DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

mercoledì 6 gennaio 2016

Re magi, epifania e astrologia


La storia insegna: la frattura tra astrologia e astronomia è avvenuta in epoca recente e pertanto in antichità le due figure professionali erano un'unica cosa. Gli astronomi, oggi, sono felici di aver rinunciato alla parte "fumosa", quella che vede gli astri come possibile concausa delle cose che accadono all'essere umano. Gli astrologi invece non hanno dovuto rinunciare a nulla poiché come allora studiano anche la componente astronomica, ma rivedendo le conoscenze astrologiche alla luce delle nuove conoscenze in campo filosofico e psicologico. Di fatto, gli astrologi di oggi possono esser definiti, non tutti, come allora, scienziati a tutti gli effetti, in quanto svolgono la funzione di coniugare due aspetti dell'esistenza (quella fisica e quella psichica) operazione, a mio avviso, tra le più difficili in assoluto.

L'astrologo pertanto è uno scienziato nella misura in cui però si occupa di scienze umane, utilizzando gli strumenti stessi della scienza. Altrimenti rimane una specie di "sacerdote"; il che va bene purché si riconosca che è solo un'altro possibile modo di affrontare gli studi astrologici. 

Alcuni esponenti della Chiesa affermano che i Re Magi erano astronomi e abbiamo visto che ciò non è vero poiché la storia insegna qualcosa di diverso: ai tempi di Cristo non esisteva ancora una separazione netta tra astrologia e astronomia e pertanto non dobbiamo meravigliarci che essi fossero astrologi. A ben vedere, la Bibbia è intrisa di nozioni che rimandano all'astrologia e in particolare vi ricorre il numero 7, come scritto altre volte, non perché sia un numero scelto a caso, ma perché si riferisce al numero dei corpi celesti che anticamente venivano osservati dai sacerdoti Caldei sino a quando non furono scoperti Urano, Nettuno e Plutone. Persino il numero degli apostoli non è casuale ma è legato al ciclo naturale, alle 12 lune osservabili durante un intero ciclo stagionale, materiale primo da cui gli astrologi hanno attinto per costruire questo raffinato e complicato sistema di indagine che è appunto l'astrologia. 

Riassumendo, non possiamo negare che il vecchio e il nuovo testamento offrano spunti legati alle conoscenze astrologiche tant'è che persino artisti del calibro del Leonardo hanno saputo riconoscerli. Di fatto non vi è nessuna contraddizione se nella Bibbia troviamo simbolismi astrologici, dato che Gesù ci ha insegnato, con la sua preghiera, il "come in cielo così in terra" , frase che già è contenuta nella tavola smeraldina di Ermete Trismegisto: "Come in alto così in basso". 
Bellissima questa immagine estratta dal sito dell'astrologo Andrea Fontana. 

"Sia fatta la tua volontà, come in cielo, così in terra" mette in evidenza il fatto che ciò che si svolge in cielo, nel nostro sistema solare, è per i credenti la volontà di Dio che si dispiega persino in noi,dotati del libero arbitrio. E se è vero che disponiamo del libero arbitrio, la conoscenza di ciò che c'è in alto e che si rispecchia in noi, non può che svelarci qual è la volontà divina, per accoglierla e farne l'uso migliore: in altri termini la conoscenza è libertà. Basti per esempio prendere a prestito la teoria quantistica per comprendere che osservare una cosa significa pure poterla "modificare"; e il fatto che nella Bibbia, il rimando alle stelle sia così ricorrente, non può che convincermi sempre di più che se Dio esiste, e se è vero che ha ispirato chi ha scritto la Bibbia, voleva che non si perdesse la conoscenza, quella che serve per osservarsi e provare a... cambiare. 


Ciao Giuseppe sono (...), ti scrivo con ritardo mostruosissimo perché ho avuto tanti di quei problemi negli ultimi mesi che non ci sono stata con la testa!
Volevo comunicarti gli eventi significativi accadutimi a settembre:
1 settembre: viaggio (...) terribile, uno dei momenti più brutti della mia vita in quanto mi è venuta una infezione (...) violenta e ho fatto il viaggio tra dolori atroci e in lacrime. Il viaggio più brutto della mia vita .
nei giorni immediatamente successivi mia sorella ha avuto lite col compagno e ci sono andata di mezzo io, (...). Solo ultimamente c'è stato un lieve riavvicinamento.
Poi se non erro il 17 settembre o cmq giù di lì, adesso non ricordo il giorno preciso con certezza, ho avuto lite brutta con le tipe dell'agenzia immobiliare x la casa  che ho affittato e si è parlato addirittura di denunce! Poi per fortuna ci siamo chiarite. Quel Saturno in quarta di rivoluzione mi ha portato una casa con una situazione pessima, in una zona isolata, piena di stranieri emarginati, una zona in cui rubano a raffica... insomma ho rischiato un esaurimento nervoso nel mese di ottobre x via di questa cosa e adesso mi sto piano piano  adattando ma non vivo tranquilla...(ma io non lo sapevo xkè l'agenzia mi aveva detto cose diverse) e  ...insomma i giorni dal 1 settembre al 23 per me sono stati terribili! E anche ottobre è stato pesante come mese...
Dimmi gentilmente quali altre date devo segnare anche se a tuo avviso, se non ricordo male, il mio orario di nascita sarebbe esatto.

Per il resto  cosa dire, vedevi problemi economici e hai avuto ragione, non vedevi un recupero economico per fine luglio e hai avuto ragione! E tuttora sto avendo difficoltà economiche come avevi previsto e non solo... insomma avevi visto giusto, sto verificando sulla mia pelle varie cose che mi avevi preannunciato! I mesi che mi avevi indicato come positivi per il lavoro ahimè sono trascorsi nell'inerzia più totale e ancora sono così, disoccupata e depressa! Ma sono fiduciosa che entro il 7 giugno qualcosa cambi... caspita non è possibile che mi colpiscono solo i transiti e gli aspetti negativi, se funziona il negativo deve funzionare anche il positivo ! :-)
E sto attendendo fiduciosa che quell'ascendente in casa X mi porti i suoi frutti!
Appena possibile ti chiamerò per la rivoluzione solare del 2016.
Un abbraccio 

Sappiamo che una previsione non è mai facile perché le stesse posizioni planetarie hanno più possibilità di espressione. Pertanto, se quei transiti non hanno sortito l'effetto relativo alla sfera lavorativa, almeno devono aver contribuito a migliorare la tua condizione di salute psicofisica. Anche io, molte volte, ho pensato che sia più facile che si realizzi un evento negativo piuttosto che uno positivo. Ma ciò dipende anche dal fatto che spesso e volentieri siamo concentrati a difenderci e per questo, vediamo con più facilità ciò che ci crea problemi e non vediamo invece quel che c'è di buono, anche perché riteniamo quest'ultimo di poca rilevanza rispetto alle nostre aspettative. Così, persino un anno con con un ascendente di rivoluzione in X Casa radix può sembrare silente se non vediamo accadere qualcosa di eclatante. Ricordo il caso di una consultante che con un ascendente in X perse entrambi i genitori. Soffrì tantissimo ma poté ricominciare a vivere una vita senza più il vincolo dei genitori ammalati. L'ascendente in X significò che ella poté ricominciare a vivere senza più il peso di certe responsabilità, anche se ciò costava la perdita dei suoi cari. Quindi non è affatto facile capire, all'interno di un anno astrologico, gli eventi descritti dalla rivoluzione solare, soprattutto se rimaniamo vincolati alla logica "buono/non buono". Sotto questo aspetto, le rivoluzioni solari non sono efficaci poiché la loro logica, come vedi è un'altra. Se vogliamo leggere un evento nell'ottica buono/non buono, occorre un'altra tecnica previsionale. Il che non significa che le RS e le RSM non funzionano; significa solo che funzionano adottando un'ottica diversa; cioè spiegano i fatti attraverso un altro punto di vista, che spesso non è quello che siamo abituati a considerare. Se ci aspettiamo da Venere in 5^ Casa di rivoluzione sempre nuovi amori o la protezione di quello in corso, diremo che la rivoluzione solare non ha funzionato se il soggetto invece chiude una relazione. Questo significa che è sbagliato il significato che si attribuisce a Venere in 5^ Casa e non che non ha funzionato la RS. Noi ci aspettiamo quel che pensiamo di trovare con una certa posizione e quando accade qualcosa di diverso rispetto alle nostre attese significa che le attese stesse sono errate perché non siamo riusciti a capire come doveva esprimersi in verità, un tale passaggio planetario. Come vedi, il punto di osservazione è stato spostato dall'evento alle regole per verificarlo. Queste regole, spesso e volentieri non sono comprese; tant'è che appunto c'è chi non riconosce il funzionamento delle RSM. Questa premessa vuole essere una lezione astrologica per tutti i nuovi lettori ma vuole anche essere un invito a comprendere come potrebbe esprimersi quell'ascendente di rivoluzione cuspide tra 9^ e X Casa radix, che non significa "anno felice", ma significa solo "emancipazione". Ti consiglio ora, di tenere sotto osservazione il periodo che va dal 12 al 21 gennaio. Vediamo cosa accade e se è in linea con ciò che mi aspetto. Un abbraccio. 


Salve sono J. nata il (...).
Se può dare un occhiata al mio ambito lavorativo, vorrei sapere se crescerò nel tempo a livello professionale ed economico.
Grazie
J.


Lavori a tempo indeterminato e hai un Sole in 2^ Casa che mi fa pensare alla necessità di concretezza e stabilità. Tuttavia devi convivere anche con un'altra parte della tua natura: Urano. Questo pianeta, posto in X Casa non è proprio quel che si chiama "tranquillità" in ambito professionale e sociale. Urano è il cambiamento, la rivoluzione e può rappresentare il fatto che un giorno tu possa svegliarti e decidere di cambiare lavoro, o che si creino condizioni affinché tu sia costretta a cambiarlo. Insomma, durante il corso della tua vita è possibile che tu possa vivere dei grandi colpi di scena, al positivo e al negativo. Non parliamo di una vita professionale tranquilla e beata perché Urano è igneo, violento, impetuoso. Inoltre hai la 6^ Casa nel Cancro, segno governato dalla Luna, segno legato all'instabilità, al cambiamento, ma pure all'istinto di protezione e difesa. In virtù di un ascendente Aquario potresti a maggior ragione compiere scelte radicali e scegliere di cambiare vita. Credo tu possa comunque fare una buona carriera poiché in 11^ Casa hai Giove che secondo me è la migliore posizione che ci sia per chi vuole ottenere vantaggi a tutto campo. In bocca al lupo. 


Ciao Giuseppe,
Mi chiamo S.
Ti seguo da anni perchè studio Ciro Discepolo. Non ti ho mai disturbato per questioni pratiche come la Rivoluzione Solare ma questa volta ho Saturno e Marte a una distanza di 8 gradi o meno l'uno dall'altro e sto cominciando a preoccuparmi.
Prima di tutto i miei dati (...)
Secondo mia madre e l'esperienza delle passate Rivoluzioni solari, sono nata alle 17:05.
A febbraio faccio la residenza a Parigi, sono un'editrice e per questi motivi non voglio mettere Marte e Saturno in 9 casa.
Se vado a San Francisco avrò Marte in 2 e Saturno cuspide seconda-terza casa, Stellium in 7. Ascendente di Rivoluzione in 2.
Se resto in Europa, Dublino o Porto, ho Marte e Saturno in 11 ma Marte resta ancora in 10.
Ho dei transiti pesanti. Saturno opposto alla Luna in zona gauquelin, e trigono a Sole Marte e Venere. Plutone quadrato a Marte. Per non dimenticare quel bellissimo Urano congiunto a Marte Sole e Venere.
Insomma, tu cosa faresti al mio posto?
Ho anche un'altra domanda, le Rivoluzioni lunari sarebbero favorevoli? Sono ignorante e non le ho mai fatte.
Quello che vorrei capire è, se metto i malefici in 11 piuttosto che sorbirmi Marte in 10 avrei conseguenze devastanti? Conosco mio malgrado Marte in 2 e qui a Parigi avere problemi economici può diventare una tragedia. Con anche Saturno opposto alla Luna posso dire addio alla nonna?
Inoltre adesso che faccio la residenza qui a Parigi, l'estero sarebbe l'italia? Non avrei molti problemi con il mio lavoro visto che legato alla 9 con Marte in 9 o 10 di Rivoluzione?
Ciao Giuseppe, spero tu legga questa email.
Un abbraccio.
S.
Buon Natale

Purtroppo ti rispondo solo ora ma spero apprezzerai i miei auguri per un buon 2016 ricambiando gli auguri natalizi. Rispondo prima alla questione delle rivoluzioni lunari mirate. Io ne ho fatte, ma solo perché c'era da spostarsi di pochissimo, giusto per saggiarne gli effetti. Io parto dal presupposto che anche quando abbiamo una rivoluzione lunare ottima, spesso e volentieri non si realizza l'evento che ci aspettiamo e magari avviene con una rivoluzione lunare peggiore. Per esempio io posso dire che il mese più bello della mia vita, quello dove ho fatto "bingo", dove ho realizzato tutto e dico tutto ciò che volevo, corrispondeva a una RL con Saturno spaccato al MC. Quando ho avuto, nei mesi successivi, Giove sempre nella stessa Casa, non ho ottenuto grandi cose. Dunque, a mio parere occorre fare una RLM solo se contemporaneamente ci sono transiti spettacolari, perché si potrebbe correre il rischio di accontentarsi delle briciole. Ovviamente rimane inteso che ha senso compiere una RLM solo se è stata fatta una RSM o l'anno si presta già a essere positivo. Discepolo parla metaforicamente di una fiamma posta vicina a una penna: solo se insistiamo ad avvicinare questa fiamma alla penna, la plastica si fonderà. Questo significa che se vogliamo cambiare una situazione non è sufficiente una RSM e figuriamoci una RLM: più RSM sarebbero come se esponessimo la penna alla fiamma per un tempo maggiore. Se non sbaglio, Discepolo nello stesso anno fece più di una RLM per incentivare l'amore e solo stimolando ripetutamente lo stesso punto ottenne il risultato che voleva poiché esiste una specie di effetto "domino" per cui si potenzia sempre di più un punto stimolato più volte. Non ottenne i risultati alla prima RLM positiva per l'amore ma insistette più volte sino a quando raggiunse l'obbiettivo. Mi chiedi cosa accadrebbe mettendo Marte e Saturno in 11^. Mettere i due malefici nella stessa Casa astrologica non va bene. Però io non so come reagisci a tali posizioni astrologiche: per esempio io conosco chi si fa una grassa risata di aspetti come questo, così come chi con Giove in X Casa di rivoluzione guadagna pochissime cose positive. Tutto è relativo. Diciamo che in linea di massima è pesante avere due malefici nello stesso settore, tranne che siano in 9^ o in 3^, dove generalmente producono meno danni. Discepolo un anno li subì proprio in 3^ casa e disse che dovette ritardare la pubblicazione di alcuni libri e non so quante altre cose. Lavorò moltissimo alla scrittura di libri; ma sempre con la consapevolezza di pubblicarli con fatica. Potresti provare anche tu; ma ovviamente non so sino a che punto potrai patirne gli effetti. Abbiamo una bella gatta da pelare. Restando a Parigi avresti la congiunzione in 9^ che in terra straniera non è certamente favorevole. Allora sarebbe meglio dividere i due pianeti, l'uno in X e l'altro in 11^ ma sperando bene che l'orario sia esatto: non possiamo permetterci errori per non far finire entrambi in 11^ o in X, cosa che è molto peggio di due astri in 9^. Marte in X non è il massimo; sappiamo crea tensioni e lotte per cercare di ottenere dei risultati positivi. Saturno in 11^ poi non ci dona aiuti e appoggi. Non ho capito l'ultima parte della tua domanda. Marte in 2^ lo sconsiglio vivamente: solo una volta l'ho consigliato perché sapevo che la persona in questione è una "macchina fabbrica soldi". Di fatto non ha patito gravemente tale posizione ed è riuscita ad ammortizzare grazie al suo lavoro; tant'è che si è regalata moltissimi viaggi intercontinentali. Io ti consiglio di spostarti leggermente più a ovest, sempre in Francia, ma solo se hai certezza dell'orario di nascita e trovi una località che divida i due malefici in parti uguali. Non sarebbe male e anzi, credo avresti grandi vantaggi dallo stellium in 2^.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie Giuseppe,
C'è una cosa che non mi quadra. Se io vado su astrologiainlinea e mi faccio il calcolo della Rivoluzione Solare, per Parigi mi dà i malefici congiunti in decima, non in nona. Se vado a Sheffield (UK) avrei Saturno in undicesima e Marte in decima a quattro gradi dalla cuspide. Sono sbagliati i calcoli sul programma di astrologiainlinea? Mi sapresti indicare un programma gratuito? O se non è gratuito che costi poco, mi basta che funzioni.
Grazie infinite.
Bacio

Anonimo ha detto...

Grazie Giuseppe,
Che strumento utilizzi per la Rivoluzione Solare?
Astrologiainlinea é attendibile?
Grazie ancora

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Io uso Astro.com