DOTTORE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE. RICERCATORE ARCHEO-ASTRONOMICO, ASTROLOGICO, PSICOLOGICO.

mercoledì 18 maggio 2011

PLUTONE IN VII^ CASA E I RAPPORTI DISTRUTTIVI


salve,
ho scoperto il suo sito su segnalazione di una conoscente, e vorrei chiederle qualcosa riguardo la mia situazione sentimentale/coniugale.
premetto che sono totalmente ignorante in materia di astrologia/cartomanzia, quindi nn so leggere temi natali e quant'altro.
la ringrazio e spero di leggerla presto.
Prima di rispondere alla domanda colgo la palla al balzo per fare un chiarimento. Purtroppo quando si parla di astrologia si tende sempre ad associarla alla cartomanzia, alla lettura della mano o della sfera di cristallo. In realtà, sono materie completamente diverse anche se tutte accomunate da qualcosa di misterioso. In realtà la cartomanzia e le altre discipline di predizione si basano sul concetto di "sincronicità". Jung il grande studioso di psicanalisi del profondo aveva scoperto che esistono delle combinazioni significative, delle coincidenze straordinarie. Quando si leggono le carte possono avvenire queste coincidenze particolari. L'astrologia invece funziona secondo la legge di causa ed effetto e non si tratta di combinazioni, coincidenze, ma di fatti perfettamente dimostrati anche statisticamente. L'astrologia è simile a una scienza, mentre la cartomanzia a una disciplina per maghi e fattucchieri. Qui non si fa cartomanzia, nè si legge la mano, non si fanno filtri d'amore e non si estorcono soldi attraverso trucchi che speculano sulla creduloneria popolare. Chi crede nella lettura delle carte deve rivolgersi ad un altro sito, ma non qui. Ringrazio la lettrice per avermi dato la possibilità di chiarire ancora una volta il concetto.
Detto questo passiamo all'analisi astrologica. 
Il grafico che ho inserito qui sopra rappresenta il cielo al momento della nascita in forma grafico-matematica. Qui vi sono descritte tutte le indicazioni sul carattere e le potenzialità del soggetto. In questo caso notiamo immediatamente quel cattivo di Saturno, pianeta della privazione, nella 5^ casa, che è il settore legato all'amore e agli svaghi. Tante volte rappresenta l'impossibilità o la difficoltà a concepire dei figli; ma altre volte invece porta davvero tanti patimenti sul versante sentimentale. In circa 10.000 casi analizzati e in 14 anni di attività, ho notato l'incidenza di questo pianeta sulle questioni di cuore. Il Sole è in X^ casa: ciò rappresenta una forte spinta ad essere impeccabile sopratutto anche a causa dei valori capricorno. Probabilmente l'aspetto fisico è regale, il portamento è eretto come una spada. Anche l'ambizione è notevole. Penso in una certa miopia o a qualche tipo di patologia agli occhi (ascendente pesci). Plutone è nella VII^ casa che sovente rappresenta l'autodistruzione a causa del partner. Il rovescio della medaglia è che quando il pianeta prende il lato giusto invece testimonia una grande passione nel rapporto di coppia, oppure indica un partner importante.
Quest'anno è pesante sotto diversi fronti ma io scommetto in un miglioramento delle questioni di cuore: abbiamo Giove nella 5^ casa di rivoluzione che molte volte mette a posto i rapporti di coppia se vi è crisi, mentre per chi è predisposto tante volte porta un nuovo amore magari clandestino. La stessa posizione astrologica significa anche buone nuove dai figli (se ce ne sono). Un abbraccio.

Nessun commento: