DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

domenica 28 dicembre 2014

Trasferimenti, ossessioni, Venere e Saturno.

Ciao Giuseppe, sono (...)  il figlio (...).
Io ho preso la mia decisione cambiare aria, andare a Madrid, il 18 dicembre quando hai tempo, se puoi dirmi come andranno le cose, lavorativamente parlando e magari amorose.
I miei dati sono
Nato il (...) 
Un ultima curiosità, sono ascendente acquario o pesci?
Grazie mille, scusami per il disturbo e una buona serata 
Ah non ho Facebook
Io a Madrid ci vado con intenzioni serie o perlomeno con un lavoro mi stabilirei li, ovvio se non salta fuori nulla, cambierei luogo.
Situazione sentimentale.. Vuoto assoluto hehehe
Mio ultimo compleanno, in gran canaria
Grazie ancora
Buona serata


Mi dispiace aver risposto solo ora, ma come ben sai sono da poco rientrato dal Madagascar dove ho trascorso il mio compleanno. Madrid mi pare una scelta non buona per vivere perché Saturno si trova vicino al MC. Occorre invece posizionare Giove o Venere per ottenere qualcosa di meglio. All'opposto Saturno potrebbe frenare la tua ascesa o permetterti una crescita lentissima e sofferta dato che riceve delle dure opposizioni. Insomma, è sempre meglio tenere Saturno lontano dal MC e dalla X^ Casa. Questo anno astrologico ancora in corso abbiamo un ascendente in 8^ che rappresenta la fine di una situazione piuttosto che l'inizio di nuove avventure professionali. Tuttavia abbiamo Giove in 9^ che aiuta in luoghi stranieri, e Venere in 6^ che aiuta con il lavoro e la salute. Tra l'altro Giove transita in 6^ radix e per questo può dare qualcosa di interessante. In ambito sentimentale invece abbiamo Urano in 5^ che di certo può movimentare molto una vita sentimentale dormiente. Immagino qualche avventura, alcune situazioni inaspettate e forse, col passaggio di Giove in VII^ radix qualcosa di più interessante e duraturo. Poi l'ascendente in 8^ potrebbe riguardare questioni legate al sesso. Non mi piace, purtroppo, quel Saturno troppo stretto all'ascendente che non credo sia favorevole alle gioie dei sentimenti e del sesso. Insomma, io credo che quel Saturno può essere utile a responsabilizzarti ma altrettanto fastidioso per vivere affetti.


Salve Al Rami, seguo sempre il suo blog che trovo molto interessante, soprattutto da quando ha assunto una nuova veste, e cioè un misto perfetto tra consulti pratici e approfondimento teorico. Complimenti! Le vorrei suggerire una cosa, sarebbe interessante una ricerca sui disturbi di personalità, dati anche i suoi studi di psicologia. Ho pochissima esperienza in ambito astrologico ma ho notato delle cose e mi piacerebbe parlargliene, data anche la sua continua attività di ricerca. Ho notato che nei soggetti con un evidente disturbo narcisistico, c è  lo zampino di una venere dominante, non importa in quale angolo del cielo, e di valori scorpione che forse spiegano la manipolazione e distruzione degli altri, mentre il sole o forti caratteristiche leone, portano più a un narcisismo non patologico, esibizionismo o voglia di "brillare" al centro del palcoscenico; oppure il legame tra la sesta casa, il segno della vergine e la personalità ossessiva-compulsiva.

Grazie per l'apprezzamento. Sì, le tue osservazioni hanno un senso. Per quanto concerne la 6^ casa-Vergine, in effetti è facile, molto facile ipotizzare tendenze ossessive-compulsive (che in realtà sono più in linea con Plutone). In questo caso abbiamo soggetti ipercritici e ipocondriaci assieme ai Pesci (12^ casa).  Il fatto di soffermarsi sul dettaglio ed essere ripetitivi potrebbe farci pensare che siano ossessivi-compulsivi. 


Ciao Giuseppe ti reinvio la mail perchè non ho postato la domanda come mi hai chiesto su fb. questi sono i miei dati:
Data di nascita: il 15 ottobre 1957 ore 11,30 a Matino (LE)  e vivo a Pavia.
La mia domanda era: prossimamente saturno transiterá sulla mia venere natale che è congiunta a saturno. Secondo te, questo passaggio di saturno sulla mia venere porterá solitudine o una relazione importante? 
Grazie.

Il transito di Saturno su Venere a volte può essere vantaggioso ma questo dipende dal complesso della rivoluzione solare. Nel tuo caso abbiamo Nettuno in 5^ Casa di rivoluzione che sta a indicare un periodo di nevrosi e paure rispetto all'aspetto sentimentale e sessuale. Saturno si trova tra la I^ e la 2^ casa di rivoluzione e certo non favorisce gli affetti e le gioie: semmai produce periodi austeri e di serietà. Quindi questo mi fa ipotizzare che l'aspetto sentimentale ti porterà delle sofferenze e non delle gioie. Mi dispiace darti questa notizia perché io so quanto l'amore sia importante nella vita di un essere umano. C'è chi lo ritiene un aspetto secondario, ma per una Bilancia con Luna in Cancro è ovvio che sia una cosa di vitale importanza. Bisogna aspettare il prossimo anno astrologico e tentare con una rivoluzione solare mirata utile per l'amore. 

5 commenti:

K. ha detto...

Salve Al Rami.
Volevo innanzitutto complimentarmi
con lei per i vari argomenti trattati nel blog, da cui possono nascere spunti davvero interessanti.
Detto ciò, sono intenzionato a farle 2 domande:

1)Mi pare di aver visto qua e la che lei è ancora particolarmente indeciso se considerare o meno due aspetti a cui il suo maestro Ciro Discepolo non tiene conto, ossia il semi-sestile e il quinconce (mi corregga pure se sbaglio). Comunque dalle sue osservazioni empiriche cosa ne ha dedotto riguardo questi aspetti? Sono da considerare conflittuali o armonici? Che effetti hanno nel TN o nei transiti? Li considera ancora validi? Mi piacerebbe moltissimo conoscere la sua opinione (io me ne sono fatta una, ma è sempre bello sentire anche il parere di altri, soprattutto più esperti).

2) Ritiene ancora valida la teoria di Discepolo secondo cui il segno riferito alla casa in cui cade il Sole sia addirittura più importante del segno solare stesso (a livello caratteriale, a livello fisico ecc.)?

P.S. Ovviamente lei converrà con molte delle teorie del suo maestro, ma penso che comunque qualche differenza anche minima ci sia nell'approccio alla materia, è anche per questo che le ho fatto queste due domande.

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

1)Ciro Discepolo durante il corso delle sue sperimentazioni ha via via abbandonato il semisestile e il quinconce perché erano poco presenti nei casi di eventi importanti della vita dei soggetti analizzati. Qualcosina in più si nota col sestile a cui lui infatti attribuisce poco valore. Io ho notato che nel mio caso il semisestile è frequente. Ma come al solito le statistiche si fanno su un vastissimo campione e a dire il vero non ci ho fatto sempre caso. Proprio per questo sono ancora in dubbio.
2)Assolutamente sì! È una regola cardine, assoluta e perfettamente verificabile. Anzi, ti dirò di più: ho scritto molto nel mio blog a proposito di questa tematica, spiegandola anche in termini psicologici e sociologici.

Un abbraccio.

K. ha detto...

La ringrazio molto. Siccome sono molto interessato alla teoria del segno "cosignificante" (non so ancora bene come chiamarlo) mi piacerebbe molto leggere quello che ha scritto a riguardo, e quindi le sarei veramente grato se mi linkasse qualche suo post
(sicuramente tra i tanti che ha scritto lei li troverebbe molto prima di me, non è questione di pigrizia personale).
Pure io comunque la ritengo molto valida ma essendo molto pignolo vorrei capire fino a che punto il segno della casa possa prevalere su quello solare classico, anche indicativamente in termini di percentuali (uso questi indici per farmi un'idea generale, ho sempre questo piccolo difetto di quantizzare sempre tutto).

Un abbraccio anche a lei. Ah, a proposito, ottima scelta per il Madagascar!

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Puoi darmi del tu ;)
Per capire il discorso ti faccio una domanda: che percentuale attribuisci all'influenza della Luna rispetto al Sole? È una domanda a cui non si può rispondere perché parliamo di due aspetti diversi della personalità e ognuno funziona al 100%. La stessa cosa è legata al segno intercettato (si chiama così). Il segno solare riguarda un aspetto della vita mentre il segno intercettato un altro. La differenza sta nel fatto che mentre il segno solare riguarda l'aspetto immediato della personalità di un soggetto, la punta dell'iceberg, il segno intercettato indica dove il soggetto manifesta tutta la sua energia libidica. Possiamo dire che il soggetto vive secondo le idee e i valori della casa in cui cade il sole, ma con la modalità segno.

Ho scritto molti articoli ma il primo che ho trovato è questo:

http://alramiastrologo.blogspot.it/2014/09/sociologia-applicata-allastrologia-12.html

K. ha detto...

Grazie mille, sei stato davvero gentile. Articolo/post veramente interessante (ne leggerò altri sempre legati all'argomento, se li trovo).

Buone feste e felice anno nuovo. A presto.