DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

mercoledì 15 marzo 2017

Segni zodiacali e tipologie zodiacali: tutto quel che occorre sapere


Scorri più in basso per leggere la lista completa con le caratteristiche dei segni e le varie tipologie zodiacali.

PREMESSE

Parlare dei segni zodiacali è un po' come tornare alle scuole elementari: un astrologo che ormai è arrivato a un certo livello si occupa di cose molto più complesse, si occupa di ricerca, sperimentazione. Ma si può tornare a parlare dei segni solo se si può aggiungere qualcosa in più rispetto a quel che già è contenuto nei manuali astrologici o si legge in mille siti sul web (perlopiù scritti da incompetenti che non sono astrologi). 

A tal proposito rimando sempre il lettore a fare molta attenzione: il 99% di chi scrive di astrologia non è un astrologo ma è un truffatore o un semplice simpatizzante. Bisogna sempre informarsi se l'astrologo in questione proviene da una scuola di astrologia conosciuta. Se sul suo sito non vi è una sezione biografica in cui si accerta da quale scuola proviene e chi sia il suo maestro, allora è quasi certamente un truffatore o un semplice simpatizzante. Inoltre, non bisogna mai dare credito a chi dice che bisogna aggiungere un 13° segno zodiacale: è la bufala del secolo! Ho già spiegato i motivi astronomici mille volte (CLICCA QUI) ma c'è ancora chi non capisce e chi diffonde ancora questa falsa notizia.   

Detto questo possiamo cominciare. Si parla tanto dei 12 segni zodiacali (spesso si scrivono cose COMPLETAMENTE ERRATE), ma in pochi sanno che per ognuno di essi esiste più di una tipologia. Non sarà certo l'utente a riconoscersi nell'una o nell'altra perché non potrà mai essere completamente obiettivo. Sarà sempre l'astrologo a stabilire, tramite un interrogatorio serrato, in quale tipologia inserirlo.

Partiamo dal presupposto che non esiste una tipologia pura e quindi è sempre possibile appartenere a più tipologie contemporaneamente. Inoltre il soggetto sarà sempre un mix di moltissime influenze astrologiche interpretabili dall'intero Tema Natale. Inoltre esistono due fenomeni poco conosciuti e che sono quello della compensazione e quello dell'oscillazione. Nel primo caso il soggetto si comporta esattamente come il segno opposto: 

ARIETE=BILANCIA  e viceversa;
TORO=SCORPIONE  e viceversa;
GEMELLI=SAGITTARIO  e viceversa;
CANCRO=CAPRICORNO  e viceversa;
LEONE=AQUARIO e viceversa;
VERGINE=PESCI e viceversa. 

Nel secondo caso, invece, si conservano sia le caratteristiche del proprio segno e sia quelle del segno opposto in una continua altalena.

Ribadisco nuovamente che ogni soggetto può prendere le caratteristiche di più tipologie contemporaneamente, ma sempre legate allo stesso segno. Perciò, facendo un esempio, un ipotetico soggetto "A" potrebbe avere alcune caratteristiche legate alla tipologia TORO 1, e alcune caratteristiche legate alla tipologia TORO 2, mentre in alcuni momenti della vita potrebbe pure manifestare le caratteristiche dello SCORPIONE, suo segno opposto. Oppure potrebbe divenire totalmente compensato. 

Se ci ragionate capirete che è ovvio tutto ciò: nella vita nulla è statico e si può cambiare, evolvere, involvere. In questo modo possiamo spiegare pure come mai due fratelli gemelli possono essere anche molti diversi tra loro pur conservando tratti simili e avendo più o meno lo stesso grafico astrologico. Per comprendere se il soggetto potrebbe appartenere a una tipologia o all'altra occorre guardare il Tema Natale nella sua interezza; ed è questo un compito che possono svolgere solo gli astrologi esperti. Vale la pena ricordare che, inoltre, alcune caratteristiche presenti in una certa tipologia zodiacale possono essere condivise anche da altri segni.  

Vediamo insieme quali sono tutte le tipologie (Aggiungo che parliamo solo dei tratti caratteriali più evidenti. Non ho inserito volutamente le predisposizioni professionali e attitudinali, e nemmeno quelle relative alla salute perché le inserirò in un prossimo articolo).  

ARIETE: immagine chiave: la nascita
TIPOLOGIA 1: innovatore, scopritore, brusco, deciso, istintivo, impulsivo, reattivo, difensivo, coraggioso, incosciente, acuto, vede il mondo ostile, atletico, entusiasta, impaziente, semplice, polemico, vive nel presente, sa imporsi, ordine morale, diffidenza.
TIPOLOGIA 2: a un livello evolutivo più alto abbiamo la persona pura, infantile, elementare, autonomo, indipendente, giocoso, originale, dinamico, schietto, leale, sincero, si comporta come fosse un cartone animato Manga. 
TIPOLOGIA 3: indeciso, riflessivo, paziente, dolce, diplomatico, accomodante, pigro, non si impone, maturo, predilige il gruppo.

TORO: immagine chiave: la conservazione
TIPOLOGIA 1: possessivo nei confronti degli oggetti o delle persone, avidità (nel cibo nel bere o nel sesso, o nel potere, nel successo), riflessivo, pacato, statico, inamovibile, pacifico, forza fisica, instancabile fisicamente o mentalmente, concentrazione, non influenzabile, equilibrato, dilatato, auto-indulgente, fedele, forte sudorazione, metodo, non ama perdere tempo, ama i profumi, lento
TIPOLOGIA 2: magrissimo, sregolato quasi in tutto, eccessivo in tutto anche nella rabbia o nell'infedeltà, cattivissimo rapporto col cibo, pornografia, instabile sotto molti punti di vista, prevaricante, angosciato, dogmatico, odio verso i profumi.
TIPOLOGIA 3: influenzabile, nervoso, fragile, ossessionato dall'idea della morte. 

GEMELLI: immagine chiave: il movimento.
TIPOLOGIA 1: mobilità fisica, non sa stare fermo, tic nervosi, viaggi, si distrae facilmente, si annoia facilmente, agile, destrezza, sport, vive nel presente, diffidente, simpatico, socievole, snobismo, giudica, scanzonato, non è geloso.
TIPOLOGIA 2: mobilità mentale, curiosità, spirito di osservazione, lavora in multi-tasking, grande capacità intellettiva, superficialità, dispersività, ironia, dimentica le situazioni, distratto, sdrammatizza, ingegno, astuzia, si riprende facilmente da situazioni deludenti, dissacrante, non sa odiare, fantasia, estro, creatività, smemorato, intelligente. 
TIPOLOGIA 3: curiosità su di un singolo fronte, interessi verso temi profondi, approfondimento, è distaccato, ascetico, serio, taciturno, pessimista, pesante, orso, depresso, prende la vita con estrema serietà, scarso senso dell'humor. 

CANCRO: immagine chiave: la protezione.
TIPOLOGIA 1: lunatico, si chiude in sé stesso, passivo, emotivo, irrazionale, infantile, influenzabile, ricettivo, forte memoria, non sa attuare piani a lungo termine, non prende posizione, insegue cose semplici, è il più felice dello zodiaco, protettivo, conservatore, non è ambizioso, immaginazione fervida, dipendente, pigro cronico, dolcezza, il più consapevole dal punto di vista emotivo, empatico, affettuoso, romantico, non si sforza, amabile, pacifico, timido, lagnoso. 
TIPOLOGIA 2volubile, nervoso, permaloso, distratto perché troppo concentrato sul proprio mondo interiore, ostinato, opportunista, instabilità affettiva, risentito, aggressivo, acido, dittatore, velenoso, incostante, infedele, odioso, esibizionista, vuol stare al centro dell'attenzione per rassicurazione, sulla difensiva, suscettibile, lagnoso. 
TIPOLOGIA 3: maturità e serietà sin dall'infanzia, resistente a ogni cambiamento, indipendente, impermeabile, cinico, concreto, rigido, razionale, manca di fantasia, odia ciò che è sogno, emancipato, duro, manca di elasticità, spietato.

LEONE: immagine chiave: la sicurezza.
TIPOLOGIA 1: desiderio di unicità, non manipolabile, sa essere una guida per le persone, sicuro di sé, coraggioso, disprezzo per le debolezze del prossimo, esibizionista, generoso, cerca il meglio, vive di certezze, ambizioso, si sente superiore, paternalista, ama la notte, ha le mani bucate, è un po' impacciato. 
TIPOLOGIA 2: si sente spesso giudicato, orgoglioso, psicologicamente più debole del precedente tipo, cerca ammirazione, non si sbilancia, generoso, permaloso, vuole dare di sé un'immagine impeccabile, nasconde i suoi difetti, vuole essere diverso dalla massa, cerca rassicurazioni sul proprio valore, sa perdonare, ama la notte, strano rapporto con la luce solare, può vivere di riflesso verso chi è prestigioso, sa farsi valere. 
TIPOLOGIA 3: timido, complessato, incapace di imporsi dappertutto, non sa ribellarsi, vive nell'ombra, insicuro, egoista, poco vitale, passivo. 

VERGINE: immagine chiave: la valutazione. 
TIPOLOGIA 1: intellettuale, pratico, salutista, metodico, pignolo, si perde nei dettagli, ipercritico, laborioso, scrupoloso, selettivo, scettico, meschino, organizzato, ansioso, puntuale, ama che sia chiarito ogni punto di un discorso, cerca i difetti, ama la manualistica, insicuro, non sa rilassarsi, non ama correre rischi, ama catalogare, tecnico. 
TIPOLOGIA 2: spirituale, metodico, critico, creativo, si fida solo dei propri sensi, cerca i difetti in sé stesso, umile, sportivo, controllo del corpo e della mente, interesse verso la natura, perbenista, igienista, cura del corpo, manualità, imparziale, criterio, parsimonia, oculatezza anche in amore.
TIPOLOGIA 3: disordinato, approssimativo, caotico, non ha punti fermi, complesso narcisistico della personalità, anarchico, sciatto, ama il rischio, volgare, trasgressivo, cattivo gusto.
TIPOLOGIA 4: Ho individuato una quarta tipologia caratterizzata dal comico. Siccome la Vergine è concentrata a individuare i difetti del prossimo e i difetti di sé stesso, può sviluppare una grande ironia e comicità e perciò vivere la componente critica in modo divertito e divertente. 

BILANCIA: immagine chiave: l'autocontrollo.
TIPOLOGIA 1: dolcezza, delicatezza, autocontrollo, gentile, passività, pigrizia, ritardatario, diplomatico, riflessivo, indeciso, assai sociale, disponibile, cortese, raffinato, tiene per sé il suo vero pensiero, tiene al giudizio degli altri, soppesa tutto, volontà debole, creatività artistica, classe, presenta più maschere, non vuole faticare troppo, odia lo sporco, grande senso estetico, guarda il rovescio della medaglia. 
TIPOLOGIA 2: fanatico di ideologie, si schiera in difesa di un'ideale, contestatore, limita e censura gli altri, tiene all'etichetta, non ama essere disturbato, pretende che gli altri non devono strafare per non far brutta figura, non vero disinteresse, snob, distaccato, prudente, odia ciò che non è essenziale, severo, autoritario, impone il proprio concetto di bene e di male, intollerante, forte senso della giustizia, non ama i sentimentalismi.
TIPOLOGIA 3: asociale, scontroso, brusco, volgare, guerrafondaio, litigioso, irritabile, aggressivo, manca di classe, irragionevole, impulsivo, disobbediente, dinamico, duro.

SCORPIONE: immagine chiave: scacco matto.
TIPOLOGIA 1: tormento interiore, si complica l'esistenza, non ama le cose facili, resistenza fisica e psichica, produttivo, perseverante, tenace, autodistruttivo, tenebroso, ottima memoria, vendicativo, ossessivo, erotico, complessità sessuali, profondo, fissato con il ruolo maschile o di donna dominatrice, profondo, gioca al gatto col topo, diffidente, intelligente, stratega, ama la sfida, geloso, cupo, mette gli altri sotto stress, non si inorridisce al macabro, sadico, autocontrollo, si nasconde, non mostra mai tutte le sue carte, taciturno
TIPOLOGIA 2: ironico, divertente, pungente, non geloso, dissacrante, comico, osservatore acutissimo, organizzato, esagerato, intelligente, vispo, furbo, preciso, ribelle, non si scandalizza, bugiardo, capacità di andare a fondo delle cose, malizioso, humor, scanzonato, disincantato, concentrazione, indagine. 
TIPOLOGIA 3: puro, puritano, santo, profondo, ascetico, sereno, misurato, impeccabile, laborioso, abitudinario, paziente, misurato, rigore, si scandalizza, discreto, amabile, sa mettere tutti a proprio agio, disponibile, non ha alcun tormento né fissa sessuale o sentimentale, non ama la complicazione, ama le cose semplici o gaudenti. 

SAGITTARIO: parola chiave: la conquista.
TIPOLOGIA 1: semplice, ottimista, espansivo, buono, estroverso, goloso, esuberante, consumista, generoso, solidale, ingenuo, conformista, sopravvaluta sé stesso, sottovaluta le situazioni, nozionista, religioso, nervoso, dispersivo, è sempre in buona fede, goliardico, non sa vedere il male in nessuno.
TIPOLOGIA 2: ordine morale, perbenista, paternalista, spirituale, maestro, studioso, asceta, pozzo di conoscenza, fedele, ama la natura e gli animali.  
TIPOLOGIA 3:  scalatore sociale, opportunista, arrivista, cialtrone, presuntuoso, bugiardo, si atteggia a maestro, si adatta alle nuove tendenze, ansioso, dispensa consigli a sproposito, copia dagli altri, imita.  
TIPOLOGIA 4: ribelle, trasgressivo, volgare, indipendente, libertino, sboccato, anarchico, contestatore, ateo, infedele, nervoso, impaziente, avventuriero. 
TIPOLOGIA 5:  pessimista, triste, timido, introverso, silenzioso, non ama stare al centro dell'attenzione, nessuna voglia di conoscere, non ama spostarsi. 

CAPRICORNO: parola chiave: il riscatto. 
TIPOLOGIA 1: maturo, serio, saggio, rigoroso, coerente, profondo, non ama le frivolezze, realista, desiderio di raggiungere vette spirituali o materiali, insicuro, perseverante, resistente, paziente, aspira alla lode, introverso, portamento regale, riservato, fedele, continuità o convinto di non essere amato abbastanza, autocontrollo, forte senso della responsabilità, silenzioso, confonde l'essere con il saper fare, indipendente, razionale, generosità oculata: non più dello stretto necessario, preferisce fare piuttosto che dire.  
TIPOLOGIA 2: distaccato, aria di superiorità, duro, capacità di concentrazione, ambizioso, cerca il risvolto pratico delle cose, rigido, mancanza di elasticità, intransigenza, non sa vedere le cose da una prospettiva diversa, cinico, pessimista, sarcastico, complesso narcisistico della personalità, attento alle debolezze degli altri, burbero, opportunista infedele, insensibile, vuole dare di sé un'immagine impeccabile, efficiente, privo di tatto, non si lascia andare, ostenta sfarzo e ricchezza, avaro accumulatore, non empatico, 
TIPOLOGIA 3: piagnucoloso, esterna i sentimenti e le emozioni, infantile, irresponsabile, non sa fare progetti a lungo termine, dipendente, mammone, sognatore, giocherellone, non ambizioso, romantico, empatico.

AQUARIO: parola chiave: l'equilibrio.
TIPOLOGIA 1: brillante, spiritoso, divertente, socievole, amichevole, diplomatico, non si espone con decisione, furbo, ingegnoso, cialtrone, eccentrico, indipendente, originale, moderno, apertura mentale, menefreghista, non bada ai giudizi del prossimo, contestatore, anarchico, idealista, sa ricominciare ogni volta dopo le avversità, versatile, bizzarro, disinibito, stravagante anche negli affetti, radicale, drastico, maschera le vere intenzioni, emancipato. 
TIPOLOGIA 2: introverso, solitario, mente indipendente e originale, maturità e dedizione, tecnica, astrazione, vede i fatti con distacco emotivo, vive con filosofia, sa trovare il lato positivo delle cose, non influenzabile, diplomatico, gentile, solidale, desidera pace e tranquillità, santo, incapace di odiare, non da' molta importanza alle avversità, amico per eccellenza, equilibrato, disinteressato, razionale, mistico, buon viso a cattivo gioco, indifferente, tendenza ad aggirare i problemi, affidabilissimo, senso pratico. 
TIPOLOGIA 3: egoista, opportunista, manca di idealismo, non è modernista, è conservatore, malevolo, malizioso, bugiardo, vive per sé stesso, scontroso, maleducato, non fa nulla per il prossimo, insofferente ai legami, inaffidabile, bugiardo, machiavellico.

PESCI: parola chiave: l'evasione.
TIPOLOGIA 1: ansioso, diffidente, paura del mondo esterno, difensivo, non si espone totalmente, ambiguo, misurato, controllato, geniale, caotico, disordinato, bugiardo, nevrotico, instabile, sfuggente, si chiude dentro sé stesso, non vuole farsi capire, depresso, rinunciatario, soffre di vittimismo, si sacrifica per chi ama, spirituale, fragile, manca di concretezza.
TIPOLOGIA 2: sensuale, pacifico, gaudente, ottimista, amante dei piaceri della carne e della vita in generale, concreto, pigro, rilassato, odia l'evanescenza, disordinato, creativo, emotivo, empatico, premuroso, simpatico. 
TIPOLOGIA 3: pignolo, preciso, ossessionante, cavilloso, ordinatissimo, polemico, maniacale, rigido, manca totalmente di empatia ed elasticità, calcolatore, paranoico, puntuale, intransigente. 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
ATTENZIONE: Sono pochissimi gli autori che parlano di tipologie zodiacali. Chi ha ispirato questo mio lavoro è certamente il grande maestro Ciro Discepolo oltre che la lettura di tutti i testi presenti in bibliografia. Però alcune delle tipologie sono state individuate da me in questi 20 anni di pratica. Non mi risulta che nessun moderno astrologo parli di tipologie zodiacali oltre a me.
  
Chiunque ne parli dovrebbe citare il mio nome e, per una questione di onestà morale, dovrebbe dire che questo lavoro sulle varie tipologie parte da me. 

Vorrei dire, inoltre, che l'astrologia è la mia ragione di vita, assieme alla mia famiglia e alla mia fidanzata. Perciò lotterò e combatterò sempre contro chi abusa di questa meravigliosa disciplina e si improvvisa astrologo. 

4 commenti:

Chiara Solerio ha detto...

Da ragazzina, ero una bilancia di tipo 3 (esclusa la mancanza di classe).
Dalla maggiore età fino a ora, sono una bilancia di tipo 1 (le caratteristiche forse c'erano già, ma erano latenti), ma vedo in me anche due tratti del tipo 2:
- non ama essere disturbato,
- pretende che gli altri non devono strafare per non far brutta figura.
Grazie mille, è un lavoro incredibilmente originale e interessanti. Ci sono altri tuoi scritti/video sul tema? :-)

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Su Youtube ci sono numerosi miei video didattici intitolati "lezioni di astrologia". Sono state analizzate diverse tematiche, anche se non sempre in modo semplice. Si tratta di argomenti per chi già mastica un po' di astrologia. Il profano non ci capirebbe nulla. Però potrei fare alcuni video che riassumono le tipologie zodiacali. Prima ero molto più costante nella realizzazione di video didattici; ma ora è circa un mese che ho interrotto. Riprenderò quasi certamente tra breve e credo di parlare anche dei 4 elementi. Ma generalmente sono restio dal proporre questo tipo di argomenti perché sono davvero a livello basilare e io non scrivo per i principianti. Però ho capito che devo scendere a patti se voglio aumentare ulteriormente la lista dei miei follower. Infatti, se certi "colleghi" (scrivo tra virgolette perché non li reputo tali, ma solo imbroglioni che sanno vendersi bene)riscuotono grande successo è perché scrivono oroscopetti che sono alla portata di un pubblico medio semi-analfabeta. Purtroppo è la verità.

Chiara Solerio ha detto...

Sono d'accordo con te. Io ho scritto qualche post di astrologia, anche se fuori tema, sul mio blog che però parla di libri e letteratura. L'ho fatto con auto-ironia, analizzando come le caratteristiche di un segno zodiacale si ripercuotano sulla scrittura. Sono stata però molto chiara nel dire che: 1) non sono una professionista, ma una persona che sta imparando 2) definire la personalità con il solo segno zodiacale è riduttivo, quindi ciò che dicevo era da prendersi con le pinze; 3) gli oroscopi non sono astrologia: tu sei molto serio, e si vede. Ascolterò volentieri le tue lezioni. Penso di poterle capire. :-)

Giuseppe Al Rami Galeota ha detto...

Infatti ricordavo il tuo nome. Forse ho i tuoi dati nel mio database...