DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

domenica 3 settembre 2017

Kim-Yong-Un ce l'ha più grosso?


Qualche giorno dopo la venuta al mondo del suo terzogenito, il dittatore nord Coreano rincara la dose al lancio del missile balistico che aveva sorvolato il Giappone. Questa volta sperimenta una vera e propria bomba-H scatenando una reazione termonucleare e un terremoto di 6.3 e un secondo terremoto del valore di 4.6 gradi.

Di contro il presidente Trump appena tornato dalla Puglia (a pochi chilometri da casa mia) aveva risposto al lancio del missile balistico sfoderando i suoi missili intercettatori. Perciò ora si aspetta una contro risposta degli USA a questo nuovo gravissimo episodio causato dal regime di Kim-Yong-Un. È evidente che qui si sta quasi giocando a "chi ce l'ha più grosso". E mentre i due potenti mostrano l'un l'altro le dimensioni del loro narcisismo, la terra trema e le specie viventi muoiono a causa delle possibili radiazioni. 

Devastazione: la terra è diventata un oggetto. Infondo, lo si diceva già ai tempi di Marx che le leggi del capitalismo avrebbero portato al paradosso della non produttività, e anzi al defoult. Che in questo caso possa c'entrare il capitalismo non ne sono proprio convinto; ma quel che conta è che la terra continua a essere sfruttata come se non avesse importanza. Prendere, distruggere. Dimenticando che questa terra sotto i nostri piedi ci è stata data in prestito perché domani sarà dei nostri figli. Perciò la mentalità è del pragmatismo, del qui e ora: non esiste un domani, non esiste una concezione del rischio. 

Dal punto di vista psicologico notiamo che il dittatore nord Coreano sembra essersi fissato (in senso Freudiano) a una fase fallica, narcisistica o meglio ancora nella fase dell'Io onnipotente del bambino che ancora non ha inglobato il super-io, rifiutando categoricamente i "no" che fanno crescere.  L'unica differenza sta nel fatto che al posto del pianto si sgancia una bomba. 

Avevamo già osservato che Trump col suo Marte dominante in Leone è già convinto di "averlo più grosso di tutti". Che poi sia il pene, il missile, lo stato, il potere, non fa alcuna differenza: la psicologia e l'astrologia ci insegnano che tutto si esprime con le analogie. Perciò, che vada in giro tronfio, fiero, sicuro di sé, è il Leone. Che poi possa fare enormi gaffes per impetuosità, è Marte.

Di Kim-Yong-Un esistono due date di nascita differenti, entrambe senza orario e non si sa nemmeno se ne esistono altre. Il collega L. Stocchi sul suo database ha pubblicato uno dei due grafici corredato persino di orario di nascita; ma non so fino a che punto quei dati siano affidabili. Una Luna nei Pesci, infatti, donerebbe quella sensibilità che non penso proprio possa appartenere a un uomo così spietato. Certo, la congiunzione Marte-Plutone è sinonimo di una mente distruttrice, lesionista o autolesionista; mentre Marte in Bilancia e dominante in X Casa si associa bene a una vita belligerante e militaresca. Inoltre Nettuno all'ascendente ci parlerebbe di una mente annebbiata, di un fanatico. Ci potrebbe stare. Tuttavia, se calcolo il grafico astrologico per l'anno 2017, non ci sono elementi che lasciano supporre la nascita di un figlio. Perciò mi sento autorizzato a bocciare questo orario di nascita. Tuttavia esiste l'ipotesi che della nascita del figlio non gli importi nulla se è vero che, stando al resoconto della CIA, Kim-Yong-Un sia un sadico spietato, cosa che con la Luna in Pesci non c'entra proprio niente. Piuttosto una Luna in Scorpione si presta meglio per debilitare il profilo di un freddo Capricorno quale è il leader del nord Corea. Ovviamente una rondine non fa primavera e non tutti quelli che hanno la Luna in Scorpione sono sadici. La stessa CIA sostiene che il dittatore faccia giustiziare chiunque non lo applauda con vera convinzione. Ma come accade in questi casi, non è facile verificare l'attendibilità di certe informazioni.

Questo qui è il secondo grafico ma l'orario di nascita è inventato di sana pianta. Purtroppo non ho il tempo necessario per fare mille verifiche e i calcoli per sperimentare. Però io ipotizzo un ascendente Pesci o un Nettuno dominante, lo stellium costituito da Luna-Saturno-Plutone lo vedrei bene in 8^ sebbene anche in VII Casa possa sortire gli effetti di chi è belligerante. In effetti Mercurio dissonante a Saturno e a Plutone potrebbe essere benissimo il segno distintivo di una persona estremamente rigida, sempre senza contare il Sole nel Capricorno (sappiamo bene che una delle varie tipologie di Capricorno è quella rigida e freddissima). Forse, prossimamente vedremo di dedicare più tempo all'individuazione della sua vera data di nascita. 
 Questo qui è invece il primo grafico analizzato.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma si possono vedere veramente le nascite in una rivoluzione solare per quanto riguarda la parte maschile?
Secondo me no, o al massimo ci possono essere dei lievi indizi, in quanto è la donna che poi farà il resto del lavoro.
Il maschio non subirà tutti gli scossoni emotivi e cambiamenti fisici tipici di una nascita e il suo grafico si concentrerà molto più probabilmente verso altri settori...
Cioè, io ad esempio sto con una persona e l'anno nuovo avrò una congiunzione luna/giove in quinta casa:
Significa che diventerò padre?
Io credo che per la parte maschile le sue energie saranno rivolte verso i significati della quarta casa, sesta e decima casa (o nona dato l'evento sbandierato)
Oppure sbaglio?
Grazie

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Dipende appunto dal valore attribuito all'evento. Se suo figlio fosse bocciato lei pensa che tale evento non sarebbe descritto dal suo grafico astrologico di rivoluzione? Per quale motivo dovrebbe essere scritto solo dal quadro astrologico della madre? Solo se il ruolo e le emozioni non ci sono.

Anonimo ha detto...

secondo il mio punto di vista è la madre quella che passa più tempo con i figli e quindi si sentirà maggiormente coinvolta nella bocciatura del figlio.
Il padre per esempio potrà trovarsi in quell'anno un marte in quarta casa dove ci saranno appunto discussioni per la bocciatura o altro...
Oppure mi sta dicendo che gli eventi più importanti della vita di un figlio vengano riportati in entrambi i grafici dei genitori guardano la loro quinta casa solare?
Ad esempio:
mio figlio si fidanza
Nei nostri grafici (madre e padre) troveremo una venere in quinta casa o un plutone data l'importanza dell'evento?

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Infatti il suo intervento ha senso ed è logico. Però dobbiamo fare dare priorità alla pratica. Ci sono casi in cui la nascita del figlio è descritta nella 5 Casa di rivoluzione del padre. Per rispondere alle sue domande, mi viene in mente il caso di Carmen RussoRussi ed Enzo Paolo Turchi. Entrambi avevano Nettuno in 5!! Quindi entrambi i genitori. Ma dipende dal tipo di evento.

Anonimo ha detto...

Grazie per lo scambio costruttivo!

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Non ci crederai ma proprio oggi ho fatto consulenza a una coppia la cui nascita della figlia si nota nel grafico di rivoluzione del padre ma non nel grafico di rivoluzione della madre punto domani inserisco i dati di nascita del padre