DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

lunedì 17 giugno 2013

Ossessioni



Gent.mo Sig. Al Rami Galeota,
vorrei porle un quesito astrologico. Mi chiamo (...)
L'astrologia m'interessa molto; ho alcuni libri di Ciro Discepolo, ma rimango una semplice autodidatta in materia.
Urano e entrato nella mia VII casa; significa che tra qualche anno mi sposerò? Il matrimonio si evince dal mio tema natale?
Gli ultimi anni hanno sconvolto radicalmente la mia vita; ho attraversato mille tempeste.
La ringrazio fin d'ora della sua gentilezza e disponibilità. Attendo la sua risposta.
Cordiali Saluti.
 

Che tu abbia dei problemi anche psicologici, è  una cosa che si evince chiaramente e che probabilmente mina la possibilità di una serena vita di coppia. Mi contraddistngue la schiettezza e l'onestà per cui non prendertela se ti dirò cose che non ti piacciono. Plutone è il tuo pianeta dominante e questo mi fa pensare al fatto che oltre a essere distruttiva e autodistruttiva potresti talvolta comportarti manipolando le persone e viceversa. Immagino una tua reazione di chiusura, ma se ti sforzi di essere obiettiva vedrai che ho ragione. Ricordo il caso di una ragazza che non riusciva assolutamente ad avere relazioni durevoli. Le ho chiesto: "ma sicuro che il problema non sia di natura sessuale?" Lei mi rispose che no. Beh, la gente nasconde le evidenze per vergogna e per tante altre ragioni. Dunque, se tu mi giurassi che non ti ho descritta nella sostanza, io non ci crederei, non perché stai mentendo, ma perché alle volte non è facile ammettere a se stessi certi atteggiamenti. Allora, riassumendo, sei tortuosa, ingarbugliata, sospettosa, attratta da situazioni e soggetti pericolosi; ma non sottovalutiamo il forte erotismo, la carica passionale travolgente. Mi è capitato di leggere un articolo di astrologia classica in cui si afferma che i "transaturniani" (Urano, Nettuno e Plutone) non vanno considerati nella lettura di un tema. Sono rimasto sconvolto: come si può affermare ciò? Come si potrebbe spiegare il tormento e il tuo essere "scorpionica" se non grazie all'uso della dominante Plutone?
Sei una donna fortunata, cioè Venere in trigono a Giove serve a bilanciare la dissonanza Sole-Luna che invece ti impedisce di vivere una serena integrazione della parte maschile e di quella femminile della tua personalità (ne parlo meglio nel mio libro di prossima pubblicazione). La fase Lunare di Luna crescente in cui sei nata, ancora di più marca il desiderio di espansione e quindi quello manipolativo all'interno delle relazioni. Insomma, io penso tu sia un bel mix di vittimismo e ossessione ma fondamentalmente abbastanza avvenente da fare buone conoscenze amorose, tra l'altro anche fortunate o con soggetti in qualche modo prestigiosi.
Giove è in VII^ casa ma stimolato anche da aspetti negativi. Di sicuro il matrimonio è con un soggetto gioviale, ricco, prestigioso; ma attenzione a saper gestire bene le relazioni perché sei soggetta al divorzio. Assolutamente sei affidabile, ci metto la mano sul fuoco; ma sei troppo complicata, per nulla facile da gestire.
Ottime cose dallo studio dell'astrologia per cui tu sei predisposta dato ch la tua intelligenza è di tipo relazionale, oltre ad avere Urano in I^ casa e Mercurio in posizione interessante. 

Urano di transito in VII^ casa significa tante cose tra cui anche il matrimonio; ma può benissimo rappresentare la chiusura improvvisa e definitiva di una relazione se è già in piedi. Altrimenti si tratta solo di un totale cambiamento della tua vita di relazione o un drastico e totale cambiamento della vita del partner.

Questo anno astrologico in corso, che tra qualche mese si concluderà, mi parla di situazioni davvero caotiche per le questioni di coppia e quindi immagino a sto punto che sarai single. Il prossimo anno astrologico è senza infamia e senza lode ma si potrebbe benissimo incentivare l'amore con un piccolo spostamento a un migliaio di chilometri a est o a ovest. Ne parleremo meglio se vorrai approfondire. 

5 commenti:

Roberto Minichini ha detto...

Devo dire che ho verificato ripetutamente che un giove leso in settima casa può portare grosse difficoltà a realizzare una vita di relazione duratura e felice . Comunque non si può mai escludere che ciò possa avvenire , anche chi parte con una configurazione astrologica un pò difficile può raggiungere tanti traguardi , l'astrologia dovrebbe proprio servire a questo , conoscere le proprie carte per saperle giocare meglio sul tavolo della vita .

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Il proposito è buono e ce lo auspichiamo per ogni essere umano; ed è per questo che procede con le RSM e con l esorcizzazione del simbolo.

Kronos ha detto...

Sicuramente Saturno quadrato a Giove blocca parecchio la natura espansiva del pianeta della fortuna.
Ho notato, che Saturno, quando e' in gioco la sfera emotiva, se troppo coinvolto in questo discorso del tema natale, puo' creare parecchi problemi. Anche se certi astrologi negano (quasi) la natura ''malefica'' del pianeta, in realta' gia' gli antichi conoscevano bene il danno irreversibile che puo' fare. Poi, una combinazione Plutone-Saturno, puo' essere veramente difficile da gestire, perche' se la pesantezza (delle prove) di Saturno spinge verso una sottile vena di depressione e blocco psicologico, d'altra parte Plutone reagisce cercando di rinascere dal problema, proprio di sopravvivere, usando tutta la sua forza rigeneratrice. Ma il problema, malgrado la potenza del pianeta, rimane latente e onnipresente. Ne so' qualcosa, avendo Plutone in I casa e Venere congiunta a Saturno. In realta', Plutone in questo caso, trova pane per i suoi denti ma il discorso diventa inconcludente instaurando una personalita' via via piu' complessa e incomprensibile, alimentando il circolo vizioso e la diffidenza, che e' quasi paranoia relazionale.
Giove dona e Saturno toglie. Quando gia' ti sembra di avere raggiunto l'obiettivo, questo si dissolve senza una chiara ragione. I meccanismi psicologici che si instaurano spingono verso una diffidenza, ipersensibilita' al discorso ed, infine, come ha detto Giuseppe, autodistruttivita', quasi a mettersi alla prove nel caso...

faby ha detto...

x esempio un aspetto negativo nel tema natale tra giove e saturno potrebbe indicare una persona avara...

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Mi pare un'affermazione troppo azzardata: aspetti dissonanti tra Giove e saturno possono durare mesi e quindi milioni e milioni di persone si ritrovano con questo aspetto che invece è quasi generazionale. Non possiamo parlare di avarizia quando abbiamo due pianeti lenti coinvolti in un aspetto. Piuttosto indicano caratteristiche che possiamo riscontrare in una generazione intera.