DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

mercoledì 22 febbraio 2012

come le fasi della Luna

ho trovato il tuo indirizzo mail girando su internet,io sn appassionata di astrologia è una cosa in cui credo...ti lascio la mia data e quella di una'altra persona vedi compatibilità? io son nata (...) lui invece (...) l'ora precisa nn la ricordo ma deve essere in quel lasso di tempo...

Carissima lettrice ho scritto più volte che per l'analisi di compatibilità sono costretto ad analizzare due temi e non più soltanto uno. Pertanto, indicazioni dettagliate le potrai ricevere consultandomi privatamente. Tutto sommato non vorrei lasciarti con l'amaro in bocca e cercherò comunque di darti alcune piccole indicazioni. La tua dominante Luna ti porta a non essere mai convinta di quello che fai, ad avere perenni dubbi su tutto:  il fatto è che hai una sensibilità superiore alla norma e dunque ogni piccolo dettaglio ti porta a rivalutare tutto, a mettere in discussione rapporti, situazioni, parole, frasi. Questo ti spinge a essere lunatica, instabile e talvolta capricciosa. Energica e battagliera grazie al Sole in leone congiunto a Marte; ma fondamentalmente molto sensibile. Un punto di massimo interesse del tuo tema è la memoria. La penalizzazione risiede in alcuni blocchi psicologici costituiti dalla congiunzione Sole-Marte in quadratura a Plutone. Probabilmente questi si ripercuotono anche sulla sfera sessuale e pertanto immagino delle frustrazioni a livello affettivo nonostante tu non abbia difficoltà a incontrare dei partner. Infatti Venere è in buon aspetto a Luna, Giove, Mercurio, ben stimolata anche se lesa da Urano. 
Mi chiedi se sei compatibile con il soggetto di cui mi hai rilasciato i dati; ma mi hai fornito un orario che oscilla di almeno una mezz'ora. Questo significa che i calcoli non possono essere effettuati con la precisione necessaria e pertanto il risultato finirebbe per essere completamente sbagliato. La cosa migliore da fare è quella di rivolgersi all'ufficio anagrafe e chiedere lì, anche il tuo, per avere la certezza assoluta di ottenere calcoli precisi. Molti mi rilasciano i dati sulla base del ricordo dei propri genitori: io faccio calcoli utilizzando quello che mi forniscono, ma poi si lamentano che le cose non corrispondono affatto. Quindi ti consiglio di non sottovalutare l'importanza dei dati di nascita per ottenere risposte che corrispondano il più possibile con la realtà.

Nessun commento: