DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

martedì 1 novembre 2011

Sinastria



Ecco un esempio dimostrativo della lettura di una sinastria.
La sinastria è quella tecnica astrologica che permette di comprender le possibilità del buon funzionamento del rapporto tra due persone. 
Per prima cosa bisogna considerare le proprie predisposizioni natali e quindi ogni tema va letto individualmente.
Questo è il tema del soggetto maschile che qui chiameremo G per tutelare la sua privacy. 
G è un Lunare. Di cosa ha bisogno un Lunare? Se lui è un tipo emotivo, ritirato in se stesso, malinconico, flemmatico, pacifico, legato alla famiglia, alla casa, alle tradizioni, al focolare domestico, quale partner sarebbe adatta a lui? Potrebbe andare bene sia una partner simile ma anche complementare a patto che non scuota troppo il suo mondo fatto di calma, tranquillità, pace. Il soggetto in questione inoltre ha un tema abbastanza penalizzato per la vita sentimentale: Marte in VII^ porta a brusche rotture dei rapporti di coppia, lavorativi o associativi in generale. E' una posizione davvero insidiosa. La Luna è in 12^ casa e ci parla di grosse delusioni a causa di donne; poi in 5^ casa abbiamo Saturno assieme a Plutone e Venere che ci parlano di una vita sentimentale molto movimentata e densa di colpi di scena. Dunque non escluderei un divorzio o relazioni traballanti in generale. Per lui dunque ci vuole una donna pacata, seria, matura e soprattutto materna.


 Questo qui invece è il tema di lei. La chiameremo M. M è una Solare, esattamente l'opposto del grafico precedente. Inoltre vi è una fortissima componente Saturno. Il profilo è quello di una donna con gli attributi, forte, decisa, schietta, sincera, dinamica, energica, orgogliosa, vitale. Tutta questa energia può sposarsi con quella di un uomo pacato, sensibile, dolce? E' possibile che la cosa possa essere fonte di stimolo perchè a lei piace dominare. Ma a lungo andare potrebbe funzionare? C'è il rischio in effetti di rendersi conto di appartenere a mondi completamente diversi. Lei è più grande di lui e la cosa è positiva: G. infatti ha bisogno di una donna "madre". Ma M invece ha bisogno di un uomo più dinamico, sportivo, pronto a seguirla nelle sue avventure impossibili e rocambolesche. 


Ora passiamo alla comparazione delle posizioni planetarie dei due temi. Si procede a verificare se il Sole, la Luna, l'ascente di G. crea delle relazioni angolari con il Sole o la Luna, o l'ascendente di M.


In questo caso non abbiamo nemmeno un legame. Questo significa che l'attrazione reciproca ha grossissime difficoltà a resistere nel tempo. 
Inoltre abbiamo che vi sono delle posizioni molto insidiose:
L'asc di lei semiquadrato a Marte di lui;
Luna di lei sesquiqadrato a Marte di lui;
Marte di lei quadrato a Saturno di lui.


Esistono anche legami armonici ma questi non sono così forti da attenuare le posizioni sopra descritte. La possibilità di un proseguo è dunque molto scarsa.


Se il rapporto regge nei primi mesi dell'anno allora tra ottobre e dicembre 2012 potrebbe spegnersi definitivamente perchè entrambe le RS sono negative in tal senso. Infatti insorgono timori, paure, ambiguità. Potrebbe significare una grande crisi i cui presupposti possono risolversi a partire da dicembre 2012 sino a Ottobre 2013. Ma la vedo veramente dura a meno che i dati forniti non siano errati.

Nessun commento: