DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

mercoledì 31 ottobre 2012

astro-politica, buone nuove e figli

Se qualcuno dovesse chiedermi se io ho stima dei miei colleghi astrologi, aimé, direi che essa è ai minimi livelli: per molti di loro nutro un profondo disgusto. Sono pochissimi quelli che ammiro e rispetto per la loro serietà, professionalità, onestà. Apro il blog di oggi con una frase che descrive bene la situazione astrologica in Italia. E' necessario però introdurre l'argomento raccontando un'episodio che mi è capitato oggi, così capirete il motivo del mio sfogo. Ogni tanto mi capita di essere invitato a partecipare a discussioni astrologiche su Facebook; altre volte invece capita che qualcuno mi consiglia di iscrivermi a gruppi specifici. E così ho fatto stamane: mi hanno suggerito di iscrivermi ad un gruppo astrologico e quando la mia richiesta è stata accettata ho letto il primo post: assolutamente allucinante. Esso invitava ad affrontare una tematica che naturalmente presupponeva un certo schieramento "politico", e tutti erano propensi verso la stessa direzione. In particolare, qualcuno ha chiesto cosa gli altri pensassero a proposito di un sedicente astrologo nei confronti di un maestro. Qualcuna ha chiosato che tra i due non sa scegliere chi è peggio. Beh, la mia reazione istintiva, ancora prima di ringraziare i moderatori per avere accettato la mia adesione (cosa che non sono riuscito a fare), è stata quella di dire alla signora in questione, che la peggio è lei. La questione è che da anni vi sono tensioni tra scuole astrologiche a causa di incomprensioni ed incidenti "diplomatici" che poi sono sfociati in offese e insulti reciproci; e se qualcuna idiota "aizza il fuoco" certo non contribuisce a spegnerle. Il gruppo la giustificava perché a loro dire, nessuno può contestare il diritto di critica. Poi ci han messo in mezzo pure la storia del terrorismo astrologico e tutte le altre critiche tipiche di chi ha scelto da quale parte stare: quella di una determinata scuola astrologica che è a sfavore di un certo tipo di insegnamenti. Qualcuno può riferire al maestro in questione cosa si dice di lui, ma questo contribuirebbe ancora a peggiorare la situazione e pertanto io non dirò nulla. Allora, quello che è sicuro, è che da parte di quel gruppo non vi è alcun interesse a creare un'armonia, a eliminare discussioni superflue;  ma vi è tutto l'interesse a continuare le battaglie se il moderatore del gruppo permette certe affermazioni. Invece sono io quello che è stato rimosso dal gruppo, nel giro di soli due interventi! Il giudice Frigatti direbbe: "E' un nuovo Guinnes World record!" 
L'unica voce fuori dal coro ovviamente, e per questo dovevo essere espulso. Nessuna grave perdita, intendiamoci; è solo che la mia proverbiale fiducia nel prossimo , pian piano sta svanendo per lasciare spazio al disgusto e alla rassegnazione. Quale lezione possiamo imparare da ciò? Che c'è chi predica bene ma razzola male, chi si offende se viene citato malamente, ma che poi non perde tempo a fare altrettanto. Io non mi voglio abbassare al loro livello: non contribuirò a creare astio e per questo non farò nomi e non svelerò nemmeno di quale gruppo astrologico sto parlando, anche se a dire il vero meriterebbero di essere additati pubblicamente. Ecco un'altra ingiustizia; ma come mi ha detto qualcuno, c' era da aspettarselo: ero nella "tana del serpente" e la mia voce, anche se sincera e giusta, avrebbe suonato solo note stonate. Ma chi se ne importa? Insomma, se da un lato sono schifato da certi atteggiamenti, dall'altro di sicuro questi episodi non mi rubano il sonno. Un'altra cosa da aggiungere è quella che molti astrologi preferiscono non esporsi e pertanto riescono a resistere all'interno di gruppi, pur non condividendo alcuni commenti, e non si espongono per amore del quieto vivere. Ma nel frattempo, attraverso scambi in privato, magari parlano male del collega apostrofandolo come un'idiota o un truffatore, ma sempre di nascosto e non pubblicamente come faccio io, se proprio non ne posso fare a meno. Molte volte mi han contestato questo modo di fare passionale, questo desiderio di purezza e lealtà a tutti i costi che spesso mi ha portato l'antipatia di molti astrologi, tra cui spiccano pure quelli che usano più di una identità su Facebook (e che io ho smascherato). Ma sono sempre della solita opinione che i veri giudici del mio operato sono i miei consultanti; e anche se per taluni astrologi posso risultare particolarmente odioso, non ne faccio un dramma perché so di poter camminare a testa alta per la mia onestà integrità morale. 

Passiamo alle belle notizie: con la giornata di oggi si conclude un mese straordinario foriero di belle cose. Ieri ho cominciato le riprese di alcuni video promozionali per reclamizzare il mio romanzo e prossimamente avrete la possibilità di visionarli su youtube o in altri canali. Si tratta di tre video molto simpatici con qualche nota sexy che sono sicuro vi divertiranno moltissimo, così come han divertito me e la mia troupe mentre li realizzavamo. A Tal riguardo vorrei ringraziare l'amico Pace Piergiuseppe per il supporto video, l'amica Erica Cavaliere per la regia e la modella Chiara De Finis per la sua disponibilità a girare scene di nudo e in abiti succinti. Inoltre ringrazio l'amica e modella Serena Lombardi per aver contribuito, attraverso la sua bellissima presenza, alla realizzazione di un video-intervista presso La Feltrinelli di Bari. 

Questo mese, dicevo, è stato molto intenso e posso dire con grande orgoglio che oggi ho superato le 7000 visualizzazioni mensili e che tra pochissimo salirò a quota 100.000 totali in 4 anni. 
 Passiamo alle domande dei lettori:

Ciao Giuseppe,
sono capitata "per caso" sul tuo sito ed ho visto che è possibile chiedere un quesito. Mi chiamo (...)
Vorrei sapere se nel mio tema natale ci sono dei bambini. Sto cercando di averne ma non arrivano e ho paura di essere in ritardo.
Puoi consigliarmi qualcosa?

Grazie

Carissima lettrice, non penso sia possibile rispondere a questa tua domanda. Evidentemente, solo un medico potrà darti delle risposte. Il fatto è che attraverso l'astrologia possiamo stabilire in che modo il settore dei "figli" è stimolato. Così, per esempio se abbiamo Saturno, esso potrà rappresentare, mettiamo il caso di due sorelle gemelle, per l'una la privazione dei figli e per l'altra un figlio troppo serioso. Le due cose sembrano apparentemente molto distanti l'uno dall'altra, mentre sono due tra le possibili espressioni di Saturno in 5^ casa. Nel tuo caso abbiamo Venere, Giove, Nettuno. In particolar modo quest'ultimo pianeta sta a indicare le paure, le fobie, le nevrosi a causa dell'argomento discendenza. Tra i possibili significati abbiamo per esempio depressione e nevrosi a causa dei figli, o per il fatto che non puoi avere figli, o per il fatto che i figli destano preoccupazioni; o che i figli stessi sono predisposti alla nevrosi o a un sottofondo di misticismo. Ora, sicuramente quel Nettuno in 5^ casa radix sta significando le tue paure di non poter procreare. Poi, tra l'altro Saturno a breve entrerà nella tua 5^ casa e ti porterà qualche informazione necessaria a comprendere le tue possibilità di procreare. Quest'anno i tentativi aumenteranno in maniera da destare un certo grado di tormento interiore: Plutone infatti è nella 5^ casa di rivoluzione. In ogni caso, questo è un tema molto delicato che meriterebbe di essere affrontato con più attenzione, che naturalmente posso prestare solo in forma privata. 

Nessun commento: