DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

domenica 30 giugno 2013

Sagittario all'avventura

Ciao! Sono capitata sul tuo blog per caso, mi sono soffermata a leggere e scriverti innanzitutto perchè mi hanno Affascinato le cose che scrivi, dalle quale si deduce in maniera evidente che hai una cognizione di quel che dici che va oltre il semplice diletto.. E ho deciso di contattarti per chiederti un consulto; dato la quantità spropositata di info, spesso erronee e inesatte, riguardo le questioni astrologiche.... Sulle quali ammetto una certa ignoranza, per cui ti scrivo in qualità di neofita molto curiosa e desiderosa di sapere 
Brevemente ti dico che: io nata a (...), lui a (...) ora per me ignota; grandissima attrazione fisica, profonda intimità e apparente compatibilità, l'ho conosciuto 5 giorni fa durante i quali siamo stati bene come se ci conoscessimo da una vita intera, ci siamo conosciuti in una "terra di mezzo" dopo una serie di mini incontri fortuiti del destino che alla fine ci ha fatto conoscere e desiderare di non volerci piu separare; ci siamo salutati poco fa per riprendere le rispettive vite a 1000 km di distanza. Mi domando e chiedo: possibile che sia la mia anima gemella? Anche se non lo fosse, possibile pensare che la lontananza ed il resto siano distanze colmabili, pensare a una possibile futura vita insieme? A progetti di condivisione? Non si trattava di vacanza, ma per entrambi è ció che ci avvicinava di piu in fatto di benessere, relax, spensieratezza, voglia di sapere, conoscere, vivere, condividere..... Io amo la mia libertà e la mia indipendenza, ma penso di decidere qualcuno o qualcosa di superiore per il quale sacrificarmi o modificare la mia vita in funzione di... Un amore e una passione che mi travolgano e durino una vita intera. Sogno che il mio principe azzurro sia lui, nonostante le difficoltà e l apparente estraneità che ci divide... Fisicamente.
Che ne pensi? Ti ho ammorbato con i miei pensieri contorti? Io ti chiedo un consulto amoroso esistenziale, in quanto riconosco che l amore non sia fine a se stesso ma ti investa nel profondo Dell anima e Della Vita. Per me l'amore è vita..... Tu che ne pensi di noi, singolarmente e uniti per un meraviglioso gioco del destino? Ti prego di censurare nomi e date. Mi auguro con tutto il cuore di leggere una tua, e di avere le chiarificazioni che cerco.... Grazie mille.


Nell'estate del 2005 lavoravo in spiaggia e conobbi una ragazza: fu un colpo di fulmine reciproco e sebbene ci frequentammo per soli 3 giorni, capimmo subito che eravamo fatti l'uno per l'altra. Dopo quei 3 giorni passò un mese prima di rivederci ancora e quando arrivò quel momento decidemmo che non ci saremmo più lasciati. La storia durò due anni e mezzo. Non ero l'uomo della sua vita evidentemente, e lei altrettanto. I Transiti erano spettacolari; sia nel mio che nel suo vi erano chiari elementi astrologici che dimostravano quello che stava accadendo. Parte della responsabilità del mal funzionamento del rapporto era dato dalla distanza: ci separavano mille chilometri. 

Oggi non comincerei una relazione a distanza nemmeno se mi pagassero un milione di euro e mai più costruirò una relazione con una ragazza non nativa della mia città perché ciò comporterebbe privazione e sofferenza che io proprio non sono più disposto a tollerare, arrivato a una certa età. All'inizio, l'amore spinge a credere che tutto sia superabile e un'amore grande come il mio, nei suoi confronti, sicuramente me lo aveva fatto credere. Ma ci si sveglia dal mondo dei sogni e spesso si scopre che ognuno ha delle resistenze, e che spesso non si è disposti a venirsi incontro. Dal mio canto sono orgoglioso di tutto quel che ho fatto e non mi rimprovero di nulla: sino alla fine ho cercato di tenere in piedi quel rapporto, anche andando contro delle fortissime resistenze.

Bisonga pure ammettere che ci sono coppie che vivono meglio se sono distanti: troppo vicini non va bene. Allora bisogna fare prima di tutto chiarezza con se stessi: cosa comporta tutto ciò? Sei veramente capace di sopportare la distanza? E per quanto tempo? E chi dei due rinuncerebbe alla propria vita per stare insieme? E quello a cui si rinuncia è davvero troppo importante?

Certo, quella sensazione di "predestinazione" complica il tutto: quando cominciai la relazione, tutto sembrava avesse a che fare col destino, anche il fatto che fossimo entrambi mancini, che avessimo le iniziali di nome e cognome che cominciavano con la stessa lettera, e non so quante altre coincidenze. Tutto svanito, tutto andato in fumo. Era solo una enorme bolla di sapone, proprio come recita il titolo del mio romanzo che, fondamentalmente, si ispira alle vicende della mia vita.

Puoi acquistarlo online, cliccando sulla copertina che trovi in alto a destra di questo blog, in uno dei riquadri della barra verticale. "Non sarà una bolla di sapone" è un romanzo molto divertente, agrodolce, tragicomico, che sicuramente ti conquisterà. 

E Non perderti nemmeno l'uscita (prossimamente) del mio libro astrologico sulle relazioni, dal titolo "L'amor che move il Sole e l'altre stelle".

Ero in canoa come mostra la foto pù sopra e per risponderti mi sono fiondato in costume da bagno tutto inzuppato qui davani alla tastiera del pc rischiando un cortocircuito e una fulminazione. Scherzo.

Veniamo al tuo caso: Hai Urano in VII^ casa radix e per questo io penso che tu sia proprio una che ama cacciarsi in situazioni che prima o poi termineranno in maniera improvvisa e imprevista. Non so se tu sei già divorziata o separata; e se non lo sei mai stata, allora le probabilità che possa accadere sono altissime. Insomma, il tuo Tema non è molto favorevole alle relazioni di tipo continuativo anche se penso, che dopo una prmo divorzio tu possa riconquistare una relazione e vivere serenamente a patto che il partner sia un tipo alquanto bizzarro o che la relazione sia vissuta in maniera del tutto anticonvenzionale. Attenzione! parte della responsabilità della fine delle tue relazioni può essere atribuita ai valori di 6^ casa che possono renderti alquanto ipercritica e cavillosa, più Vergine di chi è nato sotto questo segno.

Non posso sapere che grado di attrazione c'è tra te e questa persona e nemmeno se lui è l'amore della tua vita visto che non mi hai fornito l'orario di nascita. Insomma, non posso verificare nulla di quel che mi chiedi senza dati precisi. Non so nemmeno se l'orario che mi hai fornito è dato dall'estratto di nascita oppure se si riferisce al ricordo della mamma. insomma, per risposte precise servono dati precisi.

Questo anno astrologico è cominciato nel segno di Giove a MC, quindi mi aspetto ottime novità sotto diversi ambiti. Inoltre Urano in VII^ casa descrive una relazione del tutto inaspettata, il fulmine a ciel sereno, il colpo di fulmine. Ma Saturno transita su Venere radix! Significa che la relazione sarà caratterizzata da privazioni (la distanza) oppure dalla consapevolezza che non può funzionare. Insomma, farai una scelta di "testa" e non di cuore nonostante ora tu abbia le "fette di salame" sugli occhi. Non escludo assolutamente che tu possa partire e cercare di trasferirti, ma ti avviso che avrai molti guai coi tuoi genotori e soprattutto nella ricerca di un alloggio o una volta che vai ad abitare con questa persona.

Inoltre Sole e mercurio in 3^ ci parlano di un anno fatto di telefonate, sms, comunicazioni e telecomunicazioni. Vi rivedrete a metà luglio. 

Nessun commento: