DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

martedì 16 settembre 2014

Maurizio Tonino Astromauh

Esasperato dall'atteggiamento di Astromauh (Maurizio Tonino), l'ho chiamato al telefono per tentare un chiarimento definitivo. Ho trovato una persona barricata sulle proprie convinzioni, sicuro di non aver mai fatto nulla di male. Quando gli ho chiesto il perché delle sue azioni lui mi ha risposto che sono suo nemico. 

Gli ho spiegato che io sono suo nemico solo se lui è nemico mio e che se non mi perseguita e provoca io non ho alcuna necessità di essergli nemico. Ma lui dice di non provocarmi! Ora è tutto più chiaro. Lui afferma che ha trovato sempre prove che potessero mettere in evidenza qualcosa di male nei miei confronti; mentre non si rende conto che lui ha trovato solo elementi che l'anno spinto a INSINUARE  cose negative sul mio conto. Vorrebbe che io cancellassi da Facebook quel che ho scritto sul conto di qualcuno che presumibilmente potrebbe essere lui. Io non lo farò perché lui mi ha provocato per troppi anni. 

Lui afferma che le mie reazioni sono spropositare rispetto alle sue azioni e potrebbe essere vero; ma proprio in virtù di ciò, poteva evitare di proseguire. Se non l'ha fatto cosa significa? Che provoca premeditatamente e questo conferma la mia tesi sulla sua incapacità di saper gestire i rapporti umani. Non ha saputo discutere di astrologia volendo inserire, a supporto delle sue tesi, frame della mia vita sociale. Poi si lamenta se altri fanno altrettanto. Una insinuazione è pari a una diffamazione e io ne ho ricevute a migliaia in anni di malevolo e ossessivo lavoro di costui. 

Non solo voleva sminuire e screditarmi dal punto di vista dei voti presi all'università, ma dopo che ha avuto la dimostrazione di essersi sbagliato cosa ha fatto? E' andato a cercare informazioni che potessero mettere in risalto eventuali pecche dell'università per poter poi affermare che i voti sono stati regalati. Insinua sull'onestà dei professori e sulla validità dei metodi di istruzione. E' lecito diffidare? Che necessità aveva di indagare sulla validità della mia università? Per il semplice motivo che il suo obiettivo è screditarmi a tutti i costi e quindi è lecito diffidare di qualsiasi cosa. A suo parere questo non è fare nulla di male, ma lo pensa solo lui e non tutti gli altri lettori imparziali. Chi è andato a visionare il suo blog mi racconta di aver percepito il suo odio nei miei riguardi e che in effetti provoca clamorosamente. Questo vuol dire che non sono un visionario. Io ovviamente ho provato a farlo ragionare ma pare non voler capire. Cosa mi aspetto dal futuro? Come preannunciato, mi aspetto che non smetterà mai e continuerà a provocare insinuando qualsiasi cosa e andando a cercare in giro qualsiasi cosa possa insinuare il dubbio sulla mia correttezza. Ovviamente insinuazioni perché non vi è alcuna prova che io abbia mai fatto qualcosa di disonesto. Ci sono solo fatti che lui interpreta a modo suo perché mosso dall'odio.

Già altre volte gli ho spiegato che non poteva esserci punto d'incontro tra noi e che quindi non aveva senso continuare; ma lui non ascolta. Cosa dire? Viva iddìo la gente mi conosce e mi vuole bene e per quanto questo individuo possa cercare di insinuare cattiverie sul mio conto, la gente continuerà ad avere una buona idea di me. Qualsiasi cosa possa accadermi, il suo tentativo è comunque fallito: la gente mi vorrà sempre bene e non dubiterà mai di me, anche se questo individuo continuerà con ogni mezzo possibile a danneggiarmi, aiutato da anonimi che non hanno il coraggio di esporsi.  

Gli ho chiesto di non importunarmi mai più. Non lo farà mai perché è ossessionato. Se non fosse ossessionato mi avrebbe lasciato in pace già sette anni fa e avrebbe pensato a produrre qualcosa di interessante in astrologia invece di cercare prove per dimostrare che sono quel che lui vorrebbe che fossi. 

15 commenti:

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Per la signora M. che mi chiede di sua figlia A.: riscrivi la tua lettera a inviala a ggaleota@libero.it
Ti risponderò nel giro di 15 giorni.

Anonimo ha detto...

Forse ti farà piacere un mio commento contro astromauh ....giusto perché non amo gli spacconi ossessivi ....sul suo blog ....ma non penso l'abbia pubblicato.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Non lo so. Tanto è tempo sprecato. Non esiste il minimo segno di pentimento e nemmeno di una coscienza e consapevolezza. Insomma per lui è tutto ok e non ha fatto nulla di male. Cosa dire? Non ci sono parole. Ma tu chi sei? Non c è la tua firma. Bisogna avere il coraggio di esporsi se si crede in qualcosa. È anche vero che potrebbe ossessionare anche te.

Anonimo ha detto...

Ahahahah ne dubito:sono una persona invincibile,niente mi tocca né mi impressiona.Non ho bisogno di mettere la mia firma.E non sono il tipo che si fa ossessionare da nessuno,so ragionare benissimo con la mia testina....e poi mi conosci già....o l'hai intituito .....sono uno che è molto più vicino di quanto pensi.....

Anonimo ha detto...

....e poi per mostrare coraggio non c'è bisogno necessariamente di esporsi....io sono colui che agisce nascosto....un'ombra che già conosci...mi conosci molto molto bene....le mie idee sono quelle che hai sempre saputo....è che,come già ho scritto,non sopporto certi atteggiamenti da parte di astromauh che ho trovato ossessivi all'eccesso....credo che solo uno che ti conosce da più di un ventennio possa permettersi di intavolare una discussione con vossignoria,non certo uno con cui hai alterchi sul web...

Anonimo ha detto...

Non esiste nessuno che possa ossessionarmi,stai tranquillo.La mia è una mente DI MOLTO superiore ai soliti 4 gatti che frequenti tu caro galeota .....per cui uno come astromauh mi fa solo sorridere.Sei solo tu che ci hai perso tempo.

Anonimo ha detto...

Mi spiace ma non sono un debole come te:non mi faccio ossessionare o impressionare da chicchessia.Uno come astromauh è per me solo un soggetto comico.Mi stupisco che ancora perdi tempo con lui o che desti in te la pubblicazione di articoli.Così fai il suo gioco.Sei stupido quanto lui.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

hai ragione.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

in ogni caso non condivido l'anonimato: tu sai come la penso e quanto sono moralista: non bisogna nascondersi MAI. Altrimenti che lezione possono mai imparare? Certo, se dopo 7 anni non ha imparato la lezione, non la imparerà mai.

Anonimo ha detto...

Ma smettila di essere moralista.Non giova né a te né a me.E hai visto com'è andata?quanto a quel paranoico di astromauh,se ti fa piacere perderci tempo,contento te.

Anonimo ha detto...

....E secondo te dovrei espormi con un paranoico del genere in circolazione?....giammai!

Anonimo ha detto...

Mah.Perdi il tuo tempo in stronzate,mi sembra.Potresti impiegare la TUA mente in cose più importanti,nobili e costruttive.Ma ovviamente questo è solo un mio punto di vista.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Diciamo che il malato di mente, essendo malvagio, sa come fare per farmi perdere le staffe. Poi ci sono gli anonimi che lo usano: sanno che lui va a nozze quando si parla di me, e allora sfruttano la sua mania paranoica per danneggiarmi. Infatti loro non si espongono mai in prima persona. Hanno capito bene che conviene far parlare il maniaco. E lui ci casca alla grande! Non vede l'ora di leggere qualcosa che possa screditarmi! Insomma, gli anonimi vogliono darmi in pasto allo squalo. Mi spiace, ma sai bene quanto io sia moralista e che questa caratteristica non la perderò mai. Qualcuno mi ha suggerito di pregare affinché questi individui possano trovare la ragione e smetterla di fare gli imbecilli. Io come ben sai, sono dell'idea che le persone non cambiano, che possono smussare qualche angolo, ma che la natura rimane sempre la stessa. Tu ne sei la dimostrazione. Per questo l'unica cosa che posso sperare è che questi individui possano marcire all'inferno.

Anonimo ha detto...

A dire il vero cercavo di venire in tuo favore.Mi spiace che hai frainteso.

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Ti ringrazio e ti ringrazierò per sempre amico mio, anche se in ritardo spero tu possa ascoltarmi da qualsiasi posto del cielo tu sia.