DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

domenica 31 luglio 2011

Astromauh, astrologia, stalking, truffa, gossip,



Premessa: questo post nasce con l'intento di rispondere a un sedicente astrologo che ha costruito il suo blog per screditare il mio lavoro e quello del mio maestro.


Astromauh è Maurizio Tonino. Ha realizzato un blog con l'intento di diffamare, insultare, screditare ogni lavoro astrologico.


La sua tecnica è quella della persecuzione: ogni giorno scrive un articolo con l'intento di screditare Ciro Discepolo e il sottoscritto. 


Al suo blog aderiscono anonimi e personaggi che si nascondono dietro un nikname per insultare me e tutto ciò che non condividono. 


Il blog di Maurizio Tonino Astromauh è anche un blog di gossip: per dare vigore alle sue tesi, per ledere la mia immagine e quella del mio maestro, egli scrive articoli in cui si critica la mia vita privata, il mio operato, dove commenta i miei seminari, il mio modo di approcciare con lo spettatore televisivo.


Il Blog di Astromauh accoglie qualsiasi tipo di persona voglia parlare male delle ricerche di Ciro Discepolo, dell AA. 


Astromauh non ha prodotto alcun lavoro astrologico in vita sua.


Astromauh ha avuto le risposte a ogni sua domanda ma non accetta le diversità di opinione. Non rispetta il prossimo e porta avanti una crociata anti astrologica martellante per ottenere pubblicità, per ottenere il beneplacito dai blogger suoi sostenitori.


I Blogger di Astromauh insultano per poi fuggire evitando il confronto. Ogni richiesta di un confronto civile è stata sempre glissata.


Astromauh ama criticare senza conoscere appieno ciò che vuole confutare. Nonostante gli è stato reso noto questo suo atteggiamento, egli continua a offendere e a insultare definendo l'AA e i sui sostenitori come "vergognosi" o "settari"


Astromauh istiga alla ribellione, alla delinquenza: escogita tranelli e utilizza nomi fittizi per ottenere i suoi scopi. Animato da un forte senso giustizialista immagina di esser nel giusto costantemente e che  tutti gli altri siano truffatori.


Astromauh fa demagogia: ha elaborato alcuni software e li propone in forma gratuita ma condanna chi vende programmi di astrologia per guadagnare. Secondo Astromauh, il proprio lavoro non deve essere ricompensato: forse lui vive di aria.


 Sono stato costretto a replicare anche in malo modo a causa delle sue persecuzioni; e nemmeno quando ho detto che  lui aveva ragione in tutto (pur di levarmelo di torno) lui ha smesso di perseguitarmi.

Astromauh si appella alle discussioni che io ho avuto con alcuni utenti malevoli, per dimostrare che io sono una persona cattiva. 
Astromauh diffama e autorizza i suoi blogger a diffamare.


Astromauh pretende certificazioni che attestino la fondatezza di alcune ricerche, ma non fornisce alcuna attestazione delle sue


Astromauh critica alcuni software astrologici perche contengono dei bug, ma poi i suoi ne contengono altrettanto.


Astromauh pretende delle prove da chi sostiene delle tesi, ma lui rifiuta di darle quando afferma le sue.




Questo è il mio manifesto contro Maurizio Tonino alias Astromauh che invece lavora notte e giorno per cercare di offendere, ferire professionalmente, intimamente. Qualcuno afferma che Maurizio Tonino abbia già trascorsi di denunce. 


Chiunque sostiene Maurizio Tonino sostiene uno stalker e un diffamatore.


Maurizio Tonino scrive: "Non ho nessuna difficoltà ad ammettere di avere torto su qualcosa, se qualcuno mi mostra che sbaglio". Naturalmente si tratta dell'ennesima falsità e lo potete comprendere leggendo il post che segue.




In giro per il web potreste imbattervi in un sedicente astrologo che, attraverso delle considerazioni personali, cerca di confutare alcune affermazioni astrologiche, spesso citando il mio nome e quello del mio maestro. Qualcuno lo ha definito un nemico dell'astrologia; ma siccome le sue affermazioni sono facilmente contestabili, io penso che possiamo definirlo solo un piccolo nemico rispetto ad altri che hanno una preparazione e un livello di conoscenza sufficienti per un confronto.


Qualche giorno fa ho scritto che l'ultima rivoluzione solare di Amy Winehouse descriveva alla perfezione la sua morte.


Il soggetto afferma rivolgendosi a me:
"Io ti avevo fatto notare che non potevi dire che la morte di Amy dipendesse dalla sua RS 2010, perchè la sua RS 2009 era altrettanto brutta secondo le regole della AA"


Il soggetto da per scontato di conoscerle e per questo continua a trovare falle dove non ci sono. Se davvero conoscesse le regole, avrebbe tratto da solo la conclusione che la RS 2009 non era altrettanto brutta come quella del 2010 perché non c'erano gli stessi transiti. Infatti le rivoluzioni solari non si possono leggere senza considerarli. Le regole 11, 12, 15, 16, 17, 20, 22, 23, 25, 27, 28, del libro "transiti e rivoluzioni solari" spiegano che i transiti hanno un ruolo importante per comprendere meglio una rivoluzione solare. Un ascendente in 12^ casa per esempio, avrà un certo effetto con determinati transiti ed effetti meno evidenti con altri, considerando inoltre le indicazioni fornite dal tema natale. Resta da chiedersi come mai questo soggetto contesta le rivoluzioni solari se non sa nemmeno come si leggono. Qualcuno avanza l'ipotesi che si tratta solo di un provocatore. 


la stessa persona poi scrive:
"Le rivoluzioni solari, secondo il metodo Discepolo sono sempre negative, quindi tu non puoi prendere come dimostrazione dell'astrologia attiva la rivoluzione solare di una persona di cui già sai che ha avuto dei problemi, o che come in questo caso è addirittura deceduta. Per forza che aveva una RS negativa, con il metodo Discepolo lo sono tutte, le rivoluzioni solari positive bisogna andarsele a cercare in Siberia, stiracchiando le case astrologiche, e facendo rigirare nella tomba il povero Placido de Titi."



Il soggetto non ha compreso che ogni anno è positivo e negativo in una certa misura. Le posizioni negative ci sono ogni anno, come è giusto che sia; solo che il loro potere distruttivo emerge in particolari condizioni, a maggior ragione se il tema natale e i transiti lo confermano. Il viaggio di rivoluzione dunque, non sempre serve per sfuggire le posizioni malefiche se esse non sono sostenute da transiti importanti; ma serve per migliorare un preciso settore della vita, se in quel momento è penalizzato. Si tratta di spiegazioni rilasciate infinite volte ma che puntualmente vengono ignorate. Inoltre, analizzare un caso a posteriori, non significa dimostrare il funzionamento dell'AA ma significa confermarne il funzionamento. In questo blog e in altri siti sul web, vi sono invece ampie dimostrazioni a priori che attestano il funzionamento dell AA. Amici lettori, possiamo bene immaginare che anche questa affermazioni siano solo provocatorie. Infatti, come punto fermo abbiamo che il soggetto ha dimostrato di non conoscere le regole dell AA: ogni inferenza mostra con tutta evidenza che egli presume di sapere.  Ma noi sappiamo che L'Italia è la nazione degli opinionisti da salotto, come giustamente mi ha fatto notare un caro amico e dunque non dovete meravigliarvi se trovate soggetti come questo qui.. 


Il soggetto continua in modo esilarante:
"La dimostrazione che le regole dell'astrologia attiva non funzionano l'abbiamo invece con il caso Mourinho, che ha avuto un anno di successi strepitosi, nonostante la sua RS fosse pessima (sempre secondo le regole della AA)"


Se il soggetto ha dato prova di non conoscere le regole dell AA, come fa a dire che le stesse regole definivano pessima la RSM di Mourinho? E' sufficiente avere un ascendente, uno stellium, Marte in una delle tre case malefiche per concludere con una generalizzazione di questo tipo?  Se le rs contengono eventi positivi e negativi in una certa misura, è ovvio che il successo dell'allenatore sportivo sono da rintracciarsi nelle posizioni positive contenute nel suo grafico di rivoluzione.
Già in passato mi sono occupato del caso spiegando che il suo successo professionale non significava avere un anno straordinario, ma che significa avere un anno straordinario nel settore lavorativo. Siccome la vita non è solo fatta di lavoro, è sciocco affermare che il soggetto abbia vissuto un anno straordinario considerando solo i successi lavorativi. Le posizioni negative si saranno espresse in uno o più ambiti e non è detto che abbiano prodotto guai davvero grossi se i transiti erano positivi.


Continua: 
"Tu hai risposto dicendo che la morte di Amy Winehouse poteva dipendere dai transiti e dalle RS dei suoi genitori ed amici. E quindi mi hai dato ragione, perchè sei proprio tu che dici che la sua morte non è dipesa dalla sua RS 2010-2011, ma da altri fattori".



In questo caso il soggetto da' prova di non comprendere l'Italiano ma anche di omettere il necessario pur di ottenere la ragione. La morte di Amy Winehouse dipende dal fatto che la sua RS, i suoi transiti, ma anche quelli dei suoi parenti, erano tali da confermare il triste evento esattamente come citano le regole 11 e la 4^ delle 10 regole contenute nel libro "nuovo trattato di astrologia". In nessun luogo e in nessun modo ho scritto che la morte di Amy Winehouse non dipende dalla sua rs. Ma si sa, quando si vuole avere ragione a tutti i costi contro ogni evidenza, ci si inventa qualcosa.


Poi dice:
"Io sarei un nemico dell'astrologia? Ma sei fuori?
Mi dai del principiante, dici che sarei un falso astrologo, un agente del CICAP"



Il soggetto è un piccolo nemico dell'astrologia in effetti. Se fosse un astrologo serio certamente avrebbe studiato le regole dell AA prima di criticarle. Se conoscesse per davvero le regole, le avrebbe applicate e non avrebbe fatto quelle affermazioni. Insomma, le sue critiche auto-convalidano la mia conclusione.  Come si può criticare qualcosa se non la si conosce? Evidentemente pensa che un assunto della materia possa essere sufficiente a descriverla nella sua interezza. 


Continua:
"Hai una percezione completamente falsata della realtà. E' persino inutile provare a farti cambiare idea"



Date le premesse ognuno tragga le giuste conclusioni. 


"L'astrologia mi interessa da quando avevo 16 anni, e non ha mai smesso di interessarmi. Sono stato un astrologo professionista per la maggior parte della mia vita, ossia campavo facendo consulti.
Come sai benissimo anche tu, per molti la parola astrologo ha un significato negativo, ci confondono con i maghi, pensano che siamo dei ciarlatani e che truffiamo la gente. Alla fine questa ostilità ti pesa, ed è qualcosa con cui bisogna fare i conti. Dopo il caso Wanna Marchi che con l'astrologia non ha nulla a che fare la situazione è peggiorata, ed è aumentata l'ostilità nei confronti dell'astrologia. Vai a spiegarglielo alla gente che la Marchi non era una astrologa, loro confondono. 
Perchè tanta ostilità nei confronti dell'astrologia?
Questa ostilità è palpabile, specialmente se sei in trincea ossia se il tuo lavoro consiste nel fare dei consulti. Se scrivi libri di astrologia, o se come lavoro fai qualche altra cosa, allora è diverso.
Ma perchè ce l'hanno con noi?
La ragione principale è che l'astrologia è ritenuta una pseudo scienza, una superstizione e quindi gli astrologi sono dei ciarlatani.
Il motivo per cui la scienza rifiuta l'astrologia è perchè non vi sono le prove della sua validità. 

C'è chi riferisce il contrario e questo porta discredito all'astrologia, e tacerlo vorrebbe dire essere complici di una mistificazione, ed io non ci sto"



Chi non conosce il soggetto in questione penserebbe che le cose che scrive siano intelligenti. E c'è qualcuno che ci casca. Riferisce di esser stato un astrologo professionista; eppure ha dato prova di contestare le regole dell AA senza conoscerle. Questo mi invita a pensare che con ogni probabilità i suoi studi siano stati condotti con altrettanta superficialità, anche quelli che dovrebbero invalidare le statistiche di Discepolo. 
Questo atteggiamento non è nuovo. Purtroppo non si rende conto che così arreca un danno all'astrologia perché disinforma il pubblico disposto a bersi qualsiasi cosa se confezionata con qualche calcolo matematico. Ma i calcoli sono giusti solo se le premesse sono esatte; e questo signore ha dato prova contraria. Inoltre mi è stato riferito ( e confermo) che censura ogni spiegazione che possa dimostrare la sua incompetenza. Così egli può continuare a operare indisturbato e plagiare tutti coloro i quali, come lui, non hanno la pazienza, la volontà e il gusto di andare a studiare l'astrologia con serietà e metodo.  
In passato scrissi un articolo sull'astro-politica, su quei soggetti che parlano di astrologia unicamente per manifestare un odio personale nei confronti di qualcuno. Vorrei ribadire che probabilmente questo qui è uno di quelli. Ora sapete che chi contesta, non sempre ne ha le facoltà per poterlo fare, che è un pretesto, e che ora dovete fare molta attenzione a non essere ingannati da chi sostiene di aver trovato bug e falle nei sistemi astrologici: a conti fatti non sanno un bel nulla. Scommettiamo che nonostante le risposte e i chiarimenti, questa persona tornerà a riproporre le stesse osservazioni? Potrete riconoscerlo facilmente perchè il suo blog è una continuo strumento di propaganda per danneggiare me e il mio maestro. Quanta credibilità possiamo dare a uno che non scrive nulla di interessante ma solo contestazioni su metodi e tecniche che non conosce? Ognuno è libero di seguire chi ritiene competente... ma se inciampate, ve lo avevo detto...
http://ilblogperidepressi.wordpress.com/2011/01/30/chi-e-astromauh/ il blog del peggiore astrologo italiano


leggi: http://araf.mastertopforum.net/viewtopic.php?p=24&sid=b4f923db106ab5af6f51e28c0075e4df#24

1 commento:

Anonimo ha detto...

Lascia perdere e vai per la tua strada.