DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

domenica 5 febbraio 2012

giocare bene le proprie carte

Ciao Giuseppe come stai?Ti ho scritto tempo fa,sono appassionata di astrologia,Volevo chiederti alcune delucidazioni in merito ad alcuni passaggi astrologici....
Ho letto in alcuni libri che la congiunzione saturno venere non sia positiva...su altri porta a un'unione buona...dov'è la verità esatta ...dipende dal segno in qui si trova?stessa cosa trigono saturno con venere,ho letto che uno potrebbe incontrare una persona e che sia una storia seria... ad esempio in questo periodo ho notato che sto avendo questo passaggio e saturno con la mia venere natale....ma saturno quest'anno transiterà tra la 4 e 5 casa...ecco....saturno in casa è sempre negativo???? anche con un trigono venere....Ho notato sul tuo blog di gente sfortunata in amore...mi lamento....in confronto sono fortunata. Bisogna nascere proprio sotto una buona stella... 

P.S.l'altro giorno ascoltavo le pillole di Discepolo parlava della 7 casa a quanto pare considerata non molto positiva....io mi ritrovo ad avere il Sole...ma la 7 casa non dovrebbe essere la casa del matrimonio.....
Ultima domanda leggo sempre di luna lesa sole leso,giove leso....Che significato hanno?mi puoi consigliare qualche testo per capire meglio....grazie a presto

Possiamo nascere sotto una cattiva stella, ma abbiamo il dovere di giocare bene le nostre carte. Abbiamo il potere di incanalare le nostre energie in una direzione come insegna la fisica quantistica: il solo fatto di osservare una particella ne modifica il suo stato. Ciò significa che potenzialmente gli astri portano verso delle direzioni precise; ma dobbiamo sempre essere noi a spingere essi a funzionare nel modo da arrecare meno danno possibile. Ci vuole pazienza, consapevolezza, calma, e soprattutto intelligenza. Lo studio dell'astrologia è un valido aiuto per la nostra crescita interiore, per evolverci e trovare strade per essere felici. Tutto sta a vivere senza pregiudizi, abbattendo l'orgoglio, l'ipocrisia, l'intolleranza. Ci vuole consapevolezza ed è un percorso che non tutti sono disposti a percorrere.

Ma veniamo a noi...
La congiunzione Venere Saturno in un tema natale comporta sempre frustrazioni di tipo affettivo. Nei transiti invece difficilmente porta a qualcosa di costruttivo. Diciamo che per norma agisce negativamente; ma potrebbe mostrarsi con altri risultati se sussistono contemporaneamente dei valori diversi nel cielo di transito. Quindi gli aspetti vanno letti nel complesso. Presi isolatamente hanno caratteristiche ben precise che tendono a sfumarsi mano a mano che le integriamo alle altre. Può accadere che gli effetti si diluiscano sino a perdere del tutto la funzione che ci aspetteremmo di trovare. E così un congiunzione tra i due pianeti potrebbe finire per non produrre assolutamente nulla di quello che immaginiamo. Lo stesso vale per i trigoni. Ricordo un sestile di Saturno  a Venere che non ha prodotto alcun legame serio e duraturo, ma solo una maggiore clausura rispetto ai sentimenti d'amore verso il prossimo. Saturno in 5^ casa è negativo se e solo se contemporaneamente abbiamo conferme nella RS. In tal caso potremmo aspettarci una separazione o una crisi nel rapporto; altrimenti potrebbe solo rappresentare che per esempio, a causa del lavoro non abbiamo più la possibilità di uscire la sera per andare a divertirci. 
La VII^ casa è quella delle unioni e delle rotture di esse. Della pace e delle guerre, dei soci e dei nemici. Pertanto un Sole in questa casa costella tutte queste simbologie comportando per l'appunto degli eventi positivi e negativi in base alla costituzione generale del proprio tema natale.
I pianeti sono lesi quando ricevono pochi aspetti o sono gravati da aspetti negativi. In tal caso esprimono in modo disordinato la loro energia, oppure la manifestano in modo da arrecare problemi: 
Sole=eccesso, orgoglio, dispotismo, egocentrismo
Luna=Ipersensibilità, suggestione, chimere
Mercurio=fissazioni, chiacchiera mentale inesauribile
Venere=lussuria, confusione affettiva
Marte=Violenza, iperattività, 
Giove=esagerazioni
Saturno= severità, spietatezza, crudeltà
Urano=Instabilità, drasticità
Nettuno=follia, pazzia, confusione, disordine
Plutone=distruzione, autodistruzione

Ti consiglio la "nuova guida all'astrologia" di C. Discepolo e poi "l'interpretazione del tema natale" sempre dello stesso autore. 

Nessun commento: