DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

giovedì 5 maggio 2011

GLI SCHERZI DI NETTUNO

Quella di oggi è stata una giornata davvero incredibile. Ma partiamo da ieri. Erano le ore 13.15 ed ero appena ritornato da Castellana Grotte dove sto facendo un tirocinio. Sotto casa, nella cassetta delle lettere, ho trovato uno scontrino rilasciatomi poche ore prima da un postino: "recarsi all'ufficio postale di via de Deo dalle ore 10.00 alle 13.30 per ritiro lettera in giacenza." Tra me e me ho pensato: "Speriamo non si tratti di una multa! Non ci vorrebbe proprio..."
Pensavo a saturno nella mia 8^ casa di rivoluzione (che rappresenta i dissanguamenti economici) ma allo stesso tempo  cercavo di tranquillizzarmi perchè  ero certo al 100% di non aver commesso nessuna infrazione del codice della strada. Non restava altro che recarmi all'ufficio postale per scoprire l'arcano. Però era troppo tardi e quindi dovevo riprovarci il giorno seguente.
Stamane ore 13.00: un piccolo cassettino di plastica era messo come fermaporta all'ingresso della piccola sala  postale adibita per il ritiro delle lettere e i pacchi in giacenza.
"Qui non risulta nulla per lei" dice l'impiegata lanciandomi un occhiata di  desolazione. Per fortuna la collega ha pensato bene di controllare meglio e la lettera è venuta fuori. "Una multa, senz'altro una multa!"
"Ma come! Ma se da buon sagittario metto le cinture, rispetto i limiti, rispetto i semafori!"
"Qui a Fasano siete tutti uguali! Da stamattina ho consegnato centinaia di queste!"
Con la coda tra le gambe, incredulo e con la busta tra le mani sono tornato a casa.
TRASGRESSORE (io?)
PROPRIETARIO SOLIDALE . etc. etc.
VIOLAZIONE DELLE NORME DEL CODICE DELLA STRADA (come?!!?)
ARTICOLO 41/11 e bla bla bla...
Senza tirarla per lunghe: attraversamento con semaforo rosso.
"Coosa? E quando? No, non è possibile". L'esclamazione naturale e spontanea di chi ha la coscienza a posto.
15/3/2011 ore 13:15:35.
Una situazione che "puzza" e che merita maggiore attenzione. Quindi alle ore 17.00 mi sono recato presso il comando di polizia municipale per chiedere chiarimenti. Al  mio arrivo c'era una sceneggiata "Napoletana" in atto:
"E' una vergogna!" "Mascalzoni!" " Truffatori!"
Una lunghissima fila di gente replicava allo sportello per contestare le multe: 1500 multe tutte a causa di un maledetto semaforo probabilmente guasto!
Dopo minacce di chiamare Striscia la Notizia e di fare denunce varie, io e altri malcapitati siamo giunti ai fatti: andare alla guardia di finanza per denunciare l'accaduto attraverso un esposto. Raccolta firme, dati anagrafici e poi...  nelle mani della legge. Il resto? Lo scopriremo solo vivendo.
In tutta questa storia spunta l tridente di Nettuno.

Il grafico mostra Nettuno che si trova a 0° in pesci e dunque  2 gradi dopo la cuspide della 3^ casa. Ha agito ovviamente anche in 2^ casa ed è innegabile perché si tratta di un caso strambo e pazzesco. Questo episodio oltre a dimostrare che il mio orario di nascita è quasi preciso al minuto, dimostra come un pianeta in cupide agisca in due case contemporaneamente (oltre a dimostrare come in Italia stiamo messi male con sti semafori che impazziscono).
Concludendo: "A ca' nisciuno è fesso!"

Nessun commento: