DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

mercoledì 24 settembre 2014

Rapporti di coppia.

Cosa tiene in piedi un rapporto di coppia? Quali sono le condizioni necessarie per una crescita armoniosa di una relazione? Un anonimo ha detto che gli unici due elementi veramente indispensabili per far durare un rapporto di coppia sono quelli di essere sempre accondiscendenti con la propria compagna e di avere un discreto conto in banca.

Diciamo che esistono in effetti quelle donne che vorrebbero gli fosse detto sempre di sì e anche quelle che badano più al denaro che al resto. Maggioranza? Minoranza? Il denaro è utile per vivere bene, ma ovviamente non è l'unico e nemmeno l'elemento più importante per la durata di un rapporto. Alcune volte può essere determinante, ma altre volte no. Ovviamente ogni situazione è a se stante perché le variabili in gioco sono molteplici. Anche il fatto di essere accondiscendenti è relativo perché vi sono donne più interessate al contrario o a un equo scambio. 

La differenza sta ovviamente nel proprio quadro astrologico: è lì che possiamo trovare tutte le indicazioni per stabilire quanto la questione economica sarà determinante all'interno di un rapporto di coppia per il perdurare dei sentimenti. In qualità di astrologo forse mi son capitati due o tre casi in cui il denaro l'ha fatta da padrone nel determinare i sentimenti. 

Due persone che si amano e che sono senza soldi, non risolvono il loro problema separandosi: anche da single il problema persiste. Dunque, se il denaro è problema di separazione significa pure che il legame della coppia si basa solo sul bisogno di una sicurezza economica. Ci sono quelle donne che allacciano una relazione con un uomo ma poi crollano se il partner viene licenziato, ma ci sono anche quelle coppie che durano da anni in condizioni disperate perché fondamentalmente si amano. Diciamo che la componente economica diviene di rilevante importanza nel momento in cui il rapporto è di per se incrinato per altri motivi. 

Quali sono questi motivi? Le famose compatibilità e incompatibilità. Nel mio libro sulle relazioni di coppia (L'amor che move il Sole e l'altre stelle) ho inserito una serie di casi molto interessanti e illuminati sui problemi che affliggono la coppia: mancanza di empatia, intromissioni di esterni, tradimento, violenza etc. etc.

Attribuire al discorso economico la fine di un rapporto, a mio parere significa deresponsabilizzarsi e attribuire alla donna il ruolo di chi se ne approfitta. Bisognerebbe invece domandarsi se la mancanza di denaro sia solo il risultato di una persona che non sa rimboccarsi le maniche. In tal caso, è possibile che questo atteggiamento possa scatenare nella donna un'infinità di dubbi sulla validità del partner e allora la questione economica risulta essere solo la goccia che fa traboccare il vaso.

Naturalmente la fine di un rapporto non dipende esclusivamente dalla mancanza dell'uomo nell'adempiere ai suoi doveri di marito; ma sta anche nella donna che oggi è parte attiva nel sostentamento della coppia stessa oltre che del supporto affettivo.

Morale della favola, la realtà della coppia non può essere ridotta a una semplice regoletta, altrimenti avremmo risolto tutti i problemi. Lo studio dell'astrologia e in particolare della sinastria è illuminante per comprendere quali sono i bisogni essenziali di ognuno. La sicurezza economica è solo uno di questi.


A questo link: http://miseparo.pianetadonna.it/crisi-di-coppia/cause/cause-piu-comuni-separazione-coniugale.html 
possiamo leggere quali sono le cause più comuni di separazione: 
1)tradimento
2) routine
3)cambiamento nello stile di vita
4) cattivo utilizzo del denaro (e non perdita del lavoro)
5) mancanza di dialogo.

L'altro giorno ho ricevuto questo messaggio: 

Ciao Giuseppe,
ho trovato molto intressante il tuo sito. Sono astrologa anch'io.
Mi trovo in accordo sul tema della essenzialità degli aspetti in Sinastria. Tuttavia dissento su Mercurio, la comunicazione...
Se guardiamo le affinità tra Pitt e Jolie troviamo che proprio Mercurio e praticamente solo lui regge...tutto! Infatti hanno sei figli ( Mercurio) e immagino discutano moltissimo!!!
Cari saluti
Francesca Bollino

Ho voluto dare pure io un'occhiata a questo caso perché parliamo di due persone super ricche e che quindi, hanno una base solida su cui far reggere il loro rapporto. Senza entrare nel profondo della questione, ossia senza stabilire quali sono i reali bisogni delle due celebrità, sono andato alla ricerca degli elementi di sinastria più importanti: abbiamo l'ascendente di Pitt in opposizione al Sole della Jolie, aspetto eccellente, poi l'ascendente di lui trigono alla Luna di lei, aspetto davvero notevole; poi il Sole di lui in opposizione al Sole di lei, che sappiamo bene è uno dei migliori aspetti in una sinastria, e poi la Luna di lui opposta all'ascendente di lei che è sempre molto buono. Sappiamo bene che le opposizioni all'ascendente di fatto rappresentano una congiunzione al discendente, il punto legato alle relazioni e che i contatti tra luminari, anche se negativi, sono fonte di attrazione. 

Diciamo che in questo rapporto abbiamo 4 elementi interessanti e che generalmente possiamo riscontrare in qualsiasi tipo di coppia dalla compatibilità media. Un affiatamento grande non esiste, ma non possiamo negare l'importanza di questi aspetti. Io credo che questa possa essere una coppia non funzionante e che tra i due possano scatenarsi molti conflitti, tenuti a bada solo se ognuno di loro conduce una vita separata dall'altro e densa di impegni. Abbiamo infatti: Marte di lui quadrato a Sole di lei, Marte di lui opposto a Saturno di lei, Marte di lui quadrato alla Luna di lei, Marte di lui quadrato a Marte di lei. Non credo che la componente economica possa giocare un ruolo determinante in questo rapporto. Al di là dell'ammirazione reciproca, chissà, forse il rapporto potrebbe reggersi su di un amore che va oltre le incompatibilità. Questo ovviamente non si può sapere. 

Nessun commento: