previsione per l'Italia a partire da Giugno 2011 a giugno 2012. Avevo parlato di lutto nazionale e così è stato; ho parlato di rallentamenti nel settore dei trasporti e in effetti vi sono stati alcuni scioperi; ma non ho scritto dell'incidente sulla Costa Concordia, sempre legata al settore dei trasporti. Io avevo parlato solo di treni e dovevo invece generalizzare ai trasporti in generale. Ho citato problemi con le comunicazioni e telecomunicazioni e possiamo confermare il tutto osservando il fatto che sono saltate linee telefoniche e connessioni internet in tutto il territorio emiliano. Ho parlato di maggiore energia per migliorare concretamente il paese e ciò sta avvenendo per via del premier Monti che ci sta costringendo a veri salassi economici (tra l'altro confermati dai valori di 8^ casa).

Anonimo ha detto...

Sì il mio post è di provocazione. Quello di cui tu hai parlato si può riferire a qualsiasi nazione e qualsiasi persona può fare tali previsioni senza essere astrologo. Allora che senso avrebbe partire se tanto faccio parte del contesto dell'italia? E poi conosci perfettamente l'ora di nascita della repubblica?
G.G.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Se tutti sono capaci di fare una previsione del genere non mi interessa; e non mi interessa nemmeno se il mio contributo, attraverso l'astrologia è maggiore o minore rispetto a quello che potresti ottenere da un carpentiere per esempio, almeno in questo caso specifico. Io ho utilizzato i miei strumenti e il mio sapere. Non sei soddisfatto? Io sì. Poi è possible pure che sia tu a non vederne l'utilità. Che senso ha partire se tanto facciamo parte del contesto Italiano? Questa è una domanda sciocca, consentimelo, in risposta alla tua provocazione. Fortunatamente i casi di tragedie collettive sono minori di molte lunghezze rispetto ai casi di tragedie personali. Quante probabilità abbiamo, nel corso di una vita, di finire invischiati in tragedie di tipo collettivo? Non un numero sufficientemente tale da impedirci di partire per una rivoluzione solare mirata. Se avessimo una maggiore comprensione dei meccanismi astrologici che regolano i fatti collettivi, se avessimo maggiore conoscenza delle variabili che portano a vivere situazioni di un certo tipo in un certo luogo, e se potessimo scendere ulteriormente nel dettaglio per definire con specifica precisione il tipo di evento, allora riusciremmo a comprendere in anticipo se la rivoluzione solare mirata si rivelerà utile o meno e naturalmente potremmo applicare le eventuali strategie di azione. Quel poco che abbiamo a disposizione è funzionale, (salvo nel caso in cui siamo coinvolti in una tragedia di tipo collettivo) a realizzare (in certi termini e sino a un certo punto) quello che desideriamo, e tante volte, ad evitare problemi, lì dove immaginiamo arriveranno.
Spero di esser stato esaustivo, di aver saziato la tua curiosità e di averti fatto capire alcune cose che potrebbero essere utili nella tua vita. Ricorda che se vuoi ritornare a scrivere qui, dovrai firmarti con nome e cognome in maniera tale che io possa verificare la tua identità: sai, per me è un'inutile perdita di tempo spiegare cose a chi non vuole capire o vuole solo provocare. Cerca di capire: ho molto studio e molto lavoro da fare e preferirei impiegare il mio tempo per qualcosa di costruttivo (come per esempio rispondere a chi vuole studiare la materia o vuole un consiglio) piuttosto che dare soddisfazione a provocatori che cercano solo di negare qualsiasi cosa per puro capriccio, o per cattiveria, o per ignoranza, o per qualsiasi altra ragione. Non posso giudicarti perchè non so quali sono i motivi che ti spingono alla provocazione; ma il fatto che tu abbia ammesso di essere per l'appunto un provocatore, sicuramente mi mette nelle condizioni di trattarti di conseguenza. Saluti.

Anonimo ha detto...

Grazie, buon lavoro, però non mi hai detto i dati della repubblica italiana :-)

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Ho le mie fonti attendibili. Se fossero sbagliate avrei sbagliato previsione. Mi ritengo invece soddisfatto. Non pubblicherò più commenti anonimi.