DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

sabato 6 agosto 2011

Melania Rea e Salvatore Parolisi: la sinastria


(Premessa: pareva fosse ovvio e invece è necessario premettere ogni volta, che le analisi dei personaggi pubblici o dei fatti di cronaca non servono a dimostrare come funzionano le previsioni astrologiche. In realtà esse sono solo descrittive di una situazione, secondo una chiave di lettura diversa, che è per l'appunto quella dell'arte di "Urania". Si tratta in realtà di osservazioni a scopo didattico: il lettore interessato a conoscere meglio l'astrologia  apprende quali sono le posizioni planetarie e zodiacali che descrivono le tendenze caratteriali dei soggetti analizzati. In questo modo potrà confrontare tali posizioni con quelle dei propri famigliari o delle persone vincine se esse presentano gli stessi tratti astrologici) 

Come promesso eccomi a riscrivere della vicenda che ha visto come protagonisti Melania Rea e Salvatore Parolisi. Oggi ci occuperemo di analizzare la sinastria tra i due temi, per comprendere quali erano gli elementi astrologi che hanno caratterizzato il loro rapporto di coppia.
tema A: Salvatore Parolisi
Tema B: Melania Rea.

Secondo la mia opinione il matrimonio tra i due non è stata una scelta vincente, al di la della questione del presunto omicidio. Anche se le cose fossero andate diversamente, i due si sarebbero separati perchè la sinastria presenta dei punti penalizzanti. Ciò che ha spinto i due a unirsi è una fortissima attrazione reciproca sostenuta da numerosissimi aspetti astrologici. Tra questi abbiamo che i due Sole sono in perfetta quadratura (aspetto frequentissimo), che il Sole di lei è Quadrato all' As di lui ma sopratutto che la Luna di lei è in trigono a Venere di lui e l'Asc di lei in congiunzione a Venere di lui. Esistono tanti altri valori positivi; ma alcuni negativi sono davvero interessanti da analizzare . Secondo la mia esperienza gli aspetti più forti in un rapporto di coppia, sono rappresentati dalle congiunzioni: qui abbiamo che Saturno di Melania è perfettamente congiunto a Marte e Plutone di Salvatore. Si tratta di una combinazione potentissima oltre che negativa. Infatti le energie privative del pianeta del capricorno, cozzano con i due pianeti legati alle forze distruttrici dello scorpione. Insomma, una combinazione davvero pensate se consideriamo che le dominanti dei due temi sono proprio Plutone (per Melania) e Saturno (per Salvatore). Infatti penso che i pianeti dominanti abbiamo un ruolo decisivo oltre che significativo all'interno di una sinastria.  A questo aspetto ci aggiungiamo che la Luna di Salvatore è quadrata a Marte di Melania. Tra gli aspetti negativi forse è il peggiore che possiamo trovare e che abbassa notevolmente le possibilità che il rapporto possa continuare serenamente nonostante l'attrazione e l'amore di fondo. Questo aspetto era davvero difficile da tenere a bada poichè i due soggetti avevano una notevole carica di aggressività, superiore a quella quietante. Difatti, entrambi con Marte nel segno della Bilancia, erano tutt'altro che dei tipi tranquilli e sereni: in questo segno non abbiamo affatto la diagnosi di indebolimento dell'aggressività, ma tutto l'opposto nonostante l'esilio astrologico. Saturno di Melania è inoltre congiunto a Venere di Salvatore: ciò mi faceva pensare che col tempo la passione si era spenta e il rapporto tra i due si trascinava gelidamente e stancamente verso l'autodistruzione.
Melania aveva Nettuno sulla cuspide della 5^ casa di Salvatore: ciò presupponeva delle situazioni ambigue e poco chiare nelle questioni sentimentali, supportate da Venere di Salvatore nella 12^ casa di Melania. Sappiamo bene come questi due aspetti siano sovente portatori di tradimenti e patimenti per questioni di cuore. La congiunzione malefica tra Marte e Plutone di Salvatore cade nella 12^ casa di Melania. Ancora una volta stimolato il settore delle prove e dei "nemici nascosti".
Col prossimo articolo invece parlerò dei transiti, delle rivoluzioni solari e lunari che hanno segnato la vicenda.

1 commento:

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Qualcuno chiede cosa sarebbe successo se i due fossero partiti per una rivoluzione solare mirata. Tanto per cominciare esistono degli eventi ineludibili (come la morte) e nemmeno i viaggi mirati possono fare qualcosa. Io penso però, che stimolando ripetutamente, e con gli anni, punti nevralgici della rs, per stimolare sentimenti amorevoli (ad esempio posizionando sempre Venere o Giove in I^ casa, o Venere in VII^ casa) verso il prossimo, allora le cose sarebbero potute andare diversamente. Questa affermazione non è in contraddizione con quella che dice che alcuni eventi sono ineludibili anche se apparentemente sembra di si. Chi pratica l'AA ovviamente avrà compreso bene.